domenica 30 aprile 2023

Profondità, giovani e difesa: la Virtus parte forte (poi manca un quarto), 1-0 su Altopascio

Un sonoro +26 per aprire la serie di semifinale. Con l’87-61 su Altopascio la Virtus mantiene il fattore campo e incassa l’1-0 nella serie. Mercoledì la replica, ancora tra le mura amiche.
 
L’ANDAMENTO – Dopo un avvio incerto (8-0 per gli ospiti, poi anche 12-4) serviva un bel parziale di 27-7 nei restanti cinque minuti e mezzo di primo periodo per ribaltare l’esito della gara e incanalarla nei binari preferiti. Da lì si andava avanti ad una velocità quasi doppia rispetto a quella di Altopascio, costruendo un margine di tutta sicurezza già prima dell’intervallo (+24) e conservandolo senza particolari patemi nella seconda metà di gara.
 
IL PROTAGONISTA – 18 punti e 12 rimbalzi, di cui 4 offensivi, per Fabio Dal Maso, l’uomo che Lasi ha tenuto più di tutti gli altri sul parquet. Presenza costante sotto canestro e nessuna esitazione nel provarci anche dalla lunga distanza.
 
COSA HA FUNZIONATO – Le rotazioni a disposizione del tecnico rossoblù sono ampie e di qualità. Dalla panchina sono arrivati i 13 di Calvellini e gli 11 di Costantini, spine nel fianco aggiuntive di una formazione avversaria che invece fa fatica a distribuire le energie. Dieci giocatori Virtus con un utilizzo tra 28 e 12 minuti, mentre di là Mencherini, Bini e Salazar tirano la carretta per 35 giri di lancette e per gli altri due posti in quintetto si ruota praticamente in quattro. La spia della riserva altopascese, con Lafitte e compagni che possono tenere il ritmo sempre indiavolato, si accende in fretta, come dimostrano le venti palle perse. Se poi il miglior cannoniere, Salazar, resta fermo a quota 6 punti con 2/9 dal campo le speranze di tenere aperta la serie sono praticamente nulle.
 
COSA NON HA FUNZIONATO – Al di là dello sprint iniziale ospite, subito annullato con un paio di bombe che hanno aperto la scatola e rapide conclusioni al ferro per non far piazzare la zona avversaria, c’è stato un momento nel terzo periodo in cui il canestro è stato attaccato poco e male. Sei minuti in cui soltanto due punti e complessivamente otto in un parziale vinto dagli ospiti per 17 a 8. Non c’è stata una riapertura della partita, ma si è dovuto rimettere il piede sul gas per ritrovare quel comodo margine accumulato in precedenza.

*
 
IL TABELLINO
 
VIRTUS SIENA- ALTOPASCIO 87-61 (31-19; 56-32; 64-49)
 
VIRTUS SIENA: Berardi 6, Paunovic 2, Bartoletti 6, Banchero 5, Dal Maso 18, Bianchi ne, Ricciardelli ne,
Olleia 9, Costantini 11, Imbrò 5, Calvellini 13, Laffitte 12. All. Lasi
ALTOPASCIO: Creati F. 6, Ghiaré, Nieri, Bini Enabulele 15, Creati M. 4, Salazar 6, Mandroni, Lorenzi 8,
Nannipieri 7, Mencherini 15. All. Pistolesi

*
 
LE DATE
  • Gara2: Mercoledì 3 maggio, ore 21. Pala Vivaldi Virtus Siena - Via Don Perucatti, 7 – SIENA
  • Gara3: Sabato 6 maggio, ore 21. Palasport S.Pertini - Via della Costituzione - PONTE BUGGIANESE
  • Gara4 (ev.): Giovedì 18 maggio, ore 20.30. Palasport S.Pertini - Via della Costituzione - PONTE BUGGIANESE
  • Gara5 (ev.): Sabato 20 maggio, ore 21. Pala Vivaldi Virtus Siena - Via Don Perucatti, 7 – SIENA
*c’è un decalage di dodici giorni tra gara3 e l’eventuale gara4 perché l’Under 19 della Virtus, in cui militano Costantini e Berardi, sarà impegnata dall’8 al 14 nelle finali nazionali ad Agropoli.

L'ALTRA SERIE - Agliana-Quarrata 80-85. Quarrata conduce la serie 1-0. L'unico fattore campo saltato in gara1, grazie soprattutto all'ottima performance di Mustiatsa (24 punti), aiutato da Riccio (16) e Rossi (10); per Agliana 18 di Bruno. Mercoledì alle 21,15 si replica

Stefano Salvadori













 
  


 
 



  




   
























  




 

 

 
 






 























 
 









 
 


 
  
  

 


Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (75) Anichini (69) Asciano (34) associazione (62) avversari (138) Awards (1) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (79) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (19) Coldebella (2) Colle (38) Comune (26) consorzio (71) Costone (228) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (22) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (4) Fortitudo (1) Frati (1) Frullanti (261) giovanili (41) Grandi (46) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (150) mercato (93) Minucci (28) Monciatti (16) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (9) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (63) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (175) Serie A (3) Serie D (17) Sguerri (22) silver (1) società (87) sponsor (29) statistiche (107) storia (69) sul campo (823) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (112) titoli (21) trasferte (22) Virtus (276) Viviani (3)