giovedì 29 febbraio 2024

Dove sta andando il progetto della Virtus

Cominciare la seconda fase con soli 4 punti, a -6 dalla prima e a -4 da altre tre squadre, restituisce alla Virtus una dimensione più vicina a quella forse immaginata in estate, dopo una stagione fin qui vissuta oltre le aspettative di partenza, a lungo in testa al girone toscano. Sapendo di confrontarsi con avversarie importanti come Cecina ed Empoli, ma anche chi poi per vari motivi è poi finito più indietro, da Legnaia e Quarrata a Lucca e Spezia, l’obiettivo era chiuderlo tra le prime quattro per arrivare qui, al play-in Gold, e puntare in questa seconda fase a uno dei primi sei posti che vale l’accesso ai playoff, e da lì in poi giocarsela. La sorpresa è aver chiuso invece la prima fase (di fatto) da primi, all’inizio di un percorso che ha sì l’obiettivo di salire di categoria - dirlo non è un tabù - ma nel giro di due-tre stagioni. Scoprendo poi in corso d’opera di poterne avere l’opportunità magari già adesso.
 

mercoledì 28 febbraio 2024

domenica 25 febbraio 2024

Pagellone di fine 1ª fase: certezze e ambizioni, i voti ai primati di Mens Sana, Virtus e Costone

Fossero finiti oggi, sarebbero stati campionati per gli annali. La pallacanestro senese mette in archivio una prima fase di entusiasmi, domìni e di primati. Mens Sana, Virtus e Costone hanno terminato le regular season tutte da prime nei rispettivi gironi, seppur con un ex equo, quello della Virtus, importante per ciò che purtroppo significa per i rossoblù (sebbene questo non ne sminuisca i meriti, anzi). Ma proprio per questo, i pesi specifici dei primi posti, il loro valore e le prospettive impongono riflessioni e analisi, tra pronostici rispettati ed exploit inaspettati.

giovedì 22 febbraio 2024

martedì 20 febbraio 2024

Nuove avversarie, equilibri e ripartenze: Virtus, play-in Gold di rincorsa

Sorpassi all’ultimo giro, pronostici sovvertiti, incertezza fino alla fine. Se l’ultima giornata di stagione regolare era - come dicevamo - un anticipo della seconda fase, è praticamente certo che il play-in Gold di B Interregionale sarà assolutamente equilibrato. E che ancora niente può essere dato per scontato. Anche per chi parte di rincorsa, come la Virtus.

lunedì 19 febbraio 2024

Mens Sana da godere: i numeri della prima fase, la testa per la poule e il legame con la città

Contro il Don Bosco è stata una Mens Sana inarrestabile. Lo dicono i numeri: +38 sugli avversari nell’ultimo impegno di una prima fase conclusa con il miglior record di punti dell’intero campionato (34), frutto di 17 vittorie e solo 3 sconfitte. La striscia di successi consecutivi è 9: praticamente dopo la sconfitta di Sancat alla prima giornata del girone di ritorno (che poi è anche l’unico ko che la squadra di porterà dietro nella seconda fase), la Mens Sana ha sempre vinto. Un biglietto da visita di assoluto rispetto per presentarsi alla poule promozione.

domenica 18 febbraio 2024

Poule... position: Mens Sana 1ª e Costone 2°. Virtus peccato: le classifiche finali di 1ª fase

Davanti di nuovo a un migliaio di persone, di cui circa un terzo tra bambini delle contrade e accompagnatori, la Mens Sana chiude la prima fase col miglior record della Serie C Toscana, l’unica con 17 vittorie su 20 partite, e battendo anche il Don Bosco Livorno con 38 punti di scarto si presenta alla seconda fase sull’onda di una striscia aperta di nove vittorie di fila.

sabato 17 febbraio 2024

Così in campo: Festa Mens Sana, aspettando i calendari. Costone fermo, Virtus è una finale

Ultimi 40 minuti di prima fase: per la Mens Sana domenica di festa con i bambini delle contrade al palazzo per la giornata conclusiva della prima fase contro il Don Bosco Livorno. Turno di riposo per il Costone, mentre in B Interregionale la Virtus a Cecina si gioca il primo posto e punti importanti per il play-in Gold. Aspettando tutti per l'inizio della prossima settimana degli attesi calendari della seconda fase. 

venerdì 16 febbraio 2024

A tutta D: Derby e non solo, doppietta Valdelsa. Bis di Monteroni, a -2 da Asciano capolista

Dove eravamo rimasti? Tra domenica e giovedì sono andati in scena due turni di campionato. E i risultati di un certo effetto non sono mancati nel girone C del campionato di Divisione regionale 1, l’ex serie D.
 

martedì 13 febbraio 2024

Virtus, spareggio per il primato: gli scenari a 40' dalla fine, la classifica della seconda fase

E così siamo arrivati all’ultima giornata di prima fase. Un percorso lungo e mai banale. Come dimostra la vittoria della Virtus su Quarrata, sicura ma divenuta rocambolescamente incerta a pochi secondi dal termine. In ogni modo, i rossoblù hanno portato a casa due punti che significano tantissimo: vogliono dire andare a Cecina per giocarsi il primo posto in un vero e proprio spareggio. In attesa poi delle news che arriveranno dagli altri campi, Lucca su tutti. 

gli argomenti

altre senesi (75) Anichini (69) Asciano (34) associazione (62) avversari (138) Awards (1) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (79) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (19) Coldebella (2) Colle (38) Comune (26) consorzio (71) Costone (228) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (22) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (4) Fortitudo (1) Frati (1) Frullanti (261) giovanili (41) Grandi (46) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (150) mercato (93) Minucci (28) Monciatti (16) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (9) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (63) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (176) Serie A (3) Serie D (18) Sguerri (22) silver (1) società (87) sponsor (29) statistiche (107) storia (69) sul campo (823) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (112) titoli (21) trasferte (22) Virtus (277) Viviani (3)