martedì 4 ottobre 2022

Basket City: Virtus, il 'nuovo' avanza. Costone, Terrosi col piede giusto. La Mens Sana è corta

Due vittorie e una sconfitta. È questo il bilancio della prima giornata di campionato per le tre rappresentanti senesi del campionato di Serie C Gold. E se la Mens Sana si lecca le ferite soprattutto per come è maturato il ko interno contro Valdisieve, Virtus e Costone possono sorridere per due successi esterni che danno slancio e che, soprattutto, fanno partire come meglio non si potrebbe il nuovo campionato.


QUI VIRTUS

La prima notizia è che la Virtus ha vinto in trasferta, sfatando quello che per larghi tratti della scorsa stagione era stato un autentico tabù. Un fattore non di secondo piano se si pensa a quanto pesano, guardando all’intera stagione, i successi lontano da casa. Un elemento che infonde fiducia a tutta la squadra di coach Franceschini che, dal canto suo, si gode un super Gabrio Costantini (ala, classe 2004), autore di una prova bellissima con addirittura 22 punti messi a referto. Se il buongiorno si vede dal mattino, si tratta di un bellissimo segnale per lui e per tutti i giovani virtussini che quest’anno possono (e devono) fare il definitivo salto di qualità in prima squadra.


QUI COSTONE

Chi ha iniziato con il piede giusto la nuova avventura in maglia Costone è Gianni Terrosi, uno degli acquisti di punta del mercato estivo gialloverde. Con i suoi 18 punti ad Agliana, l’ex empolese è stato assolutamente trascinante per la vittoria costoniana. Coach Fattorini, che non può ancora disporre di Ceccarelli e che aveva Juliatto in panchina ma solo per onor di firma, si gode poi l’ottimo rientro di capitan Bruttini, 15 punti, e la doppia cifra raggiunta anche dagli altri nuovi innesti, Banchi e Pisoni, entrambi a quota 10. Tante cose buone per la squadra della Piaggia, anche e soprattutto perché la prima vittoria in campionato è arrivata sul sempre ostico campo di Agliana: un modo anche per ribadire le ambizioni costoniane in stagione, nonostante le assenze.


QUI MENS SANA

In viale Sclavo c’è grande amarezza. Impossibile negarlo. La sconfitta all’overtime con Valdisieve sa molto di occasione gettata alle ortiche per il team biancoverde: non solo per il vantaggio dissipato nell’ultima parte di partita ma anche perché l’avversario era tra quelli alla portata della Mens Sana (e in effetti così è stato). Era quindi importante fare bottino pieno. In ogni modo, vietato fare psicodrammi, la stagione è solo all’inizio e l’ambiente non deve abbattersi. È ovvio che dire che il ko può rappresentare quantomeno “fonte di esperienza” non può essere consolante per i ragazzi di Binella, soprattutto se non si prende consapevolezza di una cosa: in questo momento la squadra è corta ed ha bisogno possibilmente di un’aggiunta nel settore degli esterni. Il drastico calo di energie nel finale è eloquente in tal senso. Al di là delle assenze di Tognazzi e Milano, questo è il lascito della partenza di Sprugnoli, giocatore che era arrivato a fine ciclo della sua esperienza in biancoverde ma, al tempo stesso, elemento che godeva di un minutaggio elevato e che, quindi, permetteva di avere rotazioni diverse in grado di dare respiro anche ai compagni. 


I PROSSIMI IMPEGNI

Interessantissimo il menù proposto dalla seconda giornata di campionato. Mens Sana attesa dalla prova del fuoco a Spezia, in casa di una delle principali pretendenti alla promozione diretta nell’Interregionale. Impegni casalinghi decisamente importanti per Costone e Virtus, rispettivamente contro Prato e Lucca. Stiamo parlando di avversari forti e che possono dire la loro per le posizioni di vertice fino alla fine: poterli affrontare ora è buon sistema per misurarsi e cercare di capire il proprio effettivo potenziale.

Andrea Frullanti



***
 
Leggi anche: 

 


 
 











 
 
  


Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (71) Anichini (68) Asciano (34) associazione (61) avversari (138) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (43) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (18) Coldebella (2) Colle (38) Comune (25) consorzio (71) Costone (112) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (11) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (3) Fortitudo (1) Frullanti (186) giovanili (40) Grandi (39) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (149) mercato (90) Minucci (28) Monciatti (8) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (8) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (62) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (134) Serie A (3) Sguerri (22) silver (1) società (85) sponsor (28) statistiche (106) storia (60) sul campo (706) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (112) titoli (21) trasferte (22) Virtus (156) Viviani (3)