domenica 31 marzo 2024

A tutta D: Asciano-Poggibonsi-Monteroni davanti a tutti. Ultimi 40' verità: in vista due derby

Manca solo un turno e poi sarà playoff. Cui parteciperanno sicuramente cinque squadre senesi: tutte, fatta eccezione per il Cus. La truppa potrebbe ridursi drasticamente già nei quarti, visto che potrebbero esserci almeno due ‘derby’.
 

venerdì 29 marzo 2024

Poule Position: Mens Sana forza, testa e Sabia. Costone: Nasello, Zeneli e difesa. Ora ri-derby

Una vittoria ottenuta con volontà e determinazione, ma soprattutto una grande dimostrazione di carattere dopo la prima sconfitta interna dell’anno. La Mens Sana si è ritrovata e rifatta a Prato, vincendo (due volte) un incontro dominato dal punto di vista mentale e dell’applicazione. Due volte perché solo i drammatici due minuti di tempo regolamentare avevano spedito l’incontro all’overtime. 5 minuti extra per far vedere, ancora una volta, di che pasta è forgiata questa Mens Sana.

giovedì 28 marzo 2024

Gold Case: Analisi di una débâcle, Virtus spalle al muro. E di fronte alle proprie responsabilità

Una sonora stecca. Forse la più clamorosa dell’anno, anche perché arrivata all’indomani di un cambio in panchina. Quindi senza quella reazione che generalmente ci si attende dopo simili decisioni. Il -25 della Virtus a Pavia è un ko sonoro e clamoroso. Anche perché risuona come un forte SOS per tutti – società, staff e giocatori – per prendersi le proprie responsabilità e rimettere insieme i cocci di una stagione che rischia di andare in frantumi proprio sul più bello.

mercoledì 27 marzo 2024

Così in campo: Mens Sana per ripartire da Prato. Costone, c'è Agliana. Debutta la "nuova" Virtus

Si torna sul parquet già a metà settimana per lasciare libero il weekend di Pasqua, tutti col desiderio di cambiare passo. La Mens Sana va sul campo di una delle grande favorite della stagione, i Dragons di Prato, per riprendere il cammino e difendere il secondo posto, con tre partite ancora da giocare. Il Costone difende il primato in casa contro quella Agliana che potrebbe essere di nuovo di fronte ai playoff, mentre la Virtus vive nello spareggio esterno a Pavia la prima partita dopo il cambio in panchina da cui attende di rimettersi in carreggiata.

martedì 26 marzo 2024

Poule Position: Mens Sana, nervi e riflessioni. Mentalità Costone. Chi completa i playoff?

Violato il fortino del PalaEstra. È stata San Vincenzo a interrompere l’imbattibilità interna stagionale della Mens Sana, con una prova di grande solidità (in entrambe le metà di campo) e approfittando di una serata storta e nervosa dei biancoverdi che, sia per demeriti propri che per meriti degli avversari, non sono riusciti ad esprimersi sui livelli cui avevano abituato tutti. Un ko che per il momento non influisce sul cammino della squadra di coach Betti ma che, proprio come ha detto anche lo stesso allenatore nel dopo-partita, deve far riflettere per capire che tipo di partite attendono adesso la Mens Sana e quali sono gli errori da non ripetere. A livello tecnico e mentale.

lunedì 25 marzo 2024

La Virtus esonera Lasi, squadra alla coppia Braccagni-Ceccarelli: le ragioni della scelta

Se da sempre lo scoglio decisivo degli allenatori è mangiare il panettone, alla Virtus il problema è la colomba. La Stosa ha deciso in queste ore di esonerare dall'incarico di capo allenatore Maurizio Lasi, a cui con un tempismo molto simile era stata affidata la prima squadra quasi esattamente un anno fa, il 29 marzo 2023. Decisione presa dopo la netta sconfitta di Saronno al play-in Gold per l'accesso ai playoff promozione in B Nazionale, squadra affidata agli assistenti fino al termine della stagione: capo allenatore Edoardo Ceccarelli, in una gestione tecnica condivisa con Francesco Braccagni, già sulla panchina della prima squadra rossoblù nella stagione del doppio salto dalla C Silver alla Serie B otto anni fa.
 

domenica 24 marzo 2024

Mens Sana, prima sconfitta interna. Costone al fotofinish, Virtus giù: tabellini e classifiche

Contro quella San Vincenzo sul cui campo all'andata ha vissuto una delle serate più entusiasmanti della stagione, la Mens Sana conosce la prima sconfitta casalinga dell'anno. Con due consapevolezze: la differenza canestri ancora a favore (+6 all'andata, +5 al ritorno) e l'evidenza che è una partita che poteva vincere, e in una serata che poteva andare meglio non sarebbe servito così tanto di più, peraltro arrivando comunque con in mano la palla del pari nell'ultimo minuto. 

venerdì 22 marzo 2024

Così in campo: Mens Sana, antipasto di playoff. Costone imbattuto. Virtus, la trasferta più dura

Aria di playoff alla Mens Sana: strappata con un anticipo inatteso la certezza di partecipare, la partita con San Vincenzo (terza) è per i biancoverdi (secondi) un probabile antipasto di quella che potrebbe essere la semifinale, importante ai limiti del decisivo per il fattore campo nella serie. Il Costone capolista apre il weekend a casa Sancat mentre in B Interregionale la Virtus è attesa dalla trasferta più tosta del play-in Gold, a Saronno, proprio ora che lo scivolone interno con Casale ha rimesso in discussione anche il posto ai playoff. 

lunedì 18 marzo 2024

Gold Case: Virtus, questa brucia. Il volo interrotto e cosa dicono i precedenti

Una sconfitta che brucia. Per come è maturata e per quello che comporta in classifica. La Virtus che cede il passo al PalaCorsoni a Casale Monferrato ha più di un motivo per recriminare. Soprattutto perché adesso deve tornare a guardarsi le spalle per difendere il sesto posto.

domenica 17 marzo 2024

Poule Position: Mens Sana, che reazione. Costone, che difesa. È fatta per i playoff

Si è riaccesa la luce in casa Mens Sana ed è tornato a splendere il sole sul cammino dei biancoverdi. La perentoria vittoria su Sansepolcro è stata il miglior modo per mettersi alle spalle la delusione del derby e riprendere la propria corsa, con la convinzione e determinazione dei giorni migliori. Doti che la squadra di coach Paolo Betti ha messo in campo sin dalle battute iniziali, sotto gli occhi attenti e commossi di un emozionato Tomas Ress: ritirata per lui la maglia numero 14, il massimo onore possibile nello sport di squadra. Sul campo poi è arrivato un successo che blinda la qualificazione ai playoff. Al pari di quello del Costone sul parquet di Pino Firenze.

venerdì 15 marzo 2024

Così in campo: Mens Sana, la carica di Ress per ripartire. Maturità Costone, spareggio Virtus

E' Sansepolcro l'ostacolo tra la Mens Sana e tornare a muovere la classifica e riprendere la marcia della propria stagione sopra le righe. Il Costone va in casa del Pino Firenze a cercare conferme dopo aver riconquistato la testa. In Serie B Interregionale, spareggio chiave per la Virtus, in casa contro Casale.

martedì 12 marzo 2024

Gold Case: Primo sorpasso, la Virtus cresce. E ora Casale per confermarsi da playoff

È passata sottotraccia, stante il clamore mediatico del derby, ma vietato assolutamente sottovalutare l’importanza strategica della vittoria della Virtus a Gazzada. Un successo che permette ai rossoblù di effettuare il primo sorpasso in classifica del proprio play-in Gold e di consolidare il proprio piazzamento playoff.

lunedì 11 marzo 2024

Poule Position: Cosa resta del primo Derby stagionale tra Mens Sana e Costone

Il primo degli almeno due round stagionali è andato incontrovertibilmente al Costone. Il 63-41 con cui i gialloverdi hanno fatto proprio il derby rappresenta il primo netto ko subito dalla Mens Sana in campionato. Ma soprattutto è l’immagine più emblematica della differenza che c’è oggi tra le due squadre, toccata per la prima volta con mano dopo mesi di “cammini separati” e risultati che sembravano descrivere una realtà diversa, quantomeno meno netta. Ma, la realtà è che il primo faccia a faccia è risuonato come una sveglia generale che ha riportato alla realtà la Mens Sana e, più in generale, tutto il campionato. Rispetto soprattutto a quella che è la potenza del Costone.

domenica 10 marzo 2024

Il Costone domina, Mens Sana superata in vetta: tabellini e classifiche del 3° turno di 2ª fase

Con una prova di forza come già altre volte quando contava, il Costone indirizza da subito il Derby di testa e poi lo gestisce prosciugando l’attacco della Mens Sana, tenuto a meno della metà della media stagionale, 41 punti. Al PalaOrlandi di Montarioso inizia con una grande Verbena e finisce con i bambini in campo, in mezzo c’è partita forse solo nel secondo quarto: il +22 finale dei gialloverdi - con Tozzi che raggiunge e così supera Betti in testa - orienta abbastanza chiaramente anche la differenza canestri se più avanti ci sarà da ragionare di scontri diretti. Per i mensanini è la più sonora delle quattro sconfitte stagionali, con la polpetta avvelenata dell’infortunio a Iozzi nell’ultimo minuto a gara ampiamente compromessa.
 

sabato 9 marzo 2024

Così in campo: I protagonisti, la storia recente e non, l'identità, l'ambiente. La guida al Derby

La presentiamo così, come una normale domenica di campionato, perché rischia (speriamo) di essere l'inizio di una saga da qui a primavera inoltrata. Dando ragione alla Federazione - che informalmente lasciò scivolare le polemiche sulla composizione dei gironi, che ha portato al mancato incrocio alla prima fase, "perché è meglio trovarsi alla seconda" - Mens Sana e Costone si sfidano adesso in poule promozione e da protagonisti, prima e seconda in classifica, dopo aver chiuso in testa i rispettivi gruppi. Con la prospettiva realistica di allungare il duello fino ai playoff, magari in finale.
 

giovedì 7 marzo 2024

Poule Position: Mens Sana, la forza di essere squadra. Banchi di gioia. E ora la grande sfida

Una vittoria ottenuta con carattere, grinta e determinazione. È un’affermazione estremamente importante quella della Mens Sana su Prato perché dimostra, ancora una volta, che questa Mens Sana ha oramai acquisito un livello di forza, consapevolezza e confidenza alla pari delle grandi favorite del campionato, quale è (sulla carta) Prato. Vale tanto anche la vittoria del Costone ad Agliana ottenuta con la tripla finale di Banchi. Successi che ci accompagnano ad un attesissimo derby, in cui saranno di fronte prima e seconda forza del campionato.

martedì 5 marzo 2024

Gold Case: Mentalizzata e quadrata, pronta e coi risultati a favore, la Virtus alza l'asticella

Quanto vale la vittoria della Virtus su Pavia? Tantissimo! Il 76-67 con cui i rossoblù hanno inaugurato il loro play-in Gold è una pietra miliare di fondamentale importanza nel cammino stagionale virtussino. Lo è perché aumenta il distacco dalle inseguitrici, indispensabile per mantenere il piazzamento playoff, lo è anche perché la classifica si sta accorciando verso l’alto e tutto questo permette di avvicinarsi alle prime. Però, oltre a tutto questo, è importante perché ci fa vedere una Virtus pronta ad affrontare partite e avversari di un certo calibro come forse non lo era mai stata fino a oggi.

lunedì 4 marzo 2024

Poule Position: Difesa, testa, durezza, tifo, la Mens Sana non finisce mai. Il Costone è tornato

Vincere per restare in vetta alla graduatoria, aumentando il vantaggio sul quinto posto. Farlo scoprendosi e riscoprendosi in una chiave del tutto nuova e capendo di poter disporre anche di armi in più. Specialmente in una partita in cui entrambe le squadre si sono snaturate vicendevolmente. Farlo poi davanti a 150 tifosi in trasferta (record a questi livelli) è ancora più bello. Insomma, ci sono solo “note positive” nella vittoria della Mens Sana a San Vincenzo. Successo che, tra l’altro, permette di mantenere il vantaggio di due punti sul Costone, a sua volta vittorioso su Sancat.

domenica 3 marzo 2024

Gigante Mens Sana. Costone vola, Virtus di peso: tabellini e classifiche del 1° turno di 2ª fase

La Verbena intonata dagli oltre 150 arrivati fino a San Vincenzo immortala un'altra sera da ricordare della stagione da sogno della Mens Sana, che inizia la poule promozione confermandosi in testa con il successo sul campo della seconda dell'altro girone. Tenuti Bianchi a 9 punti, Persico a 6 e tutta San Vincenzo a 58, trascinata da Puccioni (suoi e di Prosek i liberi decisivi nel finale) e da Marrucci, ma in realtà da una prestazione di squadra di grande sacrificio e ruvidezza come si addice a questa fase della stagione, la squadra di Betti è a +6 (e con svariati scontri diretti a favore) sul quinto posto. E mercoledì si torna in campo, in casa con Prato.
 

sabato 2 marzo 2024

Così in campo: Mens Sana, Costone e Virtus, via alla seconda fase. E adesso divertiamoci

Rischia di essere il momento in cui si la pressione complica tutto. Caricate a molla dal primo posto nella prima fase, per Mens Sana, Costone e Virtus è invece il momento di divertirsi, il momento di competere al massimo e per il massimo. Dipenderà ora anche dalla capacità da parte di tutti, soprattutto fuori dal campo, di viverla senza eccessi a intossicare il clima.Ma per godersela. 

gli argomenti

altre senesi (75) Anichini (69) Asciano (34) associazione (63) avversari (138) Awards (1) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (79) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (19) Coldebella (2) Colle (38) Comune (26) consorzio (71) Costone (259) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (24) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (4) Fortitudo (1) Frati (1) Frullanti (290) giovanili (41) Grandi (46) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (151) mercato (93) Minucci (28) Monciatti (16) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (9) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (63) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (183) Serie A (3) Serie D (26) Sguerri (22) silver (1) società (88) sponsor (30) statistiche (107) storia (69) sul campo (857) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (112) titoli (21) trasferte (22) Virtus (297) Viviani (3)