lunedì 10 giugno 2024

La festa del basket: così Palio A Canestro ha creato qualcosa di importante per Siena

Spicca meno, oggi che si respira un clima diverso: molto diverso rispetto anche solo a un anno fa di questi tempi, e ancora di più dall'immediato post pandemia. Palio A Canestro, che alla terza edizione (dall'11 al 16 giugno in Fortezza) ha già la forza e la capacità di imporsi come un appuntamento atteso e abituale dell'agenda cittadina, è indubbiamente una delle cose migliori successe al basket senese negli ultimi anni. "Successe"... fatte succedere in realtà, visto il lavoro che c'è dietro. Qualche bocca storta c'è stata all'inizio e qualcuna c'è ancora, ma è ormai il percorso di questi anni a definirla come un'iniziativa che non pesta i piedi a nessuno ma anzi offre un "di più", un'esperienza in più nel bagaglio con cui i ragazzi tornano nelle rispettive società. E riscuotendo una risonanza sul territorio che si poteva solo sperare quando, alla nascita di questa idea, c'era un bisogno vitale, l'urgenza, di tornare a respirare basket in città, a riempire i polmoni di basket, più possibile, sempre di più.  
   

giovedì 6 giugno 2024

Lo scudetto di 20 anni fa raccontato con gli occhi del Capitano. Di oggi

Un filo biancoverde lungo venti anni, e passato di mano in mano da una passione che attraversa le generazioni, unisce lo scudetto del 2004, con tutto quello che ha significato per Siena, alla Mens Sana del 2024. Ospitiamo con piacere il ricordo di quel giorno per come l'ha vissuto il capitano di oggi, Edoardo Pannini
 

mercoledì 5 giugno 2024

5 giugno 2004, la Mens Sana sul tetto d'Italia. Raccontata da Charly, l'uomo dei sogni

Il 5 giugno 2004 è una data scolpita nella memoria. In un giorno di estasi resa fedelmente forse solo in parte dalle immagini dell'epoca, sicuramente non descrivibile a parole, trasfigurata nell'ebbrezza dei ricordi di emozioni incancellabili, Siena conquistava il titolo di campione d'Italia con la vittoria dello scudetto della Mens Sana. Il primo scudetto, ma allora non si poteva saperlo, e per questo unico. In ogni caso unico. 
Venti anni dopo, lo celebriamo attraverso gli occhi, il cuore e le parole di uno degli artefici di quella pagina di storia, colui che l'ha scritta dalla panchina, portando Siena dove non era mai stata. Ospitiamo con orgoglio il ricordo di Carlo Recalcati.
 

domenica 2 giugno 2024

Budget, obiettivi, allenatore e una nuova idea di squadra: anno zero, come riparte la Virtus

Il 31 maggio 2023 la Virtus chiudeva con un successo la serie con Quarrata conquistando la promozione in Serie B Interregionale. Un anno dopo i rossoblù si trovano ad aver chiuso la stagione già da quasi un mese, dal 5 maggio. Il risvolto positivo è essere partiti in anticipo per trovarsi già in fase avanzata con la pianificazione della squadra che verrà: annunciato da tre settimane Marco Evangelisti come nuovo allenatore, entro fine giugno è prevedibile che possa essere chiuso il roster, partendo in questi giorni dalle prime conferme. Gli stessi giorni in cui arriveranno anche le certezze in tema di budget, su cui però già si può dire qualcosa.  

giovedì 30 maggio 2024

La chiave, i protagonisti, i momenti, le prospettive: Mens Sana, la pagella di fine anno

La Mens Sana ha vinto. A prescindere dall’aver perso la finale col Costone. Essere arrivata a lottare per il campionato fino all’ultimo atto della stagione e aver riacceso la passione della propria gente, ritornata calorosa a seguire le vicende della squadra come non succedeva da troppo tempo, sono i successi più belli e importanti che potevano esserci. Con la prospettiva, allettante, che margini per migliorare ce ne siano ancora, non solo a livello di serie C.


mercoledì 29 maggio 2024

La chiave, i protagonisti, i momenti, le prospettive: Costone, la pagella di fine anno

Chi vince ha sempre ragione, dice il proverbio. E sul campo il Costone ha avuto ragione, perché gli importanti investimenti fatti per allestire la squadra si sono dimostrati vincenti. In coppa ma soprattutto in campionato. Con la società chiamata adesso a tentare di fare un ulteriore salto di qualità nella categoria superiore.

martedì 28 maggio 2024

A tutta D: Iniziare bene ma restare a metà dell'opera. Monteroni, le assenze e la beffa

È crollato anche l’ultimo baluardo senese nel campionato di Divisione regionale 1. Al girone finale si qualifica Certaldo, vincente per 3-2 nella serie di finale del Girone C su Monteroni.
 

domenica 26 maggio 2024

E' già domani

Ha vinto Siena. Non è retorica, anche se è quanto di più retorico si possa dire. Ma allontanandosi di un passo dalla scena per ammirarla meglio, e capirla, ha vinto il fuoco del basket a Siena

Come brucia. 

Come scalda. 

giovedì 23 maggio 2024

Costone-Mens Sana 2-2: cosa ha funzionato e cosa è mancato, il meglio e il peggio dopo gara-4

"Not in my house". L'ultima partita stagionale al PalaSclavo non è stata l'ultima partita della stagione della Mens Sana, né del Costone. Ci sarà gara-5 perché i biancoverdi hanno respinto il primo matchpoint dei gialloverdi, a tratti irriconoscibili, grazie a una prestazione che non è facile dire dove sta tra le migliori dell'anno della squadra di Betti - c'è l'imbarazzo della scelta - ma di certo ha finito per essere il successo più ampio di questi playoff. In un'altra notte dal sapore orgiastico a livello ambientale nel catino del palasport. Questa stagione finirà, ma non oggi: al PalaOrlandi sabato, anticipato di un giorno per evitare la contemporaneità con l'estrazione per il Palio di luglio, l'ultimo capitolo di un'annata che ha tenuto tutti incollati, e che peccato che finisca, stavolta per forza. 
 

lunedì 20 maggio 2024

Costone-Mens Sana 2-1: cosa ha funzionato e cosa è mancato, il meglio e il peggio dopo gara-3

Gara-3 al Costone e adesso i gialloverdi hanno in mano il match-point per vincere il campionato. Manca infatti solo una vittoria per celebrare la promozione in B interregionale della squadra della Piaggia che, nel terzo atto della serie, ha tirato fuori tutto il peso delle proprie individualità ed ha vinto grazie al talento dei singoli. Ma anche grazie ad una difesa che ha concesso solo 11 punti alla Mens Sana nell’ultimo quarto. Però, poter disporre nel roster di giocatori del calibro di Radchenko e Ceccarelli è un lusso che gli altri non hanno. Nel caso specifico, la Mens Sana: che nonostante tutto se l’è giocata ad armi pari, nonostante le percentuali al tiro facciano venire non poche recriminazioni.  

giovedì 16 maggio 2024

Costone-Mens Sana 1-1: cosa ha funzionato e cosa è mancato, il meglio e il peggio dopo gara-2

È di nuovo parità. 1-1 tra Costone e Mens Sana dopo la partita più vibrante ed emozionante che ci potesse essere. Tra cambi di inerzia, sorpassi e controsorpassi, la vittoria è andata alla Mens Sana. Nella volata finale, decisivo è stato il canestro di Marrucci a 3” dalla sirena: un tiro in sospensione che ha regalato il definitivo 74-72 ai biancoverdi. I primi, in tutto l’arco della stagione, a violare il PalaOrlandi. Ed è un successo pesantissimo perché, annullato il vantaggio del fattore campo, la serie si sposta in viale Sclavo.

lunedì 13 maggio 2024

Costone-Mens Sana 1-0: cosa ha funzionato e cosa è mancato, il meglio e il peggio dopo gara-1

Una partita intensa e senza un padrone. Che ha vissuto di momenti diversi e numerosi avvicendamenti d’inerzia. Alla fine l’ha spuntata il Costone perché è una squadra forte e profonda che, proprio per questo, ha avuto il passo migliore nei frangenti finali e decisivi del match. La Mens Sana non ne esce ridimensionata, tutt’altro: la squadra è fisicamente e mentalmente nella serie anche se adesso vede la strada in salita. Perché contro quando la difesa del Costone sale di tono anche il miglior attacco del campionato rischia di fermarsi. Nella sostanza, gara-1 è stata decisa così.

sabato 11 maggio 2024

La finale con la storia intorno: le certezze e le chiavi, Mens Sana e Costone così in campo

Si parte. E senza offesa per i miti fondativi - detto da chi ha il culto della storia, che rimbomba forte su queste pagine a ogni orgoglioso richiamo alle radici -, l'appuntamento di due squadre senesi di fronte in una finale promozione fissa una nuova asticella delle sfide cittadine a un livello che neanche nel glorioso e leggendario 1966-67 si era in effetti toccato: allora non fu uno scontro diretto per salire deciso da una serie playoff. Vista la storia di questi decenni, l'incrocio di oggi tra Mens Sana e Costone, peraltro con rapporti di forza ribaltati rispetto a 57 anni fa, francamente non ha più il senso che aveva allora, cioè un bivio che cambierà la storia del basket locale da qui in avanti. Anche perché c'è anche la Virtus al piano di sopra. 

venerdì 10 maggio 2024

Road to the finals: come ci arriva il Costone. Forza, difesa e autorità, la storia dell'annata

Essere lì dove tutti si aspettavano che potesse essere. Confermare sul campo le grandissime aspettative di inizio stagione, tenendo botta alla pressione che necessariamente c’è su chi “deve” vincere. Il Costone lo ha fatto. Ha fatto tutto questo in stagione lavorando sodo e ottenendo con grande merito, oltre che con estrema autorità, un posto in finale. Con la Coppa Toscana già messa in bacheca a gennaio, è caccia adesso alla sublimazione estrema di una stagione alla grandissima. Per ribadire, ancora una volta, tutto il proprio valore.

giovedì 9 maggio 2024

Road to the finals: come ci arriva la Mens Sana. La storia dell'annata, un crescendo rossiniano

In musica, il cosiddetto crescendo rossiniano, particolarmente usato dall'omonimo compositore, consiste nella ripetizione di alcune battute da parte dell'orchestra, nella quale le sezioni di strumenti entrano gradualmente eseguendo nel contempo un crescendo dinamico. In senso figurato questo termine viene utilizzato per descrivere una progressione sempre più forte, rapida e insistita. Nel nostro caso, si presta benissimo per parlare della stagione della Mens Sana.

martedì 7 maggio 2024

A tutta D: Asciano e Valdelsa salutano a gara-3. Resta Monteroni: finale con Certaldo

Sarà dunque Monteroni – Certaldo la finale del girone C del campionato di Divisione regionale 1, l’ex serie D. Testa di serie #3 contro testa di serie #5, mentre nel gruppo A sarà #2 contro #5 (Rosignano – Grosseto) e nel B #1 contro #3 (Cus Firenze – Pescia).
 

lunedì 6 maggio 2024

Virtus, finisce qui: con Pavia lo specchio dell'annata. Si riparte dal nuovo allenatore

La stagione della Virtus è terminata a Pavia. Decisiva la sconfitta in gara-3, terminata 86-73 per i lombardi, che ha chiuso i giochi e la serie. Un epilogo da accettare e su cui riflettere, al pari della stagione appena conclusa, per capire cosa è andato e da chi ripartire, così come individuare ciò che va cambiato per ripartire il prossimo anno.

domenica 5 maggio 2024

Playoff Time! Mens Sana, di più non si può chiedere. Questa finale è un premio per Siena

Non poteva che finire così. La serie più equilibrata che ci potesse essere decisa di un punto al termine di gara-5. Alla fine l’ha spuntata la Mens Sana. Perché aveva qualcosa in più dal punto di vista dell’energia che ha fatto sì che vincesse la partita più intensa dell’anno. Dunque, sarà nuovamente derby con il Costone nella finale playoff. Come ha detto anche coach Betti a fine partita: di più non si può chiedere.

venerdì 3 maggio 2024

Reazione Virtus: leggerezza, consapevolezza e voglia di sorprendere per l'ultimo atto a Pavia

Alla fine la reazione, di orgoglio, carattere e attributi, c’è stata. La Virtus impatta la serie con Pavia e si regala la chance di lottare per la semifinale playoff nella bella da giocarsi in Lombardia. Ma questa volta con una consapevolezza e un’inerzia del tutto rinnovate.

giovedì 2 maggio 2024

Playoff Time! La difesa, gli errori, la lucidità e la stanchezza: tutto apparecchiato, è la bella

Le due partite di San Vincenzo hanno fatto tornare la parità: 2-2 e tutto da rifare per la Mens Sana nella bella che si gioca al PalaEstra (palla a due sabato 4 maggio, ore 21.15). La serie torna a Siena in un clima acceso e reso incandescente dalle scorie di una gara-4 decisamente brutta. Dove a dominare è stata soprattutto la stanchezza, fisica e mentale.

mercoledì 1 maggio 2024

Mens Sana, sarà gara-5 in un clima rovente. La Virtus va alla "bella": risultati e tabellini

Sarà gara-5 a decidere il nome della finalista che andrà a sfidare il Costone per la promozione. Se il ritorno della serie a Siena era una possibilità concreta visto il valore di San Vincenzo, gara-4 ha caricato la serie di contenuti ulteriori. Il miglior approccio della Mens Sana rispetto alle tre gare precedenti non è servito quando i nervi sono saltati nel secondo tempo per le evidenti difficoltà di gestione arbitrale, fino a deflagrare nelle polemiche per gli atteggiamenti dell'ex Camillo Bianchi. 
  

martedì 30 aprile 2024

Ultima spiaggia Virtus. Una questione di mentalità e senso di responsabilità

Stavamo preparando una serie di titoli divertenti giocando sui nomi degli sponsor e su come le cucine Stosa potessero cucinare bene il riso Scotti. E invece niente. Gara-1 dei quarti di finale playoff ci ha seccato ogni battuta e soprattutto ha messo definitivamente la Virtus spalle al muro. È terminata 87-64 al PalaRavizza e adesso, per Bartoletti e compagni, non c’è più margine di errore.

lunedì 29 aprile 2024

Playoff Time! Mens Sana, il gusto della rimonta: ma così è più dura. Costone difesa e dominio

A questo giro la rimonta non è riuscita. Sconfitta di misura per la Mens Sana a San Vincenzo in gara-3 e serie riaperta sul 2-1 per i biancoverdi. Il tutto a confermare quanto, nonostante tutto, l’equilibrio regni sovrano tra le due squadre. Cosa che non succede nell’altro versante del tabellone dove il Costone ha già liquidato Agliana e attende di sapere da chi verrà raggiunto in finale.

domenica 28 aprile 2024

Mens Sana fino all'ultimo respiro. Costone in finale, svantaggio Virtus: risultati e tabellini

Si spegne sull'ultimo tiro di Puccioni l'impresa sfiorata dalla Mens Sana a San Vincenzo: primo punto nella serie ai padroni di casa, che hanno esibito tutto il proprio valore scappando ben oltre la doppia cifra di margine, ripresi poi in una ripresa in cui i biancoverdi li hanno tenuti a soli 22 punti totali. Per la squadra di Betti era il primo di tre matchball, è servito a dimostrare di potersela giocare alla pari anche in trasferta.
 

venerdì 26 aprile 2024

Preview Playoff: Virtus e Pavia, è apertissima. Precedenti, forma, chiavi e pronostico

Nella passerella finale al PalaEstra è arrivata una sconfitta ininfluente per la Virtus che, in classifica, quinta era e quinta è rimasta. Adesso, nei playoff, se la deve vedere con Pavia, nel remake di una sfida per niente banale nella stagione rossoblù.

giovedì 25 aprile 2024

Playoff Time! La Mens Sana non finisce mai, e quanto pesa il fattore campo. Mentalità Costone

È successo di tutto e l’incontrario di tutto. Una partita dalle mille facce e con incredibili quanto repentini cambi d’inerzia. L’ha spuntata la Mens Sana dopo un overtime, con grinta, cuore ed energia. Ma anche gara-2 ha confermato lo straordinario equilibrio che regna sovrano nella serie con San Vincenzo. 2-0 per i biancoverdi e primo match-point per la finale domenica al PalaGiovani. Ma attenzione: se San Vincenzo conferma quanto di buono fatto vedere a Siena, la squadra di Betti ha ancora il suo bel lavoro da fare per chiudere i giochi.

mercoledì 24 aprile 2024

Mens Sana batticuore supplementare, finale a un passo anche per il Costone.Risultati e tabellini

La Mens Sana va sotto, la riapre, sbaglia il tiro della vittoria, fa sbagliare il tiro della vittoria e alla fine al supplementare chiude una serata incredibile di adrenalina e sudore col successo del 2-0 nella serie di semifinale playoff con San Vincenzo
 

martedì 23 aprile 2024

A tutta D: Rivelazione Valdelsa! Poggibonsi fuori: semifinali promozione al via con 3 senesi

Si poteva pensare ad un playoff caratterizzato da grande equilibrio, invece le serie dei quarti di finale del girone C di Divisione regionale 1 si sono tutte risolte in due partite. Da sabato via alle semifinali, con la certezza che almeno una ‘senese’ sarà in finale.
 

lunedì 22 aprile 2024

Playoff Time! Mens Sana, risorse inaspettate e forza di reagire. Costone, difesa e Nasello

Questa Mens Sana non finisce mai di stupire ed anche gara-1 della semifinale playoff con San Vincenzo lo ha fatto vedere in maniera clamorosa. Forse nel modo più bello se si ripensa alle sofferenze e poi al lito fine grazie al semi gancio vincente di Prosek a 56 centesimi di secondo dalla sirena.

domenica 21 aprile 2024

Mens Sana 1-0 all'ultimo respiro! Costone gran finale, Virtus si parte: risultati e tabellini

Il gancio della vittoria di Prosek all'ultimo secondo è il culmine di una partita sudata, riacciuffata, combattuta punto a punto e infine portata a casa dalla Mens Sana per l'1-0 su San Vincenzo che pesa potenzialmente tantissimo, vista anche l'alternativa, negli equilibri della serie di semifinale, con ospite in tribuna anche Alessandro Magro.
 

venerdì 19 aprile 2024

Preview Playoff: Costone-Agliana, Davide contro Golia. Precedenti, forma, chiavi e pronostico

La squadra dichiaratamente più forte contro quella capace di mettere a segno gli acuti finali più graffianti. Che peraltro hanno già messo ko quella che in estate era considerata l'altra grande favorita per il campionato (Prato). Costone-Agliana è una serie che, numeri alla mano, potrebbe apparire a senso unico. Ma potenzialmente potrebbe anche non essere così scontata come sembra.  

giovedì 18 aprile 2024

Preview Playoff: Mens Sana-San Vincenzo sorprese contro. Precedenti, forma, chiavi e pronostico

Les juex son faits, rien vas plus. Signori, fate la vostra puntata. Sul tavolo verde della Serie C è tempo di playoff: Costone-Agliana e Mens Sana-San Vincenzo. Quattro squadre in lizza per l’unica promozione messa in palio dal campionato. Chi sbancherà la concorrenza e arriverà al trionfo? La nostra analisi parte da Mens Sana-San Vincenzola serie più incerta ed equilibrata e non solo perché mette di fronte la seconda e la terza forza del campionato. 

mercoledì 17 aprile 2024

A tutta D: Colpo Valdelsa nel derby. Monteroni in volata, matchpoint Asciano con la Maginot

Due vittorie casalinghe e due vittorie esterne in gara1 dei quarti di finale playoff del Girone C. Tra stasera e domani si replica, domenica le eventuali belle.
 

martedì 16 aprile 2024

Colpo di reni playoff e ritorno al PalaSclavo: 300 bambini, contrade e sponsor, è festa Virtus

Restano da incasellare le ultime tessere del puzzle nel play-in Gold (e Silver), elementi che decideranno la composizione dei playoff. Un gran ballo a cui è iscritta anche la Virtus, certa di un posto nella post season dopo la vittoria a Casale Monferrato e in procinto di regalarsi e regalare alla città una grande festa sportiva in occasione del suo ritorno in viale Sclavo per un match ufficiale di campionato dopo quasi 5 anni esatti. Come a dire: non appena c’è una struttura che lo consente, la Virtus è pronta a fare le cose in grande.

lunedì 15 aprile 2024

Poule Position: Pagellone alla 2ª fase. 7 bello per la Mens Sana, Costone marcia perfetta

Ed anche l’ultima giornata di campionato se ne è andata in archivio. Un ultimo turno di campionato che lascia indicazioni non secondarie anche in prospettiva playoff. Al pari di una poule promozione per certi versi sorprendente, per altri meno. Bene avere chiari tutti questi punti ora che, soprattutto Mens Sana e Costone, devono mettere un nuovo punto a andare a capo. Aprendo un nuovo capitolo di una stagione mai banale.

sabato 13 aprile 2024

Mens Sana ko all'ultima, Costone 8 su 8. Virtus ai playoff, è ufficiale: tabellini e classifiche

La Mens Sana, già certa del secondo posto e di affrontare San Vincenzo col vantaggio del fattore campo nella semifinale al via la settimana prossima, chiude la poule promozione con una sconfitta a Sansepolcro: pesa l'approccio che l'ha fatta affondare a -18 nel primo tempo, rientrando al massimo a -7. E pesa il bilancio finale di 4 vinte e 4 perse in questa seconda fase, laddove il confronto da tenere d'occhio non è quello con l'8-0 del Costone, ma con il 6-2 di San Vincenzo che si va a sfidare adesso. 

venerdì 12 aprile 2024

Così in campo: Mens Sana-Costone, consapevolezza e ultimo test playoff. Match point per la Virtus

L'ultimo trampolino per arrivare lanciata alla sfida playoff con San Vincenzo: è il significato non banale della trasferta a Sansepolcro che chiude la poule promozione della Mens Sana. Il Costone riceve il Pino Firenze e aspetta l'ufficialità dell'avversaria in semifinale. Match cruciale a Casale per la Virtus per la qualificazione ai playoff.

mercoledì 10 aprile 2024

A tutta D: Tre senesi davanti a tutti, ciao Cus. Via ai playoff per la C, è subito doppio derby

La regular season è terminata, ora via ai playoff. Come preventivabile in fase di presentazione dell’ultima giornata, le prime tre teste di serie sono tutte di marca senese. Nei quarti ci saranno due derby.

lunedì 8 aprile 2024

Gold Case: Virtus, ripartenza da Gazzada. Prospettive di una volata formato Tetris

Da Gazzada a Gazzada: la Virtus si è rimessa in moto. È questo il fatto più importante della vittoria sui lombardi, 91-72 il risultato del PalaCorsoni. Dopo 3 sconfitte consecutive, il sollevamento dell’incarico di Lasi, arriva finalmente un successo che permette ai rossoblù di restare al 6° posto, in piena corsa per i playoff e con un buon vantaggio da difendere nelle ultime due giornate che restano di play-in gold. Poi però ci sono da guardare, in prospettiva, gli incastri e i potenziali arrivi a pari merito. Anche se adesso – ed è la cosa più importante – la Virtus è tornata ad essere padrona del proprio destino.

domenica 7 aprile 2024

Poule Position: Passione per 1500 al sapore di playoff, cosa ha detto in campo il secondo derby

L’applauso di fine partita, collettivo e “bipartisan”, dei quasi 1500 spettatori che hanno riempito il PalaEstra vale molto più di qualsiasi altro commento al derby di ritorno tra Mens Sana e Costone. Alla fine l’ha spuntata il Costone, 82-78 su una Mens Sana che non esce affatto ridimensionata dal confronto, tutt’altro. È stata una partita bella e intensa che rende merito a entrambe le squadre, meritatamente e matematicamente prima e seconda forza del campionato al termine della poule promozione. Con la speranza che la contesa stagionale possa non finire qui.

sabato 6 aprile 2024

Così in campo: Le risposte in chiave playoff che Mens Sana e Costone chiedono al derby di ritorno

La prima sul campo della seconda. L'essenza dello sguardo alla classifica restituisce forse il senso più fedele della partita di ritorno tra la Mens Sana stavolta padrona di casa e il Costone capolista. Depurato da tutti gli elementi ambientali della stracittadina che in vigilia sembrano pesare molto meno di altre volte, anche perché ormai trovarsi è diventata da qualche anno un'abitudine e non più un evento straordinario - anche se poi sul momento inevitabilmente il clima sarà quello frizzantino di sempre -, l'incontro resta per entrambe l'occasione per misurarsi con la più attendibile delle avversarie e capire a che punto sono, prima dei playoff.

giovedì 4 aprile 2024

Cosa si muove attorno alla Mens Sana

Le bocce non sono ferme, anzi è proprio il momento in cui il campo sta formando la parte decisiva delle valutazioni sulla stagione della Mens Sana. Il cammino diverso durante questa poule promozione rispetto alla prima fase - per tanti motivi anche intrecciati tra loro, dall'oggettività di un livello più alto alla flessione nel rendimento di alcuni giocatori, fino alla necessità di adattarsi a un basket differente: tutta esperienza preziosa da cui imparare in vista dei playoff - finisce paradossalmente per dare più valore a ogni singola partita vinta rispetto a quanto se ne riconoscesse prima.
 
Perché se il percorso complessivo resta quello di una stagione notevole, in confronto alle aspettative ma anche a prescindere, la consapevolezza di quanto costruito e il rispetto per il lavoro fatto sono la spinta a vivere le settimane che mancano col gusto di chi non vuole smettere di divertirsi, e continuerà a ballare finché ce n'è. In una rincorsa coerente tra quello che succede in campo e quello che succede fuori, arrivare più avanti possibile è in linea con un momento storico in cui si guarda avanti, e non più indietro per la paura di cadere di nuovo. E comunque si guarda avanti non solo per la grazia ricevuta di dover tornare chissà dove tutti sentono che sia giusto essere (per lo meno non adesso) ma per una crescita organica di tutto quello che da qualche mese si sta muovendo di nuovo attorno alla Mens Sana. 
 

domenica 31 marzo 2024

A tutta D: Asciano-Poggibonsi-Monteroni davanti a tutti. Ultimi 40' verità: in vista due derby

Manca solo un turno e poi sarà playoff. Cui parteciperanno sicuramente cinque squadre senesi: tutte, fatta eccezione per il Cus. La truppa potrebbe ridursi drasticamente già nei quarti, visto che potrebbero esserci almeno due ‘derby’.
 

venerdì 29 marzo 2024

Poule Position: Mens Sana forza, testa e Sabia. Costone: Nasello, Zeneli e difesa. Ora ri-derby

Una vittoria ottenuta con volontà e determinazione, ma soprattutto una grande dimostrazione di carattere dopo la prima sconfitta interna dell’anno. La Mens Sana si è ritrovata e rifatta a Prato, vincendo (due volte) un incontro dominato dal punto di vista mentale e dell’applicazione. Due volte perché solo i drammatici due minuti di tempo regolamentare avevano spedito l’incontro all’overtime. 5 minuti extra per far vedere, ancora una volta, di che pasta è forgiata questa Mens Sana.

giovedì 28 marzo 2024

Gold Case: Analisi di una débâcle, Virtus spalle al muro. E di fronte alle proprie responsabilità

Una sonora stecca. Forse la più clamorosa dell’anno, anche perché arrivata all’indomani di un cambio in panchina. Quindi senza quella reazione che generalmente ci si attende dopo simili decisioni. Il -25 della Virtus a Pavia è un ko sonoro e clamoroso. Anche perché risuona come un forte SOS per tutti – società, staff e giocatori – per prendersi le proprie responsabilità e rimettere insieme i cocci di una stagione che rischia di andare in frantumi proprio sul più bello.

mercoledì 27 marzo 2024

Così in campo: Mens Sana per ripartire da Prato. Costone, c'è Agliana. Debutta la "nuova" Virtus

Si torna sul parquet già a metà settimana per lasciare libero il weekend di Pasqua, tutti col desiderio di cambiare passo. La Mens Sana va sul campo di una delle grande favorite della stagione, i Dragons di Prato, per riprendere il cammino e difendere il secondo posto, con tre partite ancora da giocare. Il Costone difende il primato in casa contro quella Agliana che potrebbe essere di nuovo di fronte ai playoff, mentre la Virtus vive nello spareggio esterno a Pavia la prima partita dopo il cambio in panchina da cui attende di rimettersi in carreggiata.

martedì 26 marzo 2024

Poule Position: Mens Sana, nervi e riflessioni. Mentalità Costone. Chi completa i playoff?

Violato il fortino del PalaEstra. È stata San Vincenzo a interrompere l’imbattibilità interna stagionale della Mens Sana, con una prova di grande solidità (in entrambe le metà di campo) e approfittando di una serata storta e nervosa dei biancoverdi che, sia per demeriti propri che per meriti degli avversari, non sono riusciti ad esprimersi sui livelli cui avevano abituato tutti. Un ko che per il momento non influisce sul cammino della squadra di coach Betti ma che, proprio come ha detto anche lo stesso allenatore nel dopo-partita, deve far riflettere per capire che tipo di partite attendono adesso la Mens Sana e quali sono gli errori da non ripetere. A livello tecnico e mentale.

lunedì 25 marzo 2024

La Virtus esonera Lasi, squadra alla coppia Braccagni-Ceccarelli: le ragioni della scelta

Se da sempre lo scoglio decisivo degli allenatori è mangiare il panettone, alla Virtus il problema è la colomba. La Stosa ha deciso in queste ore di esonerare dall'incarico di capo allenatore Maurizio Lasi, a cui con un tempismo molto simile era stata affidata la prima squadra quasi esattamente un anno fa, il 29 marzo 2023. Decisione presa dopo la netta sconfitta di Saronno al play-in Gold per l'accesso ai playoff promozione in B Nazionale, squadra affidata agli assistenti fino al termine della stagione: capo allenatore Edoardo Ceccarelli, in una gestione tecnica condivisa con Francesco Braccagni, già sulla panchina della prima squadra rossoblù nella stagione del doppio salto dalla C Silver alla Serie B otto anni fa.
 

domenica 24 marzo 2024

Mens Sana, prima sconfitta interna. Costone al fotofinish, Virtus giù: tabellini e classifiche

Contro quella San Vincenzo sul cui campo all'andata ha vissuto una delle serate più entusiasmanti della stagione, la Mens Sana conosce la prima sconfitta casalinga dell'anno. Con due consapevolezze: la differenza canestri ancora a favore (+6 all'andata, +5 al ritorno) e l'evidenza che è una partita che poteva vincere, e in una serata che poteva andare meglio non sarebbe servito così tanto di più, peraltro arrivando comunque con in mano la palla del pari nell'ultimo minuto. 

venerdì 22 marzo 2024

Così in campo: Mens Sana, antipasto di playoff. Costone imbattuto. Virtus, la trasferta più dura

Aria di playoff alla Mens Sana: strappata con un anticipo inatteso la certezza di partecipare, la partita con San Vincenzo (terza) è per i biancoverdi (secondi) un probabile antipasto di quella che potrebbe essere la semifinale, importante ai limiti del decisivo per il fattore campo nella serie. Il Costone capolista apre il weekend a casa Sancat mentre in B Interregionale la Virtus è attesa dalla trasferta più tosta del play-in Gold, a Saronno, proprio ora che lo scivolone interno con Casale ha rimesso in discussione anche il posto ai playoff. 

lunedì 18 marzo 2024

Gold Case: Virtus, questa brucia. Il volo interrotto e cosa dicono i precedenti

Una sconfitta che brucia. Per come è maturata e per quello che comporta in classifica. La Virtus che cede il passo al PalaCorsoni a Casale Monferrato ha più di un motivo per recriminare. Soprattutto perché adesso deve tornare a guardarsi le spalle per difendere il sesto posto.

domenica 17 marzo 2024

Poule Position: Mens Sana, che reazione. Costone, che difesa. È fatta per i playoff

Si è riaccesa la luce in casa Mens Sana ed è tornato a splendere il sole sul cammino dei biancoverdi. La perentoria vittoria su Sansepolcro è stata il miglior modo per mettersi alle spalle la delusione del derby e riprendere la propria corsa, con la convinzione e determinazione dei giorni migliori. Doti che la squadra di coach Paolo Betti ha messo in campo sin dalle battute iniziali, sotto gli occhi attenti e commossi di un emozionato Tomas Ress: ritirata per lui la maglia numero 14, il massimo onore possibile nello sport di squadra. Sul campo poi è arrivato un successo che blinda la qualificazione ai playoff. Al pari di quello del Costone sul parquet di Pino Firenze.

venerdì 15 marzo 2024

Così in campo: Mens Sana, la carica di Ress per ripartire. Maturità Costone, spareggio Virtus

E' Sansepolcro l'ostacolo tra la Mens Sana e tornare a muovere la classifica e riprendere la marcia della propria stagione sopra le righe. Il Costone va in casa del Pino Firenze a cercare conferme dopo aver riconquistato la testa. In Serie B Interregionale, spareggio chiave per la Virtus, in casa contro Casale.

martedì 12 marzo 2024

Gold Case: Primo sorpasso, la Virtus cresce. E ora Casale per confermarsi da playoff

È passata sottotraccia, stante il clamore mediatico del derby, ma vietato assolutamente sottovalutare l’importanza strategica della vittoria della Virtus a Gazzada. Un successo che permette ai rossoblù di effettuare il primo sorpasso in classifica del proprio play-in Gold e di consolidare il proprio piazzamento playoff.

lunedì 11 marzo 2024

Poule Position: Cosa resta del primo Derby stagionale tra Mens Sana e Costone

Il primo degli almeno due round stagionali è andato incontrovertibilmente al Costone. Il 63-41 con cui i gialloverdi hanno fatto proprio il derby rappresenta il primo netto ko subito dalla Mens Sana in campionato. Ma soprattutto è l’immagine più emblematica della differenza che c’è oggi tra le due squadre, toccata per la prima volta con mano dopo mesi di “cammini separati” e risultati che sembravano descrivere una realtà diversa, quantomeno meno netta. Ma, la realtà è che il primo faccia a faccia è risuonato come una sveglia generale che ha riportato alla realtà la Mens Sana e, più in generale, tutto il campionato. Rispetto soprattutto a quella che è la potenza del Costone.

domenica 10 marzo 2024

Il Costone domina, Mens Sana superata in vetta: tabellini e classifiche del 3° turno di 2ª fase

Con una prova di forza come già altre volte quando contava, il Costone indirizza da subito il Derby di testa e poi lo gestisce prosciugando l’attacco della Mens Sana, tenuto a meno della metà della media stagionale, 41 punti. Al PalaOrlandi di Montarioso inizia con una grande Verbena e finisce con i bambini in campo, in mezzo c’è partita forse solo nel secondo quarto: il +22 finale dei gialloverdi - con Tozzi che raggiunge e così supera Betti in testa - orienta abbastanza chiaramente anche la differenza canestri se più avanti ci sarà da ragionare di scontri diretti. Per i mensanini è la più sonora delle quattro sconfitte stagionali, con la polpetta avvelenata dell’infortunio a Iozzi nell’ultimo minuto a gara ampiamente compromessa.
 

sabato 9 marzo 2024

Così in campo: I protagonisti, la storia recente e non, l'identità, l'ambiente. La guida al Derby

La presentiamo così, come una normale domenica di campionato, perché rischia (speriamo) di essere l'inizio di una saga da qui a primavera inoltrata. Dando ragione alla Federazione - che informalmente lasciò scivolare le polemiche sulla composizione dei gironi, che ha portato al mancato incrocio alla prima fase, "perché è meglio trovarsi alla seconda" - Mens Sana e Costone si sfidano adesso in poule promozione e da protagonisti, prima e seconda in classifica, dopo aver chiuso in testa i rispettivi gruppi. Con la prospettiva realistica di allungare il duello fino ai playoff, magari in finale.
 

giovedì 7 marzo 2024

Poule Position: Mens Sana, la forza di essere squadra. Banchi di gioia. E ora la grande sfida

Una vittoria ottenuta con carattere, grinta e determinazione. È un’affermazione estremamente importante quella della Mens Sana su Prato perché dimostra, ancora una volta, che questa Mens Sana ha oramai acquisito un livello di forza, consapevolezza e confidenza alla pari delle grandi favorite del campionato, quale è (sulla carta) Prato. Vale tanto anche la vittoria del Costone ad Agliana ottenuta con la tripla finale di Banchi. Successi che ci accompagnano ad un attesissimo derby, in cui saranno di fronte prima e seconda forza del campionato.

martedì 5 marzo 2024

Gold Case: Mentalizzata e quadrata, pronta e coi risultati a favore, la Virtus alza l'asticella

Quanto vale la vittoria della Virtus su Pavia? Tantissimo! Il 76-67 con cui i rossoblù hanno inaugurato il loro play-in Gold è una pietra miliare di fondamentale importanza nel cammino stagionale virtussino. Lo è perché aumenta il distacco dalle inseguitrici, indispensabile per mantenere il piazzamento playoff, lo è anche perché la classifica si sta accorciando verso l’alto e tutto questo permette di avvicinarsi alle prime. Però, oltre a tutto questo, è importante perché ci fa vedere una Virtus pronta ad affrontare partite e avversari di un certo calibro come forse non lo era mai stata fino a oggi.

lunedì 4 marzo 2024

Poule Position: Difesa, testa, durezza, tifo, la Mens Sana non finisce mai. Il Costone è tornato

Vincere per restare in vetta alla graduatoria, aumentando il vantaggio sul quinto posto. Farlo scoprendosi e riscoprendosi in una chiave del tutto nuova e capendo di poter disporre anche di armi in più. Specialmente in una partita in cui entrambe le squadre si sono snaturate vicendevolmente. Farlo poi davanti a 150 tifosi in trasferta (record a questi livelli) è ancora più bello. Insomma, ci sono solo “note positive” nella vittoria della Mens Sana a San Vincenzo. Successo che, tra l’altro, permette di mantenere il vantaggio di due punti sul Costone, a sua volta vittorioso su Sancat.

domenica 3 marzo 2024

Gigante Mens Sana. Costone vola, Virtus di peso: tabellini e classifiche del 1° turno di 2ª fase

La Verbena intonata dagli oltre 150 arrivati fino a San Vincenzo immortala un'altra sera da ricordare della stagione da sogno della Mens Sana, che inizia la poule promozione confermandosi in testa con il successo sul campo della seconda dell'altro girone. Tenuti Bianchi a 9 punti, Persico a 6 e tutta San Vincenzo a 58, trascinata da Puccioni (suoi e di Prosek i liberi decisivi nel finale) e da Marrucci, ma in realtà da una prestazione di squadra di grande sacrificio e ruvidezza come si addice a questa fase della stagione, la squadra di Betti è a +6 (e con svariati scontri diretti a favore) sul quinto posto. E mercoledì si torna in campo, in casa con Prato.
 

sabato 2 marzo 2024

Così in campo: Mens Sana, Costone e Virtus, via alla seconda fase. E adesso divertiamoci

Rischia di essere il momento in cui si la pressione complica tutto. Caricate a molla dal primo posto nella prima fase, per Mens Sana, Costone e Virtus è invece il momento di divertirsi, il momento di competere al massimo e per il massimo. Dipenderà ora anche dalla capacità da parte di tutti, soprattutto fuori dal campo, di viverla senza eccessi a intossicare il clima.Ma per godersela. 

giovedì 29 febbraio 2024

Dove sta andando il progetto della Virtus

Cominciare la seconda fase con soli 4 punti, a -6 dalla prima e a -4 da altre tre squadre, restituisce alla Virtus una dimensione più vicina a quella forse immaginata in estate, dopo una stagione fin qui vissuta oltre le aspettative di partenza, a lungo in testa al girone toscano. Sapendo di confrontarsi con avversarie importanti come Cecina ed Empoli, ma anche chi poi per vari motivi è poi finito più indietro, da Legnaia e Quarrata a Lucca e Spezia, l’obiettivo era chiuderlo tra le prime quattro per arrivare qui, al play-in Gold, e puntare in questa seconda fase a uno dei primi sei posti che vale l’accesso ai playoff, e da lì in poi giocarsela. La sorpresa è aver chiuso invece la prima fase (di fatto) da primi, all’inizio di un percorso che ha sì l’obiettivo di salire di categoria - dirlo non è un tabù - ma nel giro di due-tre stagioni. Scoprendo poi in corso d’opera di poterne avere l’opportunità magari già adesso.
 

mercoledì 28 febbraio 2024

domenica 25 febbraio 2024

Pagellone di fine 1ª fase: certezze e ambizioni, i voti ai primati di Mens Sana, Virtus e Costone

Fossero finiti oggi, sarebbero stati campionati per gli annali. La pallacanestro senese mette in archivio una prima fase di entusiasmi, domìni e di primati. Mens Sana, Virtus e Costone hanno terminato le regular season tutte da prime nei rispettivi gironi, seppur con un ex equo, quello della Virtus, importante per ciò che purtroppo significa per i rossoblù (sebbene questo non ne sminuisca i meriti, anzi). Ma proprio per questo, i pesi specifici dei primi posti, il loro valore e le prospettive impongono riflessioni e analisi, tra pronostici rispettati ed exploit inaspettati.

giovedì 22 febbraio 2024

martedì 20 febbraio 2024

Nuove avversarie, equilibri e ripartenze: Virtus, play-in Gold di rincorsa

Sorpassi all’ultimo giro, pronostici sovvertiti, incertezza fino alla fine. Se l’ultima giornata di stagione regolare era - come dicevamo - un anticipo della seconda fase, è praticamente certo che il play-in Gold di B Interregionale sarà assolutamente equilibrato. E che ancora niente può essere dato per scontato. Anche per chi parte di rincorsa, come la Virtus.

lunedì 19 febbraio 2024

Mens Sana da godere: i numeri della prima fase, la testa per la poule e il legame con la città

Contro il Don Bosco è stata una Mens Sana inarrestabile. Lo dicono i numeri: +38 sugli avversari nell’ultimo impegno di una prima fase conclusa con il miglior record di punti dell’intero campionato (34), frutto di 17 vittorie e solo 3 sconfitte. La striscia di successi consecutivi è 9: praticamente dopo la sconfitta di Sancat alla prima giornata del girone di ritorno (che poi è anche l’unico ko che la squadra di porterà dietro nella seconda fase), la Mens Sana ha sempre vinto. Un biglietto da visita di assoluto rispetto per presentarsi alla poule promozione.

domenica 18 febbraio 2024

Poule... position: Mens Sana 1ª e Costone 2°. Virtus peccato: le classifiche finali di 1ª fase

Davanti di nuovo a un migliaio di persone, di cui circa un terzo tra bambini delle contrade e accompagnatori, la Mens Sana chiude la prima fase col miglior record della Serie C Toscana, l’unica con 17 vittorie su 20 partite, e battendo anche il Don Bosco Livorno con 38 punti di scarto si presenta alla seconda fase sull’onda di una striscia aperta di nove vittorie di fila.

sabato 17 febbraio 2024

Così in campo: Festa Mens Sana, aspettando i calendari. Costone fermo, Virtus è una finale

Ultimi 40 minuti di prima fase: per la Mens Sana domenica di festa con i bambini delle contrade al palazzo per la giornata conclusiva della prima fase contro il Don Bosco Livorno. Turno di riposo per il Costone, mentre in B Interregionale la Virtus a Cecina si gioca il primo posto e punti importanti per il play-in Gold. Aspettando tutti per l'inizio della prossima settimana degli attesi calendari della seconda fase. 

venerdì 16 febbraio 2024

A tutta D: Derby e non solo, doppietta Valdelsa. Bis di Monteroni, a -2 da Asciano capolista

Dove eravamo rimasti? Tra domenica e giovedì sono andati in scena due turni di campionato. E i risultati di un certo effetto non sono mancati nel girone C del campionato di Divisione regionale 1, l’ex serie D.
 

martedì 13 febbraio 2024

Virtus, spareggio per il primato: gli scenari a 40' dalla fine, la classifica della seconda fase

E così siamo arrivati all’ultima giornata di prima fase. Un percorso lungo e mai banale. Come dimostra la vittoria della Virtus su Quarrata, sicura ma divenuta rocambolescamente incerta a pochi secondi dal termine. In ogni modo, i rossoblù hanno portato a casa due punti che significano tantissimo: vogliono dire andare a Cecina per giocarsi il primo posto in un vero e proprio spareggio. In attesa poi delle news che arriveranno dagli altri campi, Lucca su tutti. 

lunedì 12 febbraio 2024

Per il Costone prima fase finita, è già domani: la classifica di partenza della poule promozione

A una settimana dalla fine della prima fase, il Costone resta a guardare quello che accade altrove: lo fa per effetto del turno di riposo all’ultima giornata e dopo aver concluso la sua stagione regolare con una sconfitta ininfluente a Montevarchi. Ma lo fa soprattutto per vedere come si definirà definitivamente la griglia di partenza della poule promozione.

domenica 11 febbraio 2024

Otto di fila e un vantaggio importante: la Mens Sana arriva con ambizione alla poule promozione

Vincere per allungare ulteriormente la striscia di risultati utili consecutivi e per non far calare l’intensità e l’attenzione in vista dell’imminente seconda fase di stagione. La Mens Sana che a Ponte Buggianese contro Monsummano infila l’ottava vittoria di fila è una squadra che sta lavorando per farsi trovare pronta anche all’appuntamento con la poule promozione. Pensando solo a se stessa, perché è così che fanno le squadre con ambizione (e questa Mens Sana ne ha). A prescindere dagli avversari che si trova e si troverà di fronte.

venerdì 9 febbraio 2024

Così in campo: Giostra Mens Sana a Monsummano. Costone senza calcoli, Virtus è il momento clou

Penultima giornata della prima fase. La Mens Sana può guardare già alla seconda fase e la trasferta a Monsummano ha il senso di tenere il piede sull'acceleratore per non perdere giri. Coefficiente di difficoltà più alto a Montevarchi per il Costone, a sua volta già certo della poule promozione. La Virtus al momento verità difende il suo primo posto dal difficile finale di prima fase.

mercoledì 7 febbraio 2024

martedì 6 febbraio 2024

Guida alla poule promozione: Punti definiti dal girone Mens Sana. Costone, decisiva la prossima

A 80 minuti dalla fine della prima fase di Serie C si vanno definendo sempre più le certezze che le qualificate si porteranno dietro nella poule promozione. Restano da definire le quarte classificate dei due gironi, ma in entrambi i casi il ventaglio delle candidate si è ristretto non aritmeticamente ma di fatto a un ballottaggio a due (con favorite chiare: Sansepolcro e Agliana). Sono già blindati i punti che si porteranno dietro le squadre qualificate dal gruppo della Mens Sana, restano ancora un paio di variabili importanti nel girone del Costone.

lunedì 5 febbraio 2024

Basket City: Costone padrone, l'affermazione di forza più pesante. Virtus modalità play-in Gold

Gioia Virtus, dominio Costone. È stata una domenica di gloria e di risultati importantissimi quella di rossoblù e gialloverdi. I primi, con la vittoria a Sestri Levante, hanno finalmente staccato il pass, a questo punto anche matematicamente, per il play-in Gold. I secondi si sono addirittura imposti con un perentorio +33 su Prato, dando una dimostrazione di forza assoluta e acquisendo un vantaggio di straordinaria importanza in ottica seconda fase.

domenica 4 febbraio 2024

1040 e una notte: l'abbraccio dell'anima, una piazza unica e 5-1 alla poule, sogno Mens Sana

La serata perfetta della Mens Sana. Tutto è andato per il verso giusto in occasione del match vinto, con carattere e autorità, contro Pino Firenze. A partire dalle emozioni regalate dal ritorno di Marco Crespi a Siena, per arrivare al risultato maturato sul campo. Nemmeno il più abile degli scrittori avrebbe potuto produrre una così impeccabile scenografia.

venerdì 2 febbraio 2024

Così in campo: Mens Sana che notte col Pino. Costone, Prato è una finale. Testacoda Virtus

E' forse la giornata più significativa di tutta la prima fase della Serie C. Nella sera in cui a riempire il palasport ci sarà anche il ritorno di Marco Crespi, la Mens Sana capolista vive contro il Pino una notte che vale per oggi e anche per domani. Con un occhio, all'indomani, sulla sfida prima contro seconda anche nell'altro girone, Costone-Prato, in cui si incrociano le squadre più quotate del campionato. In Serie B Interregionale la Virtus difende il primato sul campo di Sestri.

mercoledì 31 gennaio 2024

martedì 30 gennaio 2024

Guida alla poule promozione: come sarebbe oggi la classifica di partenza della seconda fase

Un occhio alla seconda fase in tanti lo buttano da tempo, a tre giornate dalla fine della prima è il momento dei calcoli: quale sarà la classifica di partenza della poule promozione? Perché la risposta dipende dai punti che le qualificate si porteranno dietro, e più di qualche conto è già possibile. Con un primo dato che si può estrarre tra i tanti: se la Mens Sana vincesse lo scontro diretto di sabato col Pino Firenze, inizierebbe la seconda fase con 10 punti. Che significherebbe partire dalla prima fila

lunedì 29 gennaio 2024

Basket City: Virtus padrona del proprio destino. Costone turno nefasto, ora sotto con Prato

È successo di tutto e l’incontrario di tutto. Risultati a sorpresa e altamente inaspettati consentono alla Virtus di riprendersi la vetta in solitaria della classifica, facendo la cosa più importante: vincere e interrompere la striscia di risultati negativi. Sonoro invece il tonfo del Costone: il bottino della seconda fase non è più immacolato e le prospettive impongono grandissima cautela.

domenica 28 gennaio 2024

Costone 2° ko su 5, Virtus torna sola in testa: risultati, tabellini, classifiche del 19° turno

La settimana da spettatrice della Mens Sana, che osservava il turno di riposo in calendario, permette di gettare uno sguardo sulle avversarie, sicure o potenziali, della seconda fase e sottolineare il successo di Pontedera in casa della Sancat e quello in volata di Agliana a casa Don Bosco.

Ma soprattutto, nell'altro girone, la prova di forza della Pallacanestro Prato con Montevarchi e... il secondo stop in cinque partite (dopo la Coppa Toscana) del Costone, che ha pagato l'assenza di Radchenko e il calo delle ultime settimane, iniziando male a San Vincenzo il trittico di big match con cui chiuderà la prima fase.

In Serie B Interregionale, il successo che serviva alla Virtus, in casa con l'Olimpia Legnaia sempre in controllo, è quello che le permette di tornare a muovere la classifica e... ritrovare la vetta solitaria (!) visto l'incredibile -20 interno di Cecina con Sestri ultima in classifica. 

venerdì 26 gennaio 2024

Così in campo: Mens Sana spettatrice, Costone via al trittico da playoff. Virtus da riavviare

Il weekend di riposo permette alla Mens Sana di buttare l'occhio alle avversarie della seconda fase: due scontri diretti nell'altro girone, tra cui quello del Costone a San Vincenzo con cui i gialloverdi iniziano un trittico che fa respirare già clima di playoff. E' chiamata a ripartire dopo due stop di fila invece la Virtus in Serie B Interregionale, in casa contro l'Olimpia Legnaia. 

mercoledì 24 gennaio 2024

martedì 23 gennaio 2024

Basket City: Virtus, quanto pesano due ko! Costone, le partite che contano per davvero

Oggi piccolo ripasso di fisica: «Il peso dipende anche dal materiale che costituisce il corpo. Pertanto, il peso specifico è un numero adimensionale che dipende dalla relazione che esiste tra il peso e il volume di un corpo». Adattandola al nostro contesto analizziamo ciò che significano i risultati di Virtus e Costone. Pesa e tanto il ko virtussino a Empoli, sostanzialmente ininfluente ai fini della classifica il successo del Costone su Valdisieve. Per la squadra della Piaggia i punti veramente pesanti sono invece quelli dei prossimi 3 turni.

lunedì 22 gennaio 2024

Mens Sana, costruzione di una mentalità. Ora il riposo, ma la seconda fase è già iniziata

Pontedera, Agliana, Pisa, Carrara: nelle 4 partite disputate nel 2024 la Mens Sana ha fatto en plein. Vittorie importanti e preziose, non solo per la classifica. E adesso che c’è il turno di riposo da osservare, i biancoverdi possono rifiatare, cercare di lavorare per recuperare Puccioni e gli altri giocatori che hanno avuto degli intoppi fisici, focalizzandosi sul ritorno sul parquet. Perché, in sostanza, la seconda fase è già iniziata: occorre iniziare a guardare a punti e classifica (anche delle altre) sin da ora.

domenica 21 gennaio 2024

Mens Sana alla sesta. Costone avanti, Virtus no: risultati, tabellini, classifiche del 18° turno

La Mens Sana continua ad alimentare la fiamma dell'entusiasmo infilando sul campo di Carrara la sesta vittoria di fila e la numero 14 in 17 partite, volando a +20 nel terzo quarto e poi resistendo al rientro casalingo sul -9. Recuperato Brambilla ma non ancora Puccioni, i biancoverdi ne mandano comunque sei in doppia cifra (Tognazzi, Prosek, Pannini, Iozzi, Marrucci, Sabia) e sono attesi ora dal turno di riposo, per tornare in campo il primo sabato di febbraio nello scontro al vertice col Pino Firenze.

sabato 20 gennaio 2024

Così in campo: Mens Sana e Costone con l'occhio alla poule promozione. Virtus, c'è il big match

Conquistata la certezza aritmetica della seconda fase, per Mens Sana e Costone inevitabilmente cambia il modo di guardare alle partite restanti del girone: valgono, anzi a questo punto valgono doppio, quelle contro le avversarie che saliranno in poule promozione e di cui ci si portano dietro i punti, mentre le altre non sono ininfluenti ma insomma servono soprattutto a tenere alto il livello di forma. Come le sfide di questo weekend rispettivamente con Carrara e Valdisieve. Mentre invece in B Interregionale la Virtus, che viene da una sconfitta, è attesa da uno scontro diretto di altissima classifica al sapore di playoff sul campo di Empoli.

venerdì 19 gennaio 2024

Basket City: Virtus, un brusco stop. Costone nella seconda fase: è già derby con la Mens Sana

Un fulmine a ciel sereno da una parte, la conferma dell’ottimo percorso stagionale dall’altra. Il turno infrasettimanale ha lasciato emozioni opposte per Virtus e Costone. Se i primi hanno visto interrompersi bruscamente la striscia di 5 vittorie consecutive con il ko subito in casa da Lucca, i secondi hanno staccato ufficialmente il pass per la poule promozione con ben 5 giornate di anticipo sul termine della regular season.

giovedì 18 gennaio 2024

Crescita tecnica, amalgama, ambiente: Mens Sana, testa già alla poule promozione

Una vittoria netta, inappuntabile. Una partita sempre controllata e, senza esagerare, dominata dal punto di vista emotivo, tecnico e tattico. Mens Sana sul velluto contro il Cus Pisa, avversario sempre ostico e che spesso ha evocato anche cattivi ricordi (ultima in ordine temporale la sconfitta beffa dell’andata). Un successo che, di fatto, permette alla squadra di coach Paolo Betti di mettere un piede e mezzo in poule promozione: manca pochissimo(-issimo-issimo) per averne la matematica certezza. E con 5 turni ancora sul calendario ci sembra un risultato importante e di assoluto rispetto.

mercoledì 17 gennaio 2024

A tutta D: Asciano, la festa di Coppa continua. Poggibonsi comodo, sesta di fila Monteroni

Dopo tre settimane di stop, con la parentesi della Coppa Toscana in cui ha trionfato Asciano, è ripreso il campionato di Divisione regionale 1, la ex serie D. Era l’ultima giornata del girone di andata: delle prime otto hanno vinto in sei. Al giro di boa c’è un’apparente suddivisione in tre gruppi: cinque squadre nel lotto di testa, tre a metà strada, con un buon vantaggio sulla zona calda, altre cinque impelagate nei bassifondi. 
 

martedì 16 gennaio 2024

Basket City: Virtus, la forza della continuità. Costone, vittoria terapeutica per ripartire

Costanza e continuità. Sono queste le doti che hanno permesso alla Virtus di prendere il largo in classifica, ottenendo un prezioso +4 dalle seconde che lancia la squadra di Maurizio Lasi verso una seconda fase da indiscussa protagonista. Un’etichetta, questa, che accompagna da inizio anno un Costone bravo a rimettersi in moto dopo il passo falso di Livorno, venendo a capo di una partita non così tanto semplice come quella con Altopascio. Ma per il momento che stanno attraversando i ragazzi di Maurizio Tozzi, vincere era l’unica cosa che veramente contava.

lunedì 15 gennaio 2024

Ad Agliana con la mentalità da grande: Mens Sana, è il momento di parlare di ambizioni

Perfetta o quasi. Tale è stata la Mens Sana nella trionfante trasferta di Agliana. Forse la miglior prestazione della stagione, oltre che una vittoria preziosissima per la classifica e per il morale. Insomma: non troviamo “note negative” in questa Note di Siena. 

domenica 14 gennaio 2024

Mens Sana di forza! Anche Costone e Virtus a +4: risultati, tabellini, classifiche del 16° turno

La Mens Sana allunga in maniera decisiva a +10 sul quinto posto, blindando la top 4 che vale la seconda fase, grazie alla prova di forza sul campo di Agliana, la trasferta più difficile tra quelle rimaste contro la squadra più in forma del girone che veniva da cinque vittorie di fila. Dopo il già significativo successo su Pontedera (che questa settimana ha battuto il Pino Firenze, dando ai biancoverdi il +4 sulle seconde!), la squadra di Betti va a vincere di 24 nonostante le assenze di Puccioni e Brambilla, sfiorando ancora quota 100 - da attacco più prolifico del girone - a partire dai 62 punti in tre di Pannini, Marrucci e Tognazzi. Da urlo. 
 

sabato 13 gennaio 2024

Così in campo: Mens Sana, l'avversario più in forma. Costone e Virtus, ripartire e confermarsi

Tre primati alla prova del campo. Per la Mens Sana ad Agliana un duro test di alta classifica. Il Costone ad Altopascio deve riprendere il percorso interrotto giovedì. La Virtus a Serravalle ha l'occasione per non interrompere il momento magico. E' il programma di questo weekend di campionato.
 

venerdì 12 gennaio 2024

Dieci senza lode: calo (fisiologico) dopo la coppa, il Costone ferma la striscia vincente

Se Cristo si fermò a Eboli, il Costone lo ha fatto a Livorno. Si è interrotta al PalaCosmelli la striscia di vittorie consecutive – 10 in campionato, 12 se si conta anche la parentesi trionfale di Coppa – della squadra guidata da coach Maurizio Tozzi. La vittoria dell’Us Livorno, 88-79 il punteggio, rappresenta il più classico dei cali di tensione (soprattutto a livello mentale), fisiologico dopo le fatiche di Coppa e gli impegni ravvicinati (3 partite in 4 giorni). È stata dunque una questione energetica, quella che ha portato al secondo ko stagionale gialloverde: un risultato negativo che ci può stare ma che comunque non incide più di tanto sul cammino in campionato, tanto era il vantaggio accumulato prima della trasferta livornese.

giovedì 11 gennaio 2024

Risorse nuove nell'emergenza per riprendere il filo: Mens Sana, il successo su Pontedera pesa

Ci sono vittorie che trascendono l’importanza che hanno per la classifica. Ma sono al tempo stesso pietre miliari per costruire una stagione. La vittoria della Mens Sana sulla Juve Pontedera appartiene a questa categoria. Per come è maturata e per ciò che può significare per l’annata mensanina. Senza necessariamente pensare alla classifica, seppur sia molto importante anche in tal senso.

martedì 9 gennaio 2024

La Mens Sana torna in Europa. Dalla porta delle giovanili

Dall'11 al 14 gennaio la squadra Under 17 della Mens Sana sarà impegnata a Praga per il secondo girone della EYBL, la European Young Basketball League. Dopo il 4 su 4 della prima fase giocata poco più di un mese fa in Puglia - battendo di 32 Roseto, di 25 di romeni dell'Andu Sibiu, di 20 di serbi del Beko Belgrado e di 12 Francavilla - da questa seconda fase usciranno le squadre finaliste che si giocheranno il titolo in Lituania a fine febbraio. Per arrivare alle Super Finals, alla Mens Sana potrebbe anche bastare vincerne due su quattro, compatibilmente con la differenza canestri. Le avversarie: i romeni del Csm Ploiesti, gli estoni del Rakvere, gli svedesi del Rig Haga e gli estoni del Reinar Halliku. Ma il significato dell'appuntamento va oltre la soddisfazione del risultato e l'importanza dell'esperienza tecnica per il gruppo squadra.

  

lunedì 8 gennaio 2024

La Coppa del Costone: analisi di un successo, dentro e fuori dal campo

La Coppa Toscana organizzata e vinta in casa dal Costone è stata un successo. Lo è stato dal punto di vista sportivo, visto che il titolo è tornato alla società della Piaggia, secondo trofeo regionale della storia gialloverde dopo il 2015; ma lo è stato anche dal punto di vista della partecipazione e dell’evento a 360°. Insomma, se il Costone andava alla ricerca di risposte positive (per sé in primis) dalla manifestazione, queste sono arrivate eccome.

domenica 7 gennaio 2024

Virtus, le mani salde sul primato con la forza della difesa: 15 punti subiti in due quarti

La Virtus riparte da dove era rimasta, dal primato solitario del proprio girone di Serie B Interregionale con cui era arrivata alla sosta natalizia. E ribadito ricominciando con una vittoria su Arezzo, avversario distante in classifica eppure reduce da tre vittorie in quattro partite compresa l'ultima su Cecina, un assist alla squadra di Lasi. Un avversario che i rossoblù sono riusciti a staccare solo nell'ultimo quarto, grazie alla difesa.

sabato 6 gennaio 2024

Così in campo: Si riparte dalla finale a casa Costone. Virtus con Arezzo, Mens Sana mercoledì

Riprendono i campionati dopo la sosta natalizia, ma per il weekend riprende solo quello della Virtus, che riparte da capolista nel Girone B di Serie B Interregionale, impegnata in casa contro Arezzo. In campo ma non per il campionato il Costone, che ospita la Final Four di Coppa Toscana nel weekend per il primo trofeo della stagione. Non scende proprio sul parquet la Mens Sana: il ritorno in campo dopo la sosta è rinviato a mercoledì.
  

mercoledì 3 gennaio 2024

La Final Four di Coppa organizzata dal Costone

Lungo un percorso partito dalla Serie C Silver con l'obiettivo dichiarato di arrivare alla Serie B Interregionale - come la potenza di fuoco dell'organico allestito in estate ha reso evidente - una tappa intermedia della crescita del proprio progetto il Costone se l'è costruita in casa, con l'organizzazione della Final Four di Coppa Toscana. Semifinali il 6 gennaio: alle 17.30 Pall.Prato-Montevarchi, alle 20.30 Costone-Valdisieve. Finale il 7 gennaio alle 20. Biglietto di 10 euro, 6 il ridotto. Per le ambizioni societarie gialloverdi, quello del weekend al PalaOrlandi sarà un test di maturità a livello organizzativo e ambientale, prima ancora che tecnico. 
 

lunedì 1 gennaio 2024

Il Prof, le Note, la nuova Mens Sana, le domande al Sindaco: i dieci articoli più letti del 2023

Le novità e la memoria, le analisi e gli approfondimenti, e tutti gli eventi più significativi dell’anno appena passato: lo riviviamo attraverso i dieci articoli più letti.
 
   

gli argomenti

altre senesi (76) Anichini (69) Asciano (34) associazione (63) avversari (138) Awards (1) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (79) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (19) Coldebella (2) Colle (38) Comune (26) consorzio (71) Costone (260) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (24) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (4) Fortitudo (1) Frati (1) Frullanti (292) giovanili (41) Grandi (46) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (153) mercato (93) Minucci (28) Monciatti (16) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (9) Palio a Canestro (1) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (63) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (183) Serie A (3) Serie D (26) Sguerri (22) silver (1) società (88) sponsor (30) statistiche (107) storia (71) sul campo (858) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (112) titoli (21) trasferte (22) Virtus (298) Viviani (3)