lunedì 24 gennaio 2022

Mens Sana senza discussione, la nona del Costone: Siena scava il fossato. Ora si recupera

Seconda vittoria consecutiva, indiscutibile nella sostanza e nella forma. Il 78-52 a danno di Campi Bisenzio, unito al ko di Altopascio a Carrara, crea un mini solco di quattro lunghezze tra seconda e terza posizione. Certo, Fucecchio che adesso si perde nei meandri di metà classifica ha quattro partite in meno e potrebbe azzerare o accorciare sensibilmente quel cuscinetto che si è creato dopo la seconda giornata del girone di ritorno. Ma intanto la graduatoria è quella.
  
Se Fucecchio si avvicinerà dipenderà anche dall’effettuazione del benedetto recupero della sfida non giocata il 28 novembre scorso: c’è la data, finalmente, si gioca il 16 febbraio alle 20,45. All’epoca doveva essere la sfida tra le prime due della classe, poi pian piano nella corsa si sono inserite prima Altopascio, quindi in maniera prepotente il Costone. Ma non divaghiamo troppo, torniamo alla sfida con Campi.
 
ASSENZE - Le assenze pesanti stavolta erano quelle degli avversari (Yerandy e Municchi), così la Mens Sana è andata oltre le difficoltà iniziali per costruire un divario che nel terzo periodo ha assunto dimensioni incontrollabili per la Zip Imbiancatura Campi Bisenzio. Il momento è un po’ così per tutti: tra positività al covid e infortuni di altra natura, oltre all’intensificarsi dell’attività agonistica dopo lo stop, capita di avere squadre non al completo e giocatori in condizioni di forma lontane da quelle migliori.
 
LA PARTITA - Un po’ a strappi nel primo tempo, con un paio di mini tentativi di allungo biancoverde stoppati dalla coriacea formazione avversaria. Poi il break di 11-2 per chiudere il secondo periodo (dal 26-29 al 37-31) unito all’11-0 per aprire il terzo (quindi 22-2 complessivo per arrivare al 48-31 scritto sul tabellone) ha aperto il divario di una sfida che non è più stata in discussione. Onesto il 72% ai liberi (18/25), incoraggiante il 46% da tre (6/13), importante il dominio a rimbalzo (46-32) pur non potendo disporre del miglior Sabia, in campo appena per tredici minuti.
 
IL TABELLINO - Menconi 7, Pannini 9, Iozzi 7, Sprugnoli 3, Giorgi, Benincasa 4, Milano 11, Del Cucina 8, Sabia 3, Santini 2, Bovo 6, Tognazzi 18. Bene soprattutto Milano, che ha aggiunto agli 11 punti e agli 8 rimbalzi anche un bel +24 di plusminus, dato analogo a quello di Menconi.
 
BANDIERA GIALLA (CODICE FIP 000258) - Vittoria come da pronostico contro Us Brusa Livorno (74-60) e primato in classifica confermato per il Costone. Senza dilagare, ma controllando sempre la situazione, i ragazzi di coach Fattorini, trascinati dal rientrante Ondo Mengue (21) e dal solito Niccolò Mencherini (20) centrano il nono successo in fila. Mercoledì, a Montarioso, si gioca il match di cartello del turno infrasettimanale, la sfida contro una Bama Altopascio condizionata da covid e infortuni.
 
LE ALTRE - Liburnia - Pontedera 92-85, Biancorosso - Cmc 79-63, Montale - Vela 88-81, Audax - Altopascio 89-82, Valdera - Laurenziana 40-68, Fucecchio - Invictus rinviata al 9 febbraio. Per questa classifica: Costone 26, Mens Sana 24, Campi Bisenzio, Altopascio e Laurenziana 20, Valdera e Fucecchio 16, Biancorosso, Audax, Cmc e Montale 14, Liburnia 12, Us Livorno 6, Vela, Pontedera, Invictus 2.
*** Fucecchio 4 partite in meno, Biancorosso, Liburnia e Invictus 2 partite in meno, Mens Sana, Montale, Altopascio, Laurenziana, Campi Bisenzio, Valdera, Cmc e Us Livorno 1 partita in meno.
 
LA PROSSIMA - Mercoledì 26, alle 20,45, al Palaestra, contro Vela Basket. È il recupero della quattordicesima di andata, la giornata che era in calendario a cavallo della Befana e che è stata rinviata di ufficio dalla Federazione. Vela ha un bilancio di una vinta (contro Invictus, cui la Mens Sana renderà visita sabato alle 19) e quattordici perse, segna meno di sessanta punti a partita, subendone quasi 73. Sulla carta è una sfida ‘tanti a pochi’.


Stefano Salvadori 

  
***
 
Leggi anche: 























 
 
 


 
  


Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (71) Anichini (68) Asciano (34) associazione (61) avversari (138) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (24) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (18) Coldebella (2) Colle (38) Comune (25) consorzio (71) Costone (91) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (1) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (3) Fortitudo (1) Frullanti (177) giovanili (40) Grandi (39) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (148) mercato (90) Minucci (28) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (8) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (62) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (125) Serie A (3) Sguerri (22) silver (1) società (85) sponsor (28) statistiche (106) storia (59) sul campo (673) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (112) titoli (21) trasferte (22) Virtus (129) Viviani (3)