domenica 31 dicembre 2023

Storia da Grandi: Natale 2013

<<< precedente - Dicembre 2003   

E siamo infine al Natale 2013. In che posizione di classifica e in quali condizioni ambientali vi giunse la squadra?

E’ memoria recente, ricordate? Riavvolgiamo la pellicola.

sabato 30 dicembre 2023

Storia da Grandi: Natale 2003

<<< precedente - Dicembre 1993   

Il 13 Novembre 2003 l'Euroleague porta in Viale Sclavo una leggenda della pallacanestro europea: Arvydas Sabonis.

Al penultimo giro di un circuito professionistico che in Europa l'ha visto vincere numerosi titoli di squadra e individuali e a dispetto di ripetuti infortuni guadagnarsi un grande rispetto anche in NBA, ha una taglia fisica che fa sembrare Roberto Chiacig, centro di riferimento della nazionale italiana, pressoché un esterno.

venerdì 29 dicembre 2023

Storia da Grandi: Natale 1993

<<< precedente - Dicembre 1983   


Nel 1993, il 9 Settembre la Mens Sana è già fuori dalla Coppa Italia per mano della Glaxo Verona, poi finalista. Ma in Ottobre per la seconda volta rappresenta l’Italia in una manifestazione continentale.

Al secondo turno di quella che una volta era chiamata Coppa delle Coppe viene eliminata dai turchi del Tofas tra le recriminazioni, perché nel finale della gara di ritorno a Bursa è cancellato il canestro di Darren Daye che sarebbe valso il passaggio al successivo turno a gironi.

Il migliore nelle quattro gare fin lì disputate è Bob Thornton, esperto e generoso centro ex NBA, che porta in dote 24,5 punti a sera e concretezza nei pressi dei canestri.

 

Per quanto concerne il campionato invece, si arriva a Natale con già due passaggi in Rai. Entrambi vincenti.

giovedì 28 dicembre 2023

Storia da Grandi: Natale 1983

<<< precedente - Natale 1973   


In casa Mens Sana la primavera del 1983 porta il secondo e definitivo addio allo storico sponsor Sapori, che negli anni aveva permesso di dare continuità a ben individuate scelte tecniche, non certo di primo livello ma comunque molto importanti, ricevendo in cambio lustro e visibilità.

Contestualmente la notizia che sulla maglia lo sostituirà il marchio Parmalat induce pindarici voli di fantasia e quando dal mercato giungono i primi annunci si ha la conferma che qualcosa di molto succulento sta sfrigolando nel tegame.

mercoledì 27 dicembre 2023

Storia da Grandi: Natale 1973

La vita va molto oltre lo sport, ha ben altre priorità. La famiglia, la salute, un lavoro dignitoso, l’incertezza del futuro, l’ingiustizia dilagante, i progetti e i fallimenti personali, gli equilibri nei rapporti, il desiderio di sentirsi parte integrata di una comunità e al contempo indipendenti.

Così nella perenne alternanza di situazioni che ci vedono attivamente o passivamente in ballo, umore e atteggiamento assumono colori e connotazioni spesso in altalena.

Quando si è forti forti e guidiamo il gruppo e quando invece si è giù e necessitiamo a nostra volta di essere coinvolti, rassicurati o addirittura presi per mano e guidati.

Una delle cose che permettono di alimentare le batterie e di astrarsi un istante dalle situazioni quotidiane può essere seguire la vita di una squadra sportiva. Per lo meno per molte persone è così.

venerdì 22 dicembre 2023

Basket City: Virtus di rincorsa fino in vetta. Dominio Costone, già un piede alla seconda fase

Natale in vetta. No, non è il titolo di un nuovo cinepanettone. Sono bensì le bellissime feste che trascorreranno Virtus e Costone, entrambe prime nei rispettivi gironi. Insomma: “campionato che vai, capolista che trovi”, verrebbe da dire. In particolare, la Virtus ha riagguantato il prima posizione con una bella rincorsa; mentre il Costone ha confermato, orami definitivamente, il proprio dominio. 
 

giovedì 21 dicembre 2023

Prima lo show e poi la resistenza: dietro il primato della Mens Sana, alla sosta "da grande"

Una vittoria di carattere e di mentalità. Un successo che consacra definitivamente la Mens Sana tra le grandi del campionato e che, a tutti gli effetti, può rappresentare una nuova svolta (ancora in positivo) della stagione biancoverde. Così come lo era stata l’affermazione dell’andata sempre sulla Fides Livorno. Ma non solo perché la squadra di coach Paolo Betti ha ritrovato la vetta in solitaria della classifica, con tutte “le note” positive che ciò comporta (anche in prospettiva futura). Per tutti questi e tanti altri motivi, la vittoria in terra labronica è il più bel regalo di Natale che la Mens Sana si potesse fare.
 

mercoledì 20 dicembre 2023

Colpo Mens Sana. Anche Virtus e Costone in testa alla pausa: risultati e tabellini del 14° turno

La Mens Sana vola andando a vincere sul campo della Fides Livorno, la favorita del girone dei pronostici estivi: la squadra di Betti resiste al ritorno labronico nel finale nonostante la perdita di Puccioni e resta da sola in vetta, visto lo stop pesante del Pino Firenze con la Synergy ultima. 

Chiudono l'anno in testa tutte e tre le senesi. Il Costone nonostante gli acciacchi (con Banchi out) con un altro show di Nasello infila la decima vittoria consecutiva battendo una delle più serie avversarie, Sansepolcro con cui all'andata era arrivata l'unica sconfitta stagionale, e prende il largo: a parte San Vincenzo a -4, le altre sono ormai lontanissime.
 
In Serie B Interregionale primato solitario da festeggiare a fine 2023 per la Virtus, capace con Costantini, Calvellini e Bartoletti di ribaltare nel secondo tempo la partita e vincere in casa di Castelfiorentino, squadra a fondo classifica ma appena capace di battere Cecina, che perdendo ancora lascia i rossoblù da soli in testa, con le prime tre ben staccate dalle altre.

A tutta D: Cus beffa l'Asciano. Monteroni vola, blitz del Poggibonsi. Valdelsa, si dimette Frati

Tre vittorie e tre sconfitte nell’ultimo impegno del 2023. Ora una pausa piuttosto sostanziosa, con il girone di andata che si completerà nel weekend fra il 13 e 14 gennaio.

 

martedì 19 dicembre 2023

Basket City: Potenza Virtus, assalto a Castello. Costone forza 9, malgrado gli infortuni

Solidità, forza mentale, tenuta di squadra, attitudine, qualità. Associate tutte queste doti a chi volete, indipendentemente dal contesto: si prestano bene sia per Virtus che Costone. La prima ha ritrovato la vetta della classifica, raggiungendo Cecina, dopo il più che convincente successo su La Spezia. La seconda è inarrestabile, più forte anche degli infortuni di Zeneli e Banchi. E a Monsummano è arrivata la nona vittoria di fila.

lunedì 18 dicembre 2023

La vetta, la nuova maglia e la marcia giusta: le note liete in casa Mens Sana

Esordio con vittoria per il nuovo main sponsor Note di Siena e per le rinnovate maglie della Mens Sana. Un successo netto, largo anche nel punteggio (+24) e che rimette i biancoverdi in testa alla classifica, nuovamente in coabitazione con Pino (con cui si è comunque in vantaggio nel doppio confronto) che ha vinto il derby fiorentino con Sancat. Insomma, dopo il ko di Firenze, ci sono tante “note” liete per tornare a sorridere in casa Mens Sana.

domenica 17 dicembre 2023

Mens Sana, finale giusto. La Virtus torna prima: risultati, tabellini, classifiche del 13° turno

La Mens Sana si scioglie nel secondo tempo per mettere in campo la differenza con la Synergy ultima in classifica e scrivere il lieto fine di una settimana speciale, aggiungendo i canestri di Puccioni alla qualità di Tognazzi per sopperire anche agli acciacchi di Prosek. I biancoverdi restano in testa col Pino che vince il derby sulla Sancat e soprattutto allungano a +4 sul quinto posto.  
  

sabato 16 dicembre 2023

Così in campo: Mens Sana, debutto in Note. Costone per la nona, Virtus ancora big match

C'è una festa da non rovinare, quella del debutto dello sponsor Note di Siena sulle maglie della Mens Sana capolista: l'ostacolo da superare, per evitare brutti scherzi, è la Synergy ultima in classifica. Trasferta a Bottegone per il Costone padrone del Girone A, mentre i motivi tecnici più interessanti del weekend arrivano dal PalaCorsoni, dove in B Interregionale la Virtus ospita La Spezia.
 

giovedì 14 dicembre 2023

mercoledì 13 dicembre 2023

Nota bene

Il prossimo passo di crescita della Mens Sana è l'arrivo sulle maglie, con un progetto pluriennale, di un marchio che Siena ce l'ha nel nome e nell'anima. Ben oltre il punto vendita che sarà inaugurato entro il 1° marzo in via dei Rossi con l'inizio della stagione turistica (anticipato dai temporary store già attivi in due strutture ricettive "della casa"), il nuovo sponsor della Mens Sana "Note di Siena" è un progetto imprenditoriale incentrato su un'idea: lasciare a chi passa dalla città un pezzo di quello che è Siena, nel senso di profumi, odori, sapori. Quelli che da una vita, e per questo oggi li considera una ricchezza attorno a cui immaginare un business, si porta dietro Gianluca Rotondi, imprenditore di Avellino. Legato a Siena da quando ci ha vissuto da studente di Scienze Economiche Bancarie da metà Anni '90 e fino al 2001, ci è tornato da qualche tempo per investire, con idee e propositi che fanno intravedere il physique du rôle di chi appare destinato a incidere nel tessuto economico cittadino dei prossimi anni.

martedì 12 dicembre 2023

Basket City: Reazione Virtus, gioco e orgoglio. Inarrestabile Costone, migliore in tutto

È partito il girone di ritorno dei campionati ed è ripartita anche la Virtus che, a San Miniato, si prende vittoria, vantaggio nel doppio confronto e crea separazione in classifica da una potenziale diretta concorrente. Rimesse quindi a posto le cose dopo la sconfitta con Cecina, per di più con una reazione tecnica e non solo di orgoglio. Del resto, come diceva Henry Ford: «Ogni insuccesso rappresenta solo un’opportunità per ricominciare». E così è stato per la Virtus. C’è poi il Costone che, nonostante il turno di riposo, sembra non essersi mai fermato e continua a fare incontrastata marcia di vertice (8 le vittorie a fila dei gialloverdi).

lunedì 11 dicembre 2023

Mens Sana, perché le ultime due prestazioni dicono che c'è un calo. Fisiologico

Il primo vero passaggio a vuoto della stagione. È stato già detto come il ko della Mens Sana nella palestrina di Sancat Firenze sia effettivamente la prima vera e propria sconfitta riportata dai biancoverdi in campionato. Non a livello di record ovviamente, ma solo dal punto di vista alle dinamiche che l’hanno propiziata. E allora è lecito chiederselo: cosa è successo alla Mens Sana?

domenica 10 dicembre 2023

"Prima volta" della Mens Sana. Risposta Virtus: risultati, tabellini, classifiche del 12° turno

Le precedenti due sconfitte avevano lasciato il rammarico perché per un solo possesso avrebbero potuto essere entrambe vittorie. Nello scontro di vertice da capolista solitaria in casa della Sancat seconda, che adesso l'ha raggiunta, la Mens Sana ha avuto il primo vero passaggio a vuoto in più di due mesi di stagione: perso contatto in un brutto inizio di secondo tempo, il rientro non è mai stato riaggancio, fino cedere nel finale fino a -15

venerdì 8 dicembre 2023

Così in campo: Mens Sana prima, che test Sancat. Virtus e Costone, via al ritorno con ambizione

E' il weekend dell'inizio del girone di ritorno dopo aver girato la boa al vertice. La Mens Sana per la prima volta da sola in testa è chiamata a mettere subito in gioco il primato con una delle sfide più audaci, a casa Sancat. Riparte in casa contro la Union Prato il Costone fin qui dominante, per la Virtus trasferta bella tosta a San Miniato per tornare a muovere la classifica. 

mercoledì 6 dicembre 2023

Basket City: Musata Virtus, rimandata al prossimo appello. Costone, relax con vista Coppa

Una riposava, il Costone, e si è goduta un turno in cui i risultati delle altre le sono andate assolutamente a genio. L’altra, la Virtus, è andata a sbattere sulla maggiore solidità di Cecina. Una sconfitta che però ridimensiona solo parzialmente le ambizioni stagionali dei rossoblù perché, anche in questo caso, i risultati delle altre attutiscono la caduta. Diciamo che la Virtus è stata rimandata al prossimo appello: a questo giro l’esame non è stato superato.

martedì 5 dicembre 2023

Attributi e scintilla vitale: a fine andata Mens Sana col corto muso, Tognazzi lider maximo

Abbiamo percorso metà della prima fase del campionato, cioè un quarto del cammino complessivo stagionale. E il ruolino di marcia della Mens Sana è stato assolutamente positivo. Forse oltre ogni più ottimistica aspettativa. Certificato dalle 8 vittorie e solo due sconfitte (ancor più beffarde se si riavvolge il nastro e si pensa a come sono maturate) che consegnano alla squadra di coach Paolo Betti il primo posto in solitaria al primo giro di boa dell’annata. Solo il Costone, nell’altro girone, ha fatto meglio. Ma, se si vede la differenza di roster e di potenziale coi “cugini” di Montarioso, insieme a quelle che erano le premesse di inizio anno, vien da sé che il cammino mensanino acquisisce tutta un’altra prospettiva, decisamente più importante rispetto a qualsiasi altra contendente stagionale.

lunedì 4 dicembre 2023

Ezio Cardaioli e quelle immeritate patenti

Il Professor Ezio Cardaioli è stato indubbiamente un padre putativo della pallacanestro senese.
Insieme al Professor Bruno Casini, di cui raccolse l'eredità alla guida della Mens Sana e a Don Armando Perucatti e Don Vittorio Bonci, i due sacerdoti che a livello cittadino ebbero un ruolo altrettanto determinante, in quanto anime e cuori di Virtus e Costone.


domenica 3 dicembre 2023

Mens Sana, capolista da sola nel nome del Prof: risultati, tabellini, classifiche dell'11° turno

In testa nel segno di Ezio Cardaioli: non solo per il minuto di raccoglimento, il lutto al braccio e l'emozione di chi, se conosce la storia del basket mensanino e senese, non può aver vissuto giorni normali, ma anche perché il Prof ha allenato tre anni in quel PalaMacchia di via Allende, all'Ardenza, dove la Mens Sana ha conquistato la vetta solitaria del Girone B di Serie C.

sabato 2 dicembre 2023

E' stata la mano del Carda

Il vuoto per l'addio a Ezio Cardaioli è la voragine che lascia la perdita di un gigante, la perdita del padre della pallacanestro senese. Con la consapevolezza che non gli è mai mancata (infinitamente meglio della falsa modestia) ma senza mai perdere l'umiltà dello studioso e dell'artigiano insieme, era stato lui stesso ad autoproclamarsi tale in quello che in realtà voleva essere un omaggio al professor Bruno Casini, a cui aveva tributato il ruolo di nonno della pallacanestro senese, tracciando una linea di discendenza che arrivava a Simone Pianigiani, il figlio, quello con cui sono arrivate le vittorie più roboanti. Eppure Siena sulla mappa del grande basket ce l'ha messa lui, il Prof, con quella scalata faticosa, eppure gloriosa, le discese ardite e le risalite, vincente perché paziente e per questo solida, dalla Serie C al quinto posto in Serie A. 


foto Augusto Mattioli

gli argomenti

altre senesi (76) Anichini (69) Asciano (34) associazione (63) avversari (138) Awards (1) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (79) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (19) Coldebella (2) Colle (38) Comune (26) consorzio (71) Costone (260) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (24) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (4) Fortitudo (1) Frati (1) Frullanti (292) giovanili (41) Grandi (46) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (153) mercato (93) Minucci (28) Monciatti (16) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (9) Palio a Canestro (1) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (63) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (183) Serie A (3) Serie D (26) Sguerri (22) silver (1) società (88) sponsor (30) statistiche (107) storia (71) sul campo (858) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (112) titoli (21) trasferte (22) Virtus (298) Viviani (3)