mercoledì 22 dicembre 2021

Mens Sana, il recupero del recupero sarà da recuperare. C'è positività anche al Costone

Mens Sana - Fucecchio salta di nuovo. Anche il recupero della partita non giocata il 28 novembre scorso è stato rinviato a data da destinarsi. L’ultima sentenza del giro di tamponi molecolari cui la squadra si era sottoposta nella mattinata di martedì ha riservato l’amara sorpresa di un ulteriore caso di positività oltre a quello già riscontrato sabato. Il giocatore è stato messo in isolamento, l’ultimo contatto con i compagni (tranne uno) risale al venerdì precedente, quando la squadra si era allenata per preparare la partita con Montale poi non disputata.
 

martedì 21 dicembre 2021

Il PalaSclavo passa al Comune: cosa cambia per la Mens Sana

Con la votazione da parte dell'assemblea straordinaria dei soci della Polisportiva, il PalaSclavo mette un piede nella nuova era in cui sarà il Comune a gestire l'impianto, anzi più precisamente il campo centrale. Il secondo piede ce lo metterà quando arriverà il voto positivo anche dell'altra parte in causa, il Comune, in occasione di un consiglio comunale che ci si attende nel giro di una decina di giorni al massimo, perché entro fine anno l'amministrazione deve impegnare le risorse già stanziate a metà dicembre per una riqualificazione dell'impianto che però sarà possibile solo quando questo sarà passato sotto l'egida comunale. Con una formula ad hoc

lunedì 20 dicembre 2021

Mens Sana: i motivi del rinvio, le regole e che succede ora. Il Costone in vetta solitaria

È saltata la seconda partita stagionale. Un giocatore biancoverde, dopo essere risultato contatto di caso positivo ed avere a sua volta accusato uno stato febbrile, si è sottoposto ad un tampone che ha rivelato anche per lui la positività al coronavirus. La società, non potendo sottoporre a controllo tutto il resto della squadra in tempo utile per la trasferta di Montale, anche se l’ultimo contatto del gruppo con il giocatore in questione risulta essere stato mercoledì scorso, ha chiesto il rinvio della sfida.
 

domenica 19 dicembre 2021

Blackout (anche) a Legnaia. Il Natale amaro per la Virtus e i buoni propositi per il 2022

Ci sarà anche un po’ di carbone sotto l’albero della Virtus che chiude l’anno solare 2021 con due sconfitte consecutive. L’ultima, per molti versi sorprendente, è arrivata a Firenze dove i rossoblù hanno riportato un sonoro ko per mano di Legnaia (73-59). Un risultato che lascia interdetti se si ripensa alla prova contro la capolista Montecatini del turno precedente e anche alla prestazione (positiva) della prima metà dell’incontro, chiusa con la Virtus avanti di 9 punti. Poi un black-out, non il primo di questa stagione, che fa male e che deve far riflettere. Anche e soprattutto in ottica 2022. 

lunedì 13 dicembre 2021

Il Derby è solo Costone: fisicità e contropiede, primo stop Mens Sana. E ora tutto è apertissimo

La striscia di vittorie si interrompe. Capita nel giorno peggiore, nel derby, davanti a quasi mille persone, al cospetto di un Costone che sbanca il Palaestra e completa l’aggancio in vetta alla classifica insieme ad Altopascio. Certo, virtualmente la Mens Sana è ancora prima, dovendo recuperare una gara (peraltro non affatto scontata, con Fucecchio), ma l’inerzia adesso si è spostata a favore di Bruttini e compagni.
  

domenica 12 dicembre 2021

La sconfitta col retrogusto dolce: Virtus alla pari con la capolista fino all'ultimo quarto

Sconfitta sì, ridimensionata no. Tre quarti passati a condurre, nel ritmo e nel punteggio, non sono bastati alla Virtus per fare l’impresa contro Montecatini-Valdinievole, una delle due compagini termali che stanno dominando da imbattute il campionato. Alla fine la Virtus è stata battuta 74-67: un risultato negativo, il primo interno per i rossoblù, che non rende merito alle tante cose buone fatte da Lenardon e compagni durante l’incontro.

giovedì 9 dicembre 2021

Il Costone mette la quinta, la Mens Sana la decima: finalmente derby. E vale tantissimo

Il miglior modo per presentarsi al ‘derby scudetto’. La Mens Sana arriva alla super sfida di domenica sull’onda della decima vittoria consecutiva, di cui le ultime tre in trasferta su campi certamente non facili. La palestra Lazzeri, col mitico cono Sammontana a fare da cerchio di metà campo, evocava ricordi non piacevoli, tra la B del gennaio 2015 (sono trascorsi soltanto poco meno di sette anni, ne sembrano passati trenta) e la partita del marzo scorso.
 

mercoledì 8 dicembre 2021

Oh che bello a Castello: la Virtus sfata il tabù trasferta con mentalità e qualità

Primo successo esterno della Virtus, vittoriosa a Castelfiorentino con il punteggio di 78-67. Un risultato importante e non solo perché permette al team rossoblù di sfatare il tabù degli incontri in trasferta: si tratta di una vittoria che ha un peso specifico immane soprattutto per come è arrivata, grazie cioè ad una prova di carattere, qualità e mentalità per i ragazzi di coach Spinello.

lunedì 6 dicembre 2021

In volata c'è sempre il lieto fine: Mens Sana, nel big match la prova del nove più importante

Che vittoria. 72 a 67 su Altopascio, al termine di una partita tesa, nervosa, ostica, difficile. Pesante come un iceberg, perché prolunga la serie a nove successi consecutivi, stoppa la corsa della Bama e (ri)manda un messaggio chiaro alla concorrenza. Per quel primo posto che vale la promozione diretta in C Gold c’è una candidatura seria. La più autorevole. Splendido l’abbraccio della squadra con i tifosi a fine partita: roba da vera Mens Sana, anche se qualcuno si diverte a utilizzare questa espressione a sproposito in riferimento ad altro.
  

domenica 5 dicembre 2021

Assolo Montecatini, la Virtus dura un quarto. Fuori casa è sempre KO

Serviva qualcosa di straordinario per vincere a Monsummano, parquet di casa di una delle due Montecatini (Montecatini Basket per la precisione) che stanno guidando per distacco la classifica. Un’impresa che per la Virtus è durata giusto il tempo del primo quarto, prima di essere travolta dal team termale e veder confermato il trend negativo degli incontri sin qui disputati lontano da Siena. Il punteggio finale è inequivocabile: 90-67.

gli argomenti

altre senesi (71) Anichini (68) Asciano (34) associazione (61) avversari (138) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (42) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (18) Coldebella (2) Colle (38) Comune (25) consorzio (71) Costone (112) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (11) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (3) Fortitudo (1) Frullanti (185) giovanili (40) Grandi (39) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (149) mercato (90) Minucci (28) Monciatti (7) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (8) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (62) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (133) Serie A (3) Sguerri (22) silver (1) società (85) sponsor (28) statistiche (106) storia (60) sul campo (704) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (112) titoli (21) trasferte (22) Virtus (155) Viviani (3)