martedì 10 marzo 2020

In sospensione. Il basket ai tempi del Corona

Tutto fermo. A Siena, come nel resto d’Italia. Sono gli effetti del Coronavirus sulla vita quotidiana di tutti giorni e, giocoforza, anche sullo sport. Poco importa star qui a dire a cosa è dovuto o analizzare il perché e il come si è arrivati a questo punto. Siamo in una situazione assolutamente unica, paradossale per molti aspetti, dove tutto è sospeso in attesa degli eventi. Un cataclisma che ha interrotto un’annata sportiva, costringendo tutte le società ad adottare misure straordinarie per far fronte alla situazione. Un rompete le righe generale che ha congelato tutto. Al momento, per un mese circa. Con la speranza che, non appena sarà possibile, si possa tornare alla normalità. Ma senza alcuna certezza.


QUI CHIUSI

Il caso più delicato è quello del San Giobbe. La società chiusina ha ovviamente interrotto e sospeso le attività. La città di Porsenna, del resto, è stata la prima in provincia di Siena a registrare i casi di Covid-19 e oggi – ad una settimana dalla notizia - sono centinaia le persone in quarantena. Qualcuno dei contagiati potrebbe anche aver assistito all’ultima apparizione casalinga di Chiusi, il primo marzo contro Agliana. Per questo la parola d’ordine è solo una: prudenza.

Allenamenti di prima squadra e giovanili sono sospesi. I giocatori restano in zona, senza spostamenti da e verso le città di provenienza, nella speranza che presto qualcosa si possa sbloccare. Specie per squadre dall’indubbia fisicità, tipo il San Giobbe, uno stop forzato a questo punto della stagione può essere un fattore non di poco conto, quando e se si riprenderà a giocare.

Però, in questa fase, tutto questo passa in secondo piano. Tra Chiusi e la vicina Città della Pieve i provvedimenti di quarantena sono veramente tanti e sono arrivati anche a persone che seguono la realtà sportiva del San Giobbe. Per questo, alla società non resta che fare quello che sta già facendo da giorni: monitorare attentamente la situazione con lo staff medico e in accordo con l’autorità sanitaria locale.


QUI VIRTUS

Tutto fermo anche in Via Vivaldi. Tutto in stand-by dalla prima squadra al minibasket. Ferma anche la Maginot e palazzetto chiuso, sia palestra che campo. La notizia che arriva dalla Virtus è che la società sta valutando l’ipotesi di affidarsi a una ditta specializzata per una sanificazione totale del PalaPerucatti. Una realtà che per di più certificherebbe anche l’avvenuta “bonifica” (passateci il termine) degli ambienti.

Un passaggio, questo, fondamentale per poter permettere ad alcuni atleti di poter riprendere gli allenamenti individuali, in piccoli gruppi di 3-4 elementi, con tutte le accortezze previste dai provvedimenti governativi e sotto la costante supervisione dei medici virtussini. Il tutto in attesa di chiarimenti da parte della FIP, perché è ovvio che la Virtus potrà adottare queste ipotetiche misure solo se ci saranno dei segnali di ripresa del campionato. Ma su questo, ad ora, non c’è alcuna certezza: la sospensione è un limbo di attesa che abbraccia tutti, enti federali compresi.


MENS SANA, COSTONE E LE ALTRE: TUTTO FERMO

Attività sospese. Tutto fermo, palazzetti chiusi. È la situazione comune a tutte le altre realtà cestistiche della zona: dalla Mens Sana al Costone, passando per Colle, Asciano e Poggibonsi (in questi ultimi casi le palestre in questione sono comunali, quindi soggette a ulteriori restrizioni anche da parte delle autorità locali).

Al PalaNannini si approfitta della chiusura per effettuare una globale sanificazione della struttura, mentre si valuta come e quando far riprendere le attività di Costone, sia maschile che femminile, oltre che di Libero basket. Per rimanere in Promozione, serrata anche al PalaCorsoni, parquet casalingo del Cus.

Tutto chiuso fino al 3 aprile al PalaEstra dove, oltre al basket, orbitano anche altre discipline sportive. Nello specifico, per quanto riguarda la Mens Sana, sono stati predisposti dei programmi di lavoro fisico individuale che ogni giocatore può effettuare a casa, nei limiti delle disponibilità e delle compatibilità con gli ultimi decreti presidenziale. La speranza è quella che i giocatori si possano far trovare quanto più pronti e allenati possibile, nel momento in cui si porrà la questione di ricominciare. Anche se, come detto, non è ancora dato sapere quando.


***







Basket Land: Folgorante Costone, messa sotto la capolista. E' l'ora del cambio di passo

Mai dire Gold: Aggancio al giro di boa. Chiusi ancora ko, la Virtus ritrova vetta e Lenardon

Basket Land: Il Costone vola con Benincasa e Bruttini. Forze fresche: riparte Poggibonsi

Mai dire Gold: Virtus, torna Lenardon (dopo il k.o. con Agliana). E Chiusi cade a La Spezia

Basket Land: Santa pausa. Senesi col fiato corto, tra Silver e D sorride solo Asciano 

Mai dire Gold: Derby show, Chiusi supera la Virtus in volata. San Giobbe campione d’inverno 

Basket Land: C'è Juliatto ma per il Costone è beffa con Quarrata. Asciano in fiducia in D

Mai dire Gold: Prova di forza più che derby. San Giobbe-Virtus, scontro al vertice

Basket Land: Il Costone si rialza, Colle cade a Livorno. Ad Asciano il derby di D

Mai dire Gold: Rimonta corta, stop Virtus. Chiusi riparte e allunga di nuovo

Basket Land: Derby chiama derby. Colle di cuore sul Costone. Asciano attende Poggibonsi in D
 







Acea, giovanili e non solo: per la Virtus comincia la stagione dell'ambizione



Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (69) Anichini (56) Asciano (34) associazione (60) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (16) Catalani (3) Chiusi (25) città (14) Coldebella (2) Colle (38) Comune (20) consorzio (70) Costone (46) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Finetti (1) Fortitudo (1) Frullanti (115) giovanili (36) Grandi (36) Griccioli (12) inchiesta (70) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (30) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (18) media (11) Mens Sana Basket (143) mercato (89) Minucci (27) Moretti (3) Nba (2) pagelle (8) palazzetto (4) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (54) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (67) Serie A (3) Sguerri (22) società (84) sponsor (28) statistiche (105) storia (52) sul campo (574) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (105) titoli (21) trasferte (22) Virtus (58) Viviani (3)