lunedì 24 febbraio 2020

Basket Land: Tognazzi non basta al Costone, Colle ora è dura. Solo Poggibonsi può sorridere

C’è una tendenza che si sta diffondendo nei campionati di C Silver e Serie D dove sono impegnate le squadre senesi: è quella delle sconfitte in cui sono incappate rispettivamente Costone, Colle e Asciano. Poggibonsi resta così l’unica squadra che continua a vincere, sfuggendo al contagio.


IL GIOCATORE


29 punti totali con 8/12 da 2 e 3/6 da 3 per un complessivo 28 di valutazione. E’ la prestazione super messa in campo da Vittorio Tognazzi nella sfortunata trasferta del Costone in casa di Empoli. 85-75 il punteggio finale in favore dei valdelsani al termini di un incontro in cui i ragazzi guidati da coach Francesco Braccagni hanno retto benissimo per 3 quarti. Poi le rotazioni accorciate a causa dei vari infortuni e la fatica hanno fatto pendere l’ago della bilancia in favore di Empoli.

In questo contesto, Tognazzi è stata una gran bella nota positiva. Specialmente in una serata in cui Juliatto ha faticato a incidere e Bruttini è stato arginato efficacemente dalla difesa empolese. Per Vittorio Tognazzi si tratta per di più di una riconferma dopo i 19 punti messi a segno una settimana fa con la Liburnia Livorno. Insomma, Tognazzi si sta prendendo le sue responsabilità e sta rispondendo molto bene, anche e soprattutto dal punto di vista realizzativo. Peccato per lui e per il Costone a questo giro i suoi canestri non sono stati sufficienti per portare due punti in classifica. La strada intrapresa però è quella giusta.



LA SITUAZIONE


Si fa durissima la situazione del Colle basket, battuto nello scontro diretto di Grosseto dalla Gea per 57-51. Per i ragazzi di coach Meoni si trattava di un’importante chance per rimanere attaccata al treno delle squadre che si lotteranno la salvezza senza playout (9° posto), adesso distante 8 punti e, sostanzialmente, quasi irraggiungibile.

Un peccato perché, per l’ennesima volta in stagione, Colle è rimasta attaccata al match con tutta la sua forza di volontà. Poi è mancata la lucidità nel finale: un fattore questo che ha permesso ai maremmani di vincere e ribaltare la differenza canestri dell’andata. Oggi con questo ulteriore gap, la formazione valdelsana è pressoché sicura di doversi giocare la salvezza proprio nella post-season. E se la classifica fosse quella di oggi, ci sarebbe da vedersela ancora con la Gea Grosseto. Proviamo a guardare il bicchiere mezzo pieno: anche in terra maremmana non si è visto una grandissima differenza di valori in campo. Colle può e deve giocarsela fino in fondo. 



LA SQUADRA DELLA SETTIMANA 


Poggibonsi. Ancora una volta, meravigliosamente e straordinariamente, Poggibonsi. Parafrasiamo le telecronache di Massimo Marianella per descrivere una grande vittoria al cardiopalmo ottenuta dai ragazzi di coach Andrea Aprile nella partita interna contro Montemurlo. Un incontro complicato e durissimo a causa del grande agonismo e della vis pugnandi del team pratese. 

La partita si è decisa nell’ultimo quarto quando addirittura Montemurlo sarebbe andata sopra di 10 lunghezze. Poi però la bomba del +10 è stata annullata dagli arbitri dopo una consultazione con il tavolo. Lì la partita è svoltata definitivamente e i poggibonsesi hanno costruito il break che ha portato alla sudatissima vittoria finale: 61-60.


Un risultato importantissimo che conferma l’ottimo momento, anche fortunato, di Poggibonsi, squadra ancora imbattuta nel 2020 e che, contro Montemurlo, ha conquistato la sua settima vittoria consecutiva. Un successo anche sofferto: una dote, quella di saper soffrire e risalire da situazioni sfavorevoli, che potrà essere molto utile anche in ottica futura, quando ci sarà da lottare (e come) nei playoff.


Di fronte alle 7 vittorie consecutive di Poggibonsi ci sono i 2 ko in fila di un Asciano che continua ad avere problemi di continuità e di rendimento, specie lontano da casa. Nell’ultimo turno, la squadra di coach Ceccarelli è stata battuta a Calenzano per 77-61.



RISULTATI 


Serie C Silver
Grosseto-Colle 57-51; Empoli-Costone 85-75
Classifica: Costone 8°, 20 punti; Colle 12°, 12 punti. 
Prossimi incontri: sabato 29 febbraio, ore 21.15: Costone-CMB Carrara; domenica 1 marzo, ore 18: Quarrata-Colle


Serie D
Calenzano-Asciano 77-61; Poggibonsi-Montemurlo 61-60
Classifica: Poggibonsi 3°, 30 punti; Asciano 12°, 18 punti. 
Prossimi incontri: sabato 29 febbraio, ore 20.45: Valdambra-Poggibonsi; domenica 1 marzo, ore 18.30: Asciano-Reggello


Serie B femminile
Pegli-Costone 62-66
Classifica: Costone 3°, 26 punti
Prossimo incontro: domenica 1 marzo, ore 18.15: Savona-Costone




***

Basket Land: Folgorante Costone, messa sotto la capolista. E' l'ora del cambio di passo

Mai dire Gold: Aggancio al giro di boa. Chiusi ancora ko, la Virtus ritrova vetta e Lenardon

Basket Land: Il Costone vola con Benincasa e Bruttini. Forze fresche: riparte Poggibonsi

Mai dire Gold: Virtus, torna Lenardon (dopo il k.o. con Agliana). E Chiusi cade a La Spezia

Basket Land: Santa pausa. Senesi col fiato corto, tra Silver e D sorride solo Asciano 

Mai dire Gold: Derby show, Chiusi supera la Virtus in volata. San Giobbe campione d’inverno 

Basket Land: C'è Juliatto ma per il Costone è beffa con Quarrata. Asciano in fiducia in D

Mai dire Gold: Prova di forza più che derby. San Giobbe-Virtus, scontro al vertice

Basket Land: Il Costone si rialza, Colle cade a Livorno. Ad Asciano il derby di D

Mai dire Gold: Rimonta corta, stop Virtus. Chiusi riparte e allunga di nuovo

Basket Land: Derby chiama derby. Colle di cuore sul Costone. Asciano attende Poggibonsi in D
 







Acea, giovanili e non solo: per la Virtus comincia la stagione dell'ambizione

 

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (66) Anichini (56) Asciano (34) associazione (60) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (16) Catalani (3) Chiusi (25) città (13) Coldebella (2) Colle (38) Comune (19) consorzio (70) Costone (44) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Finetti (1) Fortitudo (1) Frullanti (115) giovanili (36) Grandi (36) Griccioli (12) inchiesta (70) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (30) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (18) media (11) Mens Sana Basket (143) mercato (89) Minucci (27) Moretti (3) Nba (2) pagelle (8) palazzetto (3) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (52) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (67) Serie A (3) Sguerri (22) società (81) sponsor (27) statistiche (105) storia (51) sul campo (573) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (103) titoli (21) trasferte (22) Virtus (57) Viviani (3)