lunedì 4 novembre 2019

Basket Land: Al Costone arriva Juliatto, ecco chi è. Sorriso Asciano, Poggibonsi primo ko

Una vittoria agevole in casa della Libertas Livorno e un potenziale nuovo innesto per coach Francesco Braccagni. Sono giorni molto intensi in casa Costone dopo il successo riportato sul parquet labronico, 83-49 il punteggio finale, peraltro prima vittoria esterna dei gialloverdi in campionato. A far notizia però sono i rumors di mercato perché dalla Spagna arriva, in prova, Vithor Juliatto. Attenzione non c’è nulla di definitivo: il giocatore si allena in settimana al PalaNannini per vedere poi se potrà essere tesserato dalla società della Piaggia.


IL GIOCATORE

Chi è dunque questo nuovo potenziale (condizionale d’obbligo fino a che non arriva l’ufficializzazione da parte della società) giocatore del Costone? Vithor Enrique Juliatto è nato a Curitiba, in Brasile, il 7 luglio 1995. È un’ala forte, 201 centimetri di altezza: un giocatore molto fisico dunque, cresciuto cestisticamente nei Minas di Belo Horizonte (sempre in Brasile). Negli ultimi anni ha vissuto e giocato a Barcellona, dove si è trasferito per motivi di studio. Fino all’anno scorso ha giocato nel CB Lliçà d’Amunt, squadra dell’omonima cittadina che disputa la Copa Catalunya: si tratterebbe dell’equivalente della nostra C Silver, più o meno, essendo il secondo campionato regionale della Catalogna. E proprio studio e basket potrebbero condurlo a Siena, alla corte del Costone. Come detto, non c’è nulla di definitivo: la società sta valutando cosa fare sul mercato ma senza grossi colpi di scena. Il giocatore sarà momentaneamente in prova con la squadra di Braccagni poi, se la società lo riterrà opportuno, verrà valutata una sua integrazione nel roster gialloverde con il suo definitivo tesseramento. 


IL TEMA

Vi dobbiamo un aggiornamento sull’altra senese impegnata nel campionato di Serie C Silver, Colle, sconfitta in trasferta dal Minibasket Carrara per 69-66. Un risultato negativo che, se da una parte penalizza la classifica dei valdelsani, dall’altro deve rincuorare i ragazzi di coach Meoni. Ancora alle prese con infortuni e rotazioni accorciate, Colle è comunque riuscita a tener testa alla compagine carrarese nonostante i ripetuti allunghi degli avversari. Purtroppo è mancata la dovuta lucidità nel finale, e questo può anche essere figlio di stanchezza e assenze varie, ma ciò non cambia la sostanza del match: è questo l’atteggiamento che Colle deve mantenere in ogni suo incontro, al di là di tutte le oggettive difficoltà.


LA SQUADRA DELLA SETTIMANA

Ancora una giornata in chiaroscuro per le senesi di Serie D. Questa volta però, a sorridere è Asciano che centra il suo secondo successo stagionale battendo Calenzano al PalaGrandi per 76-71. Prima sconfitta in campionato invece per Poggibonsi che cade a Montemurlo (75-58) e saluta momentaneamente la vetta della classifica a favore di Pallacanestro Campi Bisenzio e Laurenziana.

Ma la squadra della settimana è indubbiamente Asciano: pesantissima la vittoria su Calenzano, ottenuta per di più al termine di una partita di estrema intensità. Ancora falcidiata dagli infortuni, con Benocci in panchina solo per onor di firma e Carapelli rientrante e ancora non al meglio, il team delle Crete era partito con il freno a mano tirato, subendo la grande fisicità e il buon momento forma dei fiorentini. Poi, mano a mano, grazie alla difesa, Asciano si è rimessa in carreggiata recuperando progressivamente terreno, agganciando e superando Calenzano nell’intensissimo finale di partita.

Insomma, due punti sudati e ma meritatissimi per la squadra di coach Ceccarelli. Soprattutto se si guarda al momento che sta attraversando il team ascianese. C’era bisogno di un’iniezione di fiducia e la speranza e che questo successo possa dare la spinta giusta per invertire la rotta dopo un inizio di stagione troppo altalenante.

Chiusura come sempre dedicata al Costone femminile, sconfitto di misura in casa da Pontedera per 64-61. Un passo falso tutto sommato indolore per le ragazze di coach Fattorini che restano seconde in classifica, a parte merito con Savona, e comunque a -2 dalla vetta occupata da Firenze.


RISULTATI

Serie C Silver
Libertas Livorno-Costone 49-83, Minibasket Carrara-Colle 69-66
Classifica: Costone 6°, 6 punti; Colle 12°, 2 punti.
Prossimi incontri: sabato 9 novembre, ore 21.15: Costone-Empoli; domenica 10 novembre, ore 18.30: Colle-Grosseto. 

Serie D
Montemurlo-Poggibonsi 75-58, Asciano-Calenzano76-71.
Classifica: Poggibonsi 3°, 10 punti; Asciano 13°, 4 punti.
Prossimi incontri: sabato 9 novembre, ore 21: Reggello-Asciano; domenica 10 novembre, ore18.30: Poggibonsi-Valdambra.

Serie B femminile
Costone-Pontedera 64-61
Classifica: Costone 2°, 6 punti.
Prossimi incontri: domenica 10 novembre, ore 18: Costone-Pegli.



***

Mai dire Gold: Pazza Virtus, rimonta ancora ed è in vetta da sola. Chiusi, prima vittoria esterna

I feel promotion: A Castelfiorentino Verbena da trasferta e spazio ai giovani

No, non è un anno zero. C'è una storia da meraviglia da portare in ogni palestra

Ricomincio da 820. Il primo mvp della Mens Sana in Promozione è il pubblico 

Ripartire da un nodo

Basket Land: Costone e Colle, brutte batoste. Brilla solo Poggibonsi in D



Mai dire Gold: Esordio vittorioso per Virtus e Chiusi, ma c’è ancora da lavorare








Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (66) Anichini (50) Asciano (18) associazione (59) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (16) Catalani (3) Chiusi (9) città (12) Coldebella (2) Colle (22) Comune (18) consorzio (69) Costone (28) Costone femminile (4) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Fortitudo (1) Frullanti (83) giovanili (36) Grandi (6) Griccioli (12) inchiesta (69) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (35) Macchi (29) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (102) mercato (88) Minucci (27) Moretti (3) Nba (2) pagelle (2) palazzetto (2) personaggi (11) Pianigiani (4) Poggibonsi (15) Polisportiva (51) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (45) Serie A (3) Sguerri (14) società (77) sponsor (27) statistiche (105) storia (5) sul campo (524) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (96) titoli (21) trasferte (22) Virtus (40) Viviani (3)