martedì 3 marzo 2020

Mai dire Gold: Virtus due perse di fila, per la prima volta. Chiusi in rimonta, ora è a +4

Torna a parlare senese, anzi chiusino, la vetta della classifica del campionato di Serie C gold grazie al successo del San Giobbe che batte Agliana e approfitta al meglio del turno di riposo di Castefiorentino per riportarsi così da sola al primo posto della graduatoria. Perde invece la Virtus, battuta ad Arezzo.


QUI VIRTUS

Per la prima volta in questa stagione ci troviamo a parlare di due sconfitte consecutive per la Virtus. Un fattore nuovo, che non può piacere ma che, se si guarda l’altro lato della medaglia, testimonia l’ottimo cammino sin qui svolto dalla squadra di coach Maurizio Tozzi.

Poi, intendiamoci, ad Arezzo ci può anche stare di perdere, specie se si considera il processo di crescita della squadra di Milli in questa seconda parte di stagione. Evidentemente è un parquet, quello del PalasportEstra, che non porta bene ai colori rossoblù (vedi anche la sconfitta in Coppa Toscana). La partita ha messo in mostra una Virtus non costante, finita anche sotto di 16 lunghezze ma capace di recuperare e impattare il punteggio nell’ultimo quarto, come peraltro già avvenuto in altre occasioni. Poi la rimonta non si è definitivamente concretizzata e Arezzo si è portata a casa due punti importanti per ribadire le proprie ambizioni di playoff.

Per la Virtus, nonostante si tratti del secondo ko di fila, la classifica pare non risentirne: la squadra si trova sempre al quarto posto, appaiata nei punti con Agliana. Certo c’è da tornare a fare punti e alla svelta, cercando di mettersi quanto più presto possibile questa miniserie negativa alle spalle. L’occasione arriva con il turno infrasettimanale di mercoledì 4 marzo, quando al PalaPerucatti arriva La Spezia. Si tratta di un altro avversario ostico e pericoloso. In crescita, anche se meno costante rispetto a quella di Arezzo. Però questo deve importare poco alla Vu senesi. C’è da tornare a vincere e c’è da farlo al più presto possibile, qualunque sia l’avversario di fronte. 


QUI CHIUSI

Vittoria al cardiopalma per il San Giobbe che batte 64-61 Agliana al termine di una partita tiratissima e combattutissima. Fuga dei pistoiesi in avvio, Chiusi rimonta poi nel terzo periodo, prima del finale è punto a punto. Ed anche lì è tutto un tourbillon di emozioni: con Chiusi sotto di 7 lunghezze, è Lombardo a suonare la carica a suon di triple, prima del fallo tecnico a Radunic, del nuovo tentativo di allungo pistoiese, smorzato poi dai canestri ancora di Lombardo, Radunic e, soprattutto, di Kuvekalovic, autore della realizzazione del sorpasso.

Insomma, Chiusi si è dovuta sudare tantissimo questo importantissimo successo. Una vittoria lottata è ancora più bella, soprattutto se ti permette di tornare da sola in vetta alla classifica. Ecco, sono tutti fattori che fanno morale e che possono dare grande spinta al San Giobbe. Siamo sicuri che, adesso che sono in testa, sarà veramente dura per gli altri scalzare i ragazzi di coach Andrea Monciatti dal primo posto.


LA SITUAZIONE

Come detto, ci apprestiamo a vivere un interessante turno infrasettimanale. Guardia alta alla Virtus, perché La Spezia arriva a Siena riposata, visto che il match con la Pielle Livorno è stato rinviato all’11 marzo. Torna a giocare anche Castelfiorentino che, ospitando Montale, vorrà riprendere il suo inseguimento al San Giobbe capolista (mercoledì di scena a San Giovanni Valdarno con la Synergy). Su tutte spicca però Agliana-Arezzo, ovvero terza contro sesta: match in grado di dirci molto sui nuovi equilibri che si stanno formando nella parte della classifica, soprattutto in vista del playoff.


I risultati
Arezzo-Virtus 89-85 (Casoni 17, Imbrò 15, Nepi 14)
Chiusi-Agliana 64-61 (Lombardo 20, Manetti 13, Criconia 11)

La classifica
CHIUSI 32 punti; Castelfiorentino 30 punti; Agliana e VIRTUS 28 punti; Legnaia 26 punti; Arezzo e Pielle Livorno 24 punti; La Spezia e Prato 20 punti; Montevarchi 18 punti; Valdisieve e Montale 16 punti; Valdarno 10 punti; Don Bosco Livorno 8 punti; Altopascio 6 punti.

Prossimi incontri
Mercoledì 5 marzo: ore 21, Virtus-La Spezia; ore 21.15, Valdarno-Chiusi.
Sabato 7 marzo: ore 21,15, Legnaia-Virtus. Domenica 8 marzo: ore 18, Chiusi-Montevarchi.


***

Basket Land: Folgorante Costone, messa sotto la capolista. E' l'ora del cambio di passo

Mai dire Gold: Aggancio al giro di boa. Chiusi ancora ko, la Virtus ritrova vetta e Lenardon

Basket Land: Il Costone vola con Benincasa e Bruttini. Forze fresche: riparte Poggibonsi

Mai dire Gold: Virtus, torna Lenardon (dopo il k.o. con Agliana). E Chiusi cade a La Spezia

Basket Land: Santa pausa. Senesi col fiato corto, tra Silver e D sorride solo Asciano 

Mai dire Gold: Derby show, Chiusi supera la Virtus in volata. San Giobbe campione d’inverno 

Basket Land: C'è Juliatto ma per il Costone è beffa con Quarrata. Asciano in fiducia in D

Mai dire Gold: Prova di forza più che derby. San Giobbe-Virtus, scontro al vertice

Basket Land: Il Costone si rialza, Colle cade a Livorno. Ad Asciano il derby di D

Mai dire Gold: Rimonta corta, stop Virtus. Chiusi riparte e allunga di nuovo

Basket Land: Derby chiama derby. Colle di cuore sul Costone. Asciano attende Poggibonsi in D
 







Acea, giovanili e non solo: per la Virtus comincia la stagione dell'ambizione

 

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (69) Anichini (56) Asciano (34) associazione (60) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (16) Catalani (3) Chiusi (25) città (14) Coldebella (2) Colle (38) Comune (20) consorzio (70) Costone (46) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Finetti (1) Fortitudo (1) Frullanti (115) giovanili (36) Grandi (36) Griccioli (12) inchiesta (70) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (30) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (18) media (11) Mens Sana Basket (143) mercato (89) Minucci (27) Moretti (3) Nba (2) pagelle (8) palazzetto (4) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (54) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (67) Serie A (3) Sguerri (22) società (84) sponsor (28) statistiche (105) storia (52) sul campo (574) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (105) titoli (21) trasferte (22) Virtus (58) Viviani (3)