venerdì 26 gennaio 2024

Così in campo: Mens Sana spettatrice, Costone via al trittico da playoff. Virtus da riavviare

Il weekend di riposo permette alla Mens Sana di buttare l'occhio alle avversarie della seconda fase: due scontri diretti nell'altro girone, tra cui quello del Costone a San Vincenzo con cui i gialloverdi iniziano un trittico che fa respirare già clima di playoff. E' chiamata a ripartire dopo due stop di fila invece la Virtus in Serie B Interregionale, in casa contro l'Olimpia Legnaia. 

 
QUI MENS SANA 

La settimana di pausa prevista dal calendario è per la Mens Sana non solo l'occasione per cavalcare la carica di un ambiente galvanizzato dalla partita che attende i biancoverdi alla ripresa, lo scontro al vertice col Pino Firenze. Ma un weekend solo da spettatori è anche la possibilità, per chi ancora non l'abbia fatto, di alzare lo sguardo alle avversarie del seconda fase. In particolare quelle dell'altro girone, che peraltro si sfidano in due scontri diretti, San Vincenzo-Costone e Pall.Prato-Montevarchi, con solo quest'ultima ancora in bilico e a tiro di riaggancio per Sansepolcro e US Livorno. E' lo stesso occhio con cui guardare nel proprio girone a Don Bosco-Agliana e Sancat-Pontedera, laddove le due squadre in trasferta sono quelle che si giocano il quarto posto. Alla ripresa, la Mens Sana ha tre partite di fronte prima di chiudere la prima fase: in casa col Pino, a Monsummano e in casa col Don Bosco. Di questa l'unica che conta davvero è la prima perché ci si portano dietro i punti anche in poule promozione, le altre sono di fatto ininfluenti ma in realtà vincere fa sempre bene come insegnano le ultime uscite. L'importante è arrivare a pieni giri alla seconda fase. C'è da riprendere il filo interrotto da questa settimana senza partite.
    
LA CLASSIFICA DEL GIRONE B 
Mens Sana 28; Sancat* 24; Pino 22; Agliana*, Pontedera 18; Don Bosco*, Fides 16; Pisa*, Carrara*, Monsummano* 10; Synergy* 8. (*= una partita in meno)   
 
LE PARTITE DEL 18° TURNO
Pino-Carrara 
Don Bosco-Agliana
Sancat-Pontedera
Synergy-Fides
Monsummano-Pisa

 
  
***

QUI COSTONE 
 
Per la squadra di Tozzi è il momento della verità. O meglio, uno dei momenti della verità: quello definitivo poi sarà naturalmente sarà dalla seconda fase in poi. E' comunque il momento di rimettersi il vestito buono, dopo il calo fisiologico post Coppa Toscana, perché il finale di prima fase sarà una lunga prova generale dei playoff, contro le più credibili rivali del girone e forse di tutto il campionato. Si comincia dalla trasferta a San Vincenzo, che finisce coi gialloverdi quel trittico di big match che il Costone inizia adesso: nelle precedenti due partite ha vinto l'ultima nientemeno che sul campo di Montevarchi (a onor del vero penalizzata dalle assenze), dopo aver perso di 18 in casa la partita precedente con la Pallacanestro Prato (solo un esempio, se serviva, della forza dei pratesi). San Vincenzo è la squadra del bomber ex gialloverde e mensanino Camillo Bianchi, con altri big come Edoardo Persico e Franco Zanassi. All'andata il Costone vinse 78-67 con cinque uomini in doppia cifra. Mancherà per infortunio Vladyslav Radchenko, palla a due sabato alle 21.15 a San Vincenzo. Sugli altri campi tutto da vedere l'altro big match proprio tra la Pallacanestro Prato e Montevarchi.
  
LA CLASSIFICA DEL GIRONE A
Costone
30; San Vincenzo*, Pall.Prato* 24; Montevarchi 18; Sansepolcro*, US Livorno 16; Bottegone*, Union Prato* 14; Valdisieve* 12; Altopascio 10; Fucecchio 2*. (*= una partita in meno)
 
LE ALTRE PARTITE DEL 18° TURNO
Valdisieve-Union Prato
Altopascio-Sansepolcro
Pall.Prato-Montevarchi
Fucecchio-Bottegone
  
  
***
 
QUI VIRTUS

La squadra di Lasi ha bisogno di tornare a muovere la classifica, dopo essere stata raggiunta in testa da Cecina e avvicinata da tutto il treno di squadre di testa, San Miniato ed Empoli a -2 e Quarrata e Lucca a -4. Può farlo in casa, deve farlo in una settimana in cui il calendario non è così tanto amico. Arriva l'Olimpia Legnaia, battuta all'andata a Firenze 93-94, col contributo di tutti, e su tutti Diminic e Calvellini, col canestro di Laffitte a tre secondi dalla fine e il tiro sbagliato invece dall'altra parte da Sakellariou. Di cui adesso Legnaia ha fatto a meno da un paio di settimane (ginocchio) e non ci sarà Ingrosso con cui si è rescisso: oltre alla vecchia conoscenza Lorenzo Bruno, i riferimenti oggi sono il play Lorenzo Cherubini e gli altri esterni Scampone e Merlo. In corsa nella lotta dal 5° all'8° posto, i fiorentini hanno comunque vinto l'ultima trasferta a Quarrata e anche nell'ultimo turno hanno ceduto solo in volata all'altra capolista Cecina. Per dire che servirà la Virtus migliore. Palla a due con Legnaia domenica alle 17.30 al PalaCorsoni.

LA CLASSIFICA
Virtus, Cecina 26; San Miniato, Empoli 24; Quarrata, Lucca 22; Legnaia, Spezia 18; Arezzo 14; Serravalle 12; Castelfiorentino 6; Sestri 4. (*= una partita in meno)  

LE ALTRE PARTITE DEL 18° TURNO 
Quarrata-San Miniato 
Cecina-Sestri
Spezia-Empoli
Castelfiorentino-Lucca
Arezzo-Serravalle



***

Leggi anche:

Basket City: Virtus, quanto pesano due ko! Costone, le partite che contano per davvero

 



































 


  







  



   
 



 



Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (75) Anichini (69) Asciano (34) associazione (62) avversari (138) Awards (1) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (79) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (19) Coldebella (2) Colle (38) Comune (26) consorzio (71) Costone (228) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (22) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (4) Fortitudo (1) Frati (1) Frullanti (261) giovanili (41) Grandi (46) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (150) mercato (93) Minucci (28) Monciatti (16) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (9) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (63) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (176) Serie A (3) Serie D (18) Sguerri (22) silver (1) società (87) sponsor (29) statistiche (107) storia (69) sul campo (823) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (112) titoli (21) trasferte (22) Virtus (277) Viviani (3)