sabato 20 gennaio 2024

Così in campo: Mens Sana e Costone con l'occhio alla poule promozione. Virtus, c'è il big match

Conquistata la certezza aritmetica della seconda fase, per Mens Sana e Costone inevitabilmente cambia il modo di guardare alle partite restanti del girone: valgono, anzi a questo punto valgono doppio, quelle contro le avversarie che saliranno in poule promozione e di cui ci si portano dietro i punti, mentre le altre non sono ininfluenti ma insomma servono soprattutto a tenere alto il livello di forma. Come le sfide di questo weekend rispettivamente con Carrara e Valdisieve. Mentre invece in B Interregionale la Virtus, che viene da una sconfitta, è attesa da uno scontro diretto di altissima classifica al sapore di playoff sul campo di Empoli.

 
QUI MENS SANA 

Le ultime settimane hanno immortalato la squadra di Betti in uno stato di forma perfino eccessivo per questo momento della stagione, ma il ferro va battuto finché è caldo, e il campo ha aperto prospettive inaspettate che adesso sarebbe un peccato non cavalcare. La trasferta biancoverde sul campo di Carrara, che in estate era attesa a tutt'altro tipo di campionato e oggi è penultima con Pisa e Monsummano, ha il compito chiaro di non abbassare la temperatura, gli entusiasmi, la tensione e lo stato di forma, tenuti alti nelle ultime settimane anche a dispetto delle assenze. Carrara è una squadra che negli ultimi due mesi ha vinto solo con Pisa, l'ultima partita giocata, dopo aver perso sei partite di fila. Altrove, riflettori su Fides-Sancat per misurare contro una delle big del girone le residue speranze livornesi di completare la rimonta per entrare nella poule promozione, ma anche su Pontedera-Don Bosco che hanno a loro volta da dire la loro nella lotta al quarto posto. Palla a due domenica alle 18 a Carrara.
    
LA CLASSIFICA DEL GIRONE B 
Mens Sana 26; Sancat* 22; Pino 20; Pontedera 18; Agliana*, Fides 16; Don Bosco* 14; Pisa*, Monsummano*, Carrara* 10; Synergy 8. (*= una partita in meno)   
 
LE PARTITE DEL 16° TURNO
Fides-Sancat 
Pontedera-Don Bosco 
Pisa-Pino 
Agliana-Monsummano  

 
  
***

QUI COSTONE 
 
Più dello stop con l'US Livorno sono stati i successi senza strafare sulle ultime Altopascio e Fucecchio a raccontare un Costone che dopo il successo di coppa sembra entrato più in un periodo di gestione verso la poule promozione, rispetto al piede a tavoletta con cui era arrivato alla Final Four travolgendo tutti. A riportare alla mente la coppa Toscana è l'avversaria di giornata della squadra di Tozzi, quella Valdisieve che viene da tre sconfitte di fila ma tutte contro le altre tre big del girone, San Vincenzo, Prato e Montevarchi (e peraltro la prima solo di misura): palla a due domenica alle 18 al PalaOrlandi. Campo centrale di giornata è proprio Montevarchi-San Vincenzo: la prima per provare a blindare il quarto posto, la seconda per attaccare il secondo posto della Pallacanestro Prato che riposa. Molto probabilmente punti che peseranno anche in ottica poule promozione. 
  
LA CLASSIFICA DEL GIRONE A
Costone 28; Pall.Prato 24; San Vincenzo* 22; Montevarchi 18; US Livorno 16; Sansepolcro* 14; Valdisieve*, Union Prato*, Bottegone* 12; Altopascio 10; Fucecchio 2*. (*= una partita in meno) 
 
LE PARTITE DEL 16° TURNO
Montevarchi-San Vincenzo  
Sansepolcro-US Livorno 
Bottegone-Altopascio 
Union Prato-Fucecchio 
  
  
***
 
QUI VIRTUS

Tornare in campo subito può essere la miglior ricetta per la Virtus, reduce dallo scivolone interno con Lucca, figlio anche degli acciacchi. Che è assomigliato un po', seppure meno ampio, a quello di un mese e mezzo fa con Cecina, comunque squadra seconda in classifica. Allora la formazione di Lasi rispose subito con forza andando a vincere a San Miniato. Stavolta il coefficiente di difficoltà si alza ancora, sul campo dell'Use Empoli che è da inizio stagione tra le rivali al vertice dei rossoblù, e oltretutto dopo due sconfitte di fila (in casa con Quarrata e con Cecina in volata) ha un gran bisogno di tornare a muovere la classifica. E' la squadra di Guido Rosselli e di Luca Giannone esploso quest'anno, all'andata la Virtus la tenne a 62 punti con un parziale di 15-0 nel terzo quarto e grazie al 3/27 da tre di Empoli. Palla a due domenica alle 18 a Empoli. Occhio all'altra partita di cartello Legnaia-Cecina

LA CLASSIFICA
Virtus 26; Cecina 24; Empoli, San Miniato 22; Quarrata 20; Spezia, Lucca*, Legnaia 18; Arezzo 14; Serravalle 10; Castelfiorentino 6; Sestri* 4. (*= una partita in meno)    

LE ALTRE PARTITE DEL 16° TURNO 
Serravalle-Castelfiorentino 
San Miniato-Arezzo 
Lucca-Spezia 
Legnaia-Cecina 
Sestri-Quarrata 



***

 
Leggi anche:


































 


  







  



   
 



 

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (76) Anichini (69) Asciano (34) associazione (63) avversari (138) Awards (1) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (79) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (19) Coldebella (2) Colle (38) Comune (26) consorzio (71) Costone (260) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (24) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (4) Fortitudo (1) Frati (1) Frullanti (292) giovanili (41) Grandi (46) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (153) mercato (93) Minucci (28) Monciatti (16) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (9) Palio a Canestro (1) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (63) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (183) Serie A (3) Serie D (26) Sguerri (22) silver (1) società (88) sponsor (30) statistiche (107) storia (71) sul campo (858) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (112) titoli (21) trasferte (22) Virtus (298) Viviani (3)