martedì 28 novembre 2023

Basket City: Virtus di testa, gioco da ragazzi. Costone voto 9 (su 10), il meglio in tutto

In un celebre spot degli anni ’90 veniva canticchiato il jingle «5 minuti, solo 5 vedrai». Lo stesso tempo che è occorso a Virtus e Costone per archiviare le pratiche Quarrata e Montevarchi, allungando le proprie strisce vincenti (6 W di fila per la Virtus, 7 per il Costone) e confermandosi entrambe ai vertici dei rispettivi campionato. Seppure con fattispecie diverse: la Virtus con un’incredibile rimonta negli ultimi 5 minuti, il Costone dopo aver preso le misure agli avversari nei 5 minuti iniziali. Ma che sia all’inizio o alla fine, la sostanza non cambia: entrambe hanno vinto, entrambe continuato a fare cammino di testa.


QUI VIRTUS

Bartoletti e Calvellini. Sono stati loro due ad accendersi nei frangenti finali del match di Quarrata e a trascinare la Virtus in una vittoria tanto bella quanto inaspettata. Basti pensare che si era entrati nell’ultimo periodo con i pistoiesi avanti di 12 punti, di 6 a 5 minuti dalla sirena finale. Poi la tripla di Bartoletti ha suonato la carica per la Virtus, Calvellini ha fatto due penetrazioni delle sue e Quarrata è crollata. 17 anche i punti di Diminic ma il fatto che i canestri più pesanti e decisivi portino la firma di due ragazzi consacrati e lanciati da Via Vivaldi è un ulteriore fiore all'occhiello del progetto sportivo rossoblù. 

Si tratta di una vittoria che premia la tenacia ma anche la tenuta mentale della squadra di Maurizio Lasi. Vincere soffrendo, dopo una partita ci cui si è rincorso nel punteggio per 35’, può rappresentare una grande iniezione di fiducia e di carica per tutto l’ambiente rossoblù. Specialmente in vista del prossimo impegno, l'ultimo prima del giro di boa: lo scontro diretto al vertice del PalaCorsoni contro Cecina. Chi vince resta primo da solo al termine del girone di andata. E sarebbe un risultato non di poco conto per le ambizioni virtussine rivendicate con pieno merito per tutto un girone di andata e che adesso portano al più classico degli "all-in" in un match che vale il primato in solitaria.


QUI COSTONE

Anche il Costone è primo, in totale fuga solitaria: +6 punti il vantaggio dalle immediate inseguitrici. Miglior record di tutta la serie C, 9 vittorie e una sola sconfitta, il Costone ha anche il miglior attacco del girone e la miglior difesa di tutto il campionato. Il tutto quando ancora si deve disputare l'ultima giornata di andata. Insomma: è un dominio assoluto e incontrastato quello della squadra guidata da Maurizio Tozzi. Per informazioni chiedere alla Fides Montevarchi, altra compagine accreditatissima alla vigilia, ma che è uscita dal PalaOrlandi con un netto -27.

Si sapeva da inizio anno che questo Costone sarebbe stato una fuori serie per la categoria. E giornata dopo giornata la squadra della Piaggia sta confermando il pronostico con autorevolezza e forte, lasciando poco o nulla alle avversarie che si trova di fronte. E adesso può concedersi un turno di riposo di relax, forte di una posizione in classifica quasi inavvicinabile da parte delle altre: un fattore che permetterà ai gialloverdi di rifiatare di programmare i prossimi impegni. Nel mirino ci sono inevitabilmente anche le finali di Coppa Toscana che si giocano per l’Epifania e che il Costone ospiterà al PalaOrlandi. Un altro bel match-point per conquistare un obiettivo che la società non ha mai nascosto di voler far suo. 


Andrea Frullanti

 
  
***

Leggi anche:









 


  







  



   
 



Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (75) Anichini (69) Asciano (34) associazione (62) avversari (138) Awards (1) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (79) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (19) Coldebella (2) Colle (38) Comune (26) consorzio (71) Costone (228) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (22) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (4) Fortitudo (1) Frati (1) Frullanti (261) giovanili (41) Grandi (46) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (150) mercato (93) Minucci (28) Monciatti (16) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (9) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (63) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (176) Serie A (3) Serie D (18) Sguerri (22) silver (1) società (87) sponsor (29) statistiche (107) storia (69) sul campo (823) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (112) titoli (21) trasferte (22) Virtus (277) Viviani (3)