lunedì 30 ottobre 2023

Basket City: Virtus con lucidità e Costone senza sconti, non si fanno prigionieri

Bottino pieno. Non fanno prigionieri Virtus e Costone che nell’ultimo turno hanno fatto valere la legge del più forte rispettivamente contro Serravalle e contro Altopascio. Successo del pronto riscatto per i rossoblù, addirittura +60 il differenziale finale imposto dal Costone. E poi tante indicazioni positive che danno fiducia e morale. All’una e all’altra squadra.


QUI VIRTUS

La Virtus era chiamata ad una reazione dopo la sconfitta di Arezzo. E tale reazione c’è stata. Certo, ancora ci sono alcune migliorie da apportare, specialmente in difesa dove i ragazzi di Lasi possono e devono fare di più. Però dopo una serata storta, l’importante era rimettersi subito in carreggiata (anche perché il campionato brevissimo non concede troppe deroghe) e riprendersi quanto più celermente possibile.

L’avversario non era di prima fascia ma in ogni modo Serravalle era una squadra da non sottovalutare. Lo ha dimostrato anche sul campo del resto, giocandosela e rimanendo attaccata all’incontro fino alla fine. La Virtus però è stata brava, lucida (soprattutto in attacco) e paziente. Spicca su tutti la prova di Dal Maso con 25 punti a referto ma anche le doppie cifre di Diminic (15), Laffitte e Calvellini (14) denotano una buona distribuzione di compiti e responsabilità.

Insomma, una vittoria di tutto il collettivo, con diversi protagonisti, cui ambire anche nella prossima osticissima trasferta. Nel turno infrasettimanale (mercoledì 1° novembre, ore 21) c’è infatti la trasferta a Lucca. O meglio, a Ponte Buggianese, visto che Lucca è off-limits a causa del Lucca Comics. Al di là delle note di colore si tratta di un esame verità per la Virtus che si trova ad affrontare una parigrado in classifica, oltre che squadra ferita dalla recente sconfitta a Cecina. Quindi un avversario affamato, arrabbiato e che, proprio come la Virtus, non vuole più perdere terreno dalle prime in classifica. Insomma, questa nuovissima B Interregionale iniziata da appena un mese sembra già essere arrivata in una fase caldissima.


QUI COSTONE

Chi è già passato e con enormi soddisfazioni dal PalaPertini di Ponte Buggianese è il Costone che, contro Altopascio, si è imposto con addirittura 60 punti di scarto. Un 109-49 da record che rappresenta un’eccezionale dimostrazione di forza della squadra di Maurizio Tozzi. L’obiettivo era infatti quello di rimettere a posto le cose anche lontano dal PalaOrlandi dove, nell’ultima apparizione esterna, era arrivata la sconfitta di Sansepolcro.

Ecco, forse è stata proprio questa la molla che ha fatto aumentare la concentrazione e la determinazione dei gialloverdi, per larghi tratti dominanti nei confronti di un’Altopascio a cui non sono stati concessi sconti. A livello di singoli, il miglior realizzatore è stato Ondo Mengue con 22 punti ma buonissime cose si sono viste anche da Nasello, che è un alieno per questa categoria ed è stato autore di giocate che hanno messo in moto tutta la sua squadra. Impressionante è anche la fisicità e l’energia di Radchenko. Gloria anche per i giovanissimi che hanno trovato i primi punti in prima squadra, in particolare Piattelli che è arrivato a 10 punti. 

Insomma, è stata la serata perfetta per il Costone. Una serata da replicare anche al PalaOrlandi nel turno infrasettimanale. Arriva Fucecchio, unica squadra del girone ancora ferma a 0 punti: occasione ghiottissima per Bruttini e compagni per allungare la striscia di vittorie consecutive, magari tendendo le orecchie a quel che succede a Prato dove con San Vincenzo va in scena un’accattivante “prima contro seconda” in grado potenzialmente di regalare sorprese e aprire scenari interessanti. Per il Costone e tutto il girone A della Serie C. 


Andrea Frullanti



***


Leggi anche:





  




   
 









 



 
 
 


 

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (75) Anichini (69) Asciano (34) associazione (63) avversari (138) Awards (1) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (79) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (19) Coldebella (2) Colle (38) Comune (26) consorzio (71) Costone (248) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (24) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (4) Fortitudo (1) Frati (1) Frullanti (278) giovanili (41) Grandi (46) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (151) mercato (93) Minucci (28) Monciatti (16) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (9) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (63) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (182) Serie A (3) Serie D (25) Sguerri (22) silver (1) società (88) sponsor (30) statistiche (107) storia (69) sul campo (844) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (112) titoli (21) trasferte (22) Virtus (292) Viviani (3)