sabato 29 giugno 2019

Serie Siena

L'esito negativo del ricorso al Coni per l'esclusione dalla Serie A2, a cui si era affidata la morente MSB1871, e l'ormai imminente (30 giugno) scadenza per l'acquisto di un titolo, a cui puntava invece la parte sportiva del progetto del cosiddetto fondo inglese, ufficializzano la cruda realtà per cui l'anno prossimo per trovare una squadra senese bisognerà scorrere non alla prima, non alla seconda, né alla terza ma alla quarta categoria del nostro basket, la Serie C Gold. Il cui girone toscano però potrebbe avere ben tre squadre del nostro territorio.

Più in alto, c'è Martino Galasso ad arbitrare in Serie A, ci saranno Tommaso Marino e Davide Bruttini a giocare in A2, (edit) ci sarà Giulio Griccioli ad allenare in A2, ci saranno pezzi di Siena in abbondanza sulle panchine di Serie B: Matteo Mecacci a Cento per vincere il campionato, Federico Campanella a Piacenza appena retrocessa dall'A2, Michele Catalani alla guida del nuovo progetto di Lucca.

Spettatrice delle disgrazie altrui, la Virtusseppur nell'anno della retrocessione, si è ritrovata all'atteso momento di potersi fregiare del ruolo di prima squadra senese, con le ricadute positive del caso anche in termini economici e di rapporti con le aziende del territorio. Un anno fa, ripartendo dall'impianto della squadra appena retrocessa dalla B, la Virtus visse una stagione da protagonista per conquistarsi di nuovo la promozione. Stavolta sembra più difficile, perché rischia anche di perdere pezzi, oltre all'idea già accarezzata di ripartire dai propri ragazzi, costruendo un settore giovanile che - al di là dell'arrivo di Maurizio Lasi - si annuncia molto forte, anche grazie agli accordi con altre società della zona.

Ma si sono aperti spiragli di Serie C Gold sempre più realistici anche per il Costone, che meno di tre settimane fa l'aveva sfiorata sul campo, perdendo per un canestro alla "bella" la finale promozione con Arezzo. Ad aprire un posto al ripescaggio sarebbe il forfait di Montale, a cui è venuto meno il sostegno di Pistoia di cui era satellite: l'orientamento prevalente degli ultimi anni della Federazione è stato privilegiare la finalista della Silver piuttosto che chi è retrocesso dalla Gold. C'è chi è favorevole e chi no: il Costone ha ancora qualche giorno di tempo per pensarci.

Però la grande favorita del campionato, lo stesso in cui le senesi incroceranno anche il Synergy Valdarno di Pippo Franceschini, si annuncia il Sangiobbe Chiusi. Squadra satellite della Reyer Venezia campione d'Italia partita l'anno scorso dominando in Promozione, punta quanto prima alla Serie A2: il secondo passo intermedio, è stato l'acquisto questa estate di un titolo di Serie C Gold. Per vincerla. Attingendo a giocatori di categoria superiore, a un paio di stranieri (consentiti in categoria) e anche a ragazzi del vivaio Reyer.

Salita di livello, e viste le ambizioni, Chiusi punta anche a consolidarsi a livello organizzativo: per questo, a fianco di Andrea Monciatti confermatissimo in panchina, pensa anche a una figura dirigenziale come quella di Riccardo Caliani. E la Mens Sana? Mentre Colle sembra intenzionata ad andare avanti in Serie C Silver, il basket mensanino è destinato a rinascere dalla Serie D o dalla Promozione. Sicuramente dalla Polisportiva. Per le giovanili. Se sia così anche per la prima squadra, forse è solo questione di aspettare dopo il Palio per saperlo.

Edit: Non c’è stato bisogno di aspettare dopo il Palio... La Polisportiva ha rotto gli indugi annunciando che farà anche la prima squadra




***


4 commenti:

  1. Gia' tutto scritto da tempo...c'est la vie...

    RispondiElimina
  2. Tutto esatto...anche se si sapeva da tempo che finiva cosi', bastavano logica e ragionamento..cattiveria inutile aver illuso con false speranza per mesi, i tifosi più ingenui..la sceneggiata Dattile, uomo di paglia dei macchi è significativa ..arrampicarsi sugli specchi è un eufemismo.

    RispondiElimina

gli argomenti

altre senesi (66) Anichini (50) Asciano (19) associazione (59) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (16) Catalani (3) Chiusi (10) città (12) Coldebella (2) Colle (23) Comune (18) consorzio (69) Costone (29) Costone femminile (5) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Fortitudo (1) Frullanti (85) giovanili (36) Grandi (7) Griccioli (12) inchiesta (69) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (35) Macchi (29) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (103) mercato (88) Minucci (27) Moretti (3) Nba (2) pagelle (2) palazzetto (2) personaggi (11) Pianigiani (4) Poggibonsi (16) Polisportiva (51) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (46) Serie A (3) Sguerri (14) società (77) sponsor (27) statistiche (105) storia (6) sul campo (527) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (97) titoli (21) trasferte (22) Virtus (41) Viviani (3)