venerdì 28 maggio 2021

Rigurgiti di Devotion

Dieci anni fa di questi tempi, settimana più settimana meno (era il 6-8 maggio), la Mens Sana giocava a Barcellona la sua quarta Final Four. Di quelle quattro squadre, nessuna sarà di nuovo lì questo weekend a giocarsi il titolo di campione d'Europa: sarà sicuramente un cruccio anche per Panathinaikos, Maccabi e Real Madrid, ma insomma almeno loro potranno riprovarci l'anno prossimo, o quello dopo, o dopo ancora. La Mens Sana ci era arrivata quattro volte in un raggio di nove edizioni: che ci siano voluti dieci anni perché un club italiano ci tornasse, e un club dalla forza economica non inferiore alla Montepaschi, mette in una prospettiva chiara quello che in termini di basket è successo a Siena da inizio anni Duemila a gara-7 della finale 2014.
 

Se in Italia la concorrenza di gran parte di quegli anni è stata non certo arrendevole ma, dicono i fatti, nel complesso non all'altezza, quello che dà la misura del livello raggiunto sono proprio i risultati europei di quella Mens Sana. Senza riaprire vecchie ferite (non che sia un problema parlarne, ma meriterebbe farlo approfonditamente e non come sfottò da bar) quelle Final Four sono tra i frutti più nobili della bontà di un lavoro, se si parla di basket, che riemerge ancora potente dagli annali e dai ricordi di chi ha un minimo di memoria, non intaccato da quello che la giustizia sportiva e penale ha accertato sul piano civile e amministrativo, un lavoro il cui valore assoluto è tuttora ricordato e decantato dall'Europa del basket.

 
Due-tre pezzi di quel lavoro saranno in campo anche alla Final Four di Colonia e potranno orientare molti degli indecisi su chi tifare: per tanti, difficilmente la presenza di Gigi Datome potrà bastare a tanti per prendere le parti di Milano, più facile sentire assonanze con l'Efes del condottiero del primo trofeo della storia della Mens Sana, Ergin Ataman, o con il Cska del volto dell'ultimo scudetto vinto in biancoverde, Daniel Hackett. E poi ci sarebbe il Barcellona che, con Jasikevicius in panchina e Navarro dietro la scrivania (per non parlare di quello che di incredibile può mettere in campo), è comunque bellissimo così: ed è già 2003, la prima Final Four è diventata maggiorenne.

***   

La Legabasket ha cominciato solo di recentissimo a porre rimedio a quel buco della memoria che per anni ha cancellato tutto quello che è successo tra il 2006 e il 2014 (fosse anche una decisione legata alla revoca degli scudetti, perché rimuovere un'era intera e non solo i due anni sbianchettati?): basta farsi un giro su Lba Tv per trovare alcune finali storiche dell'era Montepaschi per farsi un po' del male. Negli ambiti di una storia che naturalmente ha conosciuto anche ben altri protagonisti, già in quegli anni e a maggior ragione da allora a oggi, da parte dell'Eurolega invece i ricordi non sono mai mancati

 
 
Qualche consiglio per la serata per chi non se la sente di farsi il fegato amaro a guardare la Final Four di Colonia per essere solo spettatori di uno spettacolo di cui è stata protagonista anche la Mens Sana. Oppure per chi non può fare a meno di farsi il fegato amaro guardando invece nei vecchi video di quali spettacoli è stata protagonista anche la Mens Sana. Su Youtube, e non solo, se ne trovano a nastro.

***

Leggi anche:  
 

 

 

 
 

 

 
 

 
 
 
 

 


 
 


 


 



 
 
 



 


 


 
 
 

 

 

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (69) Anichini (68) Asciano (34) associazione (61) avversari (138) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (21) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (14) Coldebella (2) Colle (38) Comune (22) consorzio (70) Costone (67) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (2) Fortitudo (1) Frullanti (139) giovanili (40) Grandi (39) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (148) mercato (90) Minucci (28) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (5) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (57) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (85) Serie A (3) Sguerri (22) silver (1) società (84) sponsor (28) statistiche (105) storia (59) sul campo (619) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (109) titoli (21) trasferte (22) Virtus (90) Viviani (3)