lunedì 16 maggio 2022

I dettagli decisivi, in negativo: Mens Sana a Fucecchio come se non ci fosse un domani

Ahi ahi ahi. Fucecchio sbanca il Palaestra, quarta squadra nel 2021/2022 a riuscirci, e si prende il primo punto della serie. Il 75 a 71 scritto sul tabellone permette alla squadra di Rastelli di avere a disposizione giovedì, nel palasport amico, il  matchpoint, mentre la Mens Sana è costretta a vincere per riportare la serie in viale Sclavo.
 
Non tutto è finito. Non è che Fucecchio è venuta al Palaestra e ha dominato tatticamente e fisicamente per quattro periodi. È stata una gara punto a punto nel quale nel finale hanno fatto la differenza alcuni dettagli nei momenti chiave. Tra questi non c’è il tecnico a Iozzi: si può discutere quanto si vuole della sanzione, ma la Mens Sana ha replicato a quel fischio con due bombe di Pannini, portandosi sul 67-62. Se il successivo tentativo del capitano dalla lunga distanza fosse andato a segno probabilmente staremmo parlando di un altro risultato. Altri scenari, altre considerazioni. Invece Fucecchio è tornata in parità con Berni e Meucci, quindi dopo il botta e risposta Tognazzi-Meucci per il 69-69 le scelte offensive si sono fatte più complicate. Una forzatura di Sprugnoli dai 6,75, una persa di Tessitori, due liberi di Allemann per il 71-69, una tripla oggettivamente ben costruita di Falchi per il sorpasso. Sotto di uno la Mens Sana è andata con Allemann da lontano, ma col piede sulla linea dei tre punti, poi sotto di tre ci ha provato Pannini da distanza ragguardevole, con esito infausto.
 
La lettura del tabellino fa balzare agli occhi l’enorme differenza nel numero di liberi tentati (32 per Fucecchio, 19 per la Mens Sana). Fa un po’ specie, soprattutto in chi ci vede un atteggiamento punitivo del duo in grigio. Rimanendo ai freddi numeri, fa più specie vedere che gli altri segnano praticamente sempre (Berni 6/6, Meucci 5/5, Orsini 10/12), mentre di qua Menconi fa 2/6, Iozzi, Sprugnoli e Milano 1/2, Tognazzi 0/1. Non c’è proprio verso di metterla con continuità a cronometro fermo. È stato uno dei crucci di tutta la stagione, si è confermato tale anche nel primo episodio della semifinale.
 
Sabia non sta bene. Dopo l’intervallo non è rientrato accusando un peggioramento del problema muscolare che ne aveva messo in dubbio l’impiego già in gara1. La speranza è che possa farcela per il prosieguo della serie, ma non c’è grande ottimismo. Allemann e Bovo hanno i centimetri ma non la stazza per contrastare adeguatamente Tessitori, soprattutto non sempre riescono a dare le stesse garanzie di combattività. I minutaggi lo dimostrano: 15 per l’estone, condizionato dai falli ma comunque in campo nel finale, appena 9 per Bovo. Si potrebbe ragionare a lungo sulla scelta di non ingaggiare un secondo centro, ma è argomento da considerazioni finali sulla stagione, sperando di farle più avanti possibile.
 
IL TABELLINO - Menconi 2, Pannini 19, Iozzi 10, Sprugnoli 9, Giorgi, Allemann 6, Milano 3, Del Cucina, Sabia 4, Santini, Bovo 4, Tognazzi 14.
 
L’ALTRA SEMIFINALE - Anche lì successo esterno. Altopascio ha vinto 80-69 a Laurenziana trascinata dai 25 punti di Salazar e da un primo tempo nel quale ha toccato anche il +29 prima di rimettere in discussione il punteggio, con i fiorentini tornati a -6 nei minuti iniziali del quarto periodo.
 
LA PROSSIMA - Giovedì alle 21 a Fucecchio. Win or go home, dicono in America, traducibile, non letteralmente, in vincere o andare al mare. Finalmente tornerà a disposizione Benincasa dopo un mese e mezzo dall’ultima partita giocata.

Stefano Salvadori

  
   
***
 
Leggi anche: 















































 
 
 


 
  





Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (70) Anichini (68) Asciano (34) associazione (61) avversari (138) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (22) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (16) Coldebella (2) Colle (38) Comune (25) consorzio (70) Costone (89) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (1) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (2) Fortitudo (1) Frullanti (176) giovanili (40) Grandi (39) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (148) mercato (90) Minucci (28) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (8) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (60) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (125) Serie A (3) Sguerri (22) silver (1) società (84) sponsor (28) statistiche (106) storia (59) sul campo (672) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (110) titoli (21) trasferte (22) Virtus (127) Viviani (3)