domenica 30 gennaio 2022

Scorpacciata finita e la questione del primato: Mens Sana ritrovata. E ora sfida a chi insegue

La Mens Sana espugna il parquet dell’Invictus Livorno (79 a 62) attuando alla perfezione il piano dello staff: incamerare quattro punti nelle due sfide a distanza ravvicinata, gestire bene le energie, ruotare il maggior numero possibile di uomini. Ritrovata la confidenza sul parquet dissipata dalle soste forzate del periodo natalizio, la squadra ha ripreso a girare nel modo in cui ci aveva abituato nelle prime dieci giornate.
 Dopo la scorpacciata di impegni, cinque gare in quattordici giorni, adesso il calendario propone una settimana di lavoro ‘normale’ prima di arrivare al confronto diretto con Laurenziana di sabato prossimo. Quindi ci saranno altri sette giorni di lavoro prima della ‘terzina’ domenica-infrasettimanale-domenica contro Pontedera-Fucecchio-Audax, poi un altro trittico, sulla carta più agevole, con Us Livorno-Liburnia-Valdera. In sintesi, almeno per i prossimi quindici giorni, si può impostare il lavoro con più calma, senza l’urgenza di doversi subito misurare con cronometro, tabellone e avversari.
 
DIGRESSIONE - È capitato di leggere che “la classifica evidenziava in maniera netta il primato del Costone”. Serve ripristinare un minimo di verità fattuale: Mens Sana e Costone hanno gli stessi punti e lo stesso numero di partite giocate, per cui il primato non è così ‘netto’. Poi probabilmente a fine regular season lo sarà, visto anche come si sono aperti i cordoni della borsa per rimpiazzare l’infortunato Juliatto, dando ulteriore struttura fisica ad una squadra che già, da questo punto di vista, si è dimostrata superiore nel confronto diretto.
 
(IN)VICTUS - Torniamo alla partita con Invictus. Dopo l’avvio favorevole ai padroni di casa (12-4), il primo giro di rotazioni, il cambio di ritmo dettato dall’ingresso di Sprugnoli e Pannini ha prodotto immediatamente il contro parziale che ha portato la gara sui binari prediletti dal coaching staff. Il margine si è dilatato nel secondo periodo, è lievitato fino a +26, si è accorciato nei minuti finali di una partita che aveva perso storia e interesse.
 
IL TABELLINO - Monnecchi, Menconi 4, Pannini 11, Iozzi 10, Sprugnoli 4, Benincasa 5, Milano 1, Del Cucina 9, Sabia 8, Santini 3, Bovo 9, Tognazzi 15.
 
BANDIERA GIALLA (CODICE FIP 000258) - Senza Niccolò Mencherini, ma con l’esordio del neo arrivato Nikola Scekic (espulso per doppio antisportivo), il Costone ha piazzato una vittoria importantissima sul campo della Cmc Carrara (69 a 61). La squadra di Fattorini ha messo la freccia subito nel primo periodo, toccando un paio di volte anche il +16. In evidenza Bruttini, autore di 24 punti, doppia cifra anche per Leonardo Mencherini (14), Silveira (13) e Ondo Mengue (10).
 
LE ALTRE - Us Livorno - Montale 56-63, Pontedera - Valdera 53-81, Campi Bisenzio - Biancorosso 61-66, Audax - Liburnia 73-85, Laurenziana - Fucecchio 77-87. Rinviata Altopascio - Vela. Per questa classifica: Costone e Mens Sana 28, Campi Bisenzio e Laurenziana 22, Altopascio e Fucecchio 20, Valdera e Biancorosso 18, Audax e Montale 16, Cmc e Liburnia 14, Us Livorno 6, Vela, Pontedera e Invictus 2.
***Costone, Mens Sana, Campi Bisenzio, Montale, Us e Vela 1 partita in meno, Valdera, Biancorosso, Cmc e Invictus 2 partite in meno, Altopascio, Fucecchio e Liburnia 3 partite in meno. In settimana si è recuperata Campi Bisenzio - Fucecchio, hanno vinto i padroni di casa 74-69.

LA PROSSIMA - Sabato alle 21, in viale Sclavo, contro Laurenziana. Sfida tosta, all’andata servirono due supplementari per piegare la resistenza della formazione fiorentina che è una delle candidate più attrezzate nei quartieri alti della classifica. Il Costone invece riceverà Campi Bisenzio.

Stefano Salvadori 


  
***
 
Leggi anche: 

























 
 
 


 
  

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (70) Anichini (68) Asciano (34) associazione (61) avversari (138) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (22) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (16) Coldebella (2) Colle (38) Comune (25) consorzio (70) Costone (87) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (1) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (2) Fortitudo (1) Frullanti (173) giovanili (40) Grandi (39) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (148) mercato (90) Minucci (28) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (8) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (60) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (125) Serie A (3) Sguerri (22) silver (1) società (84) sponsor (28) statistiche (106) storia (59) sul campo (672) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (110) titoli (21) trasferte (22) Virtus (125) Viviani (3)