lunedì 5 ottobre 2015

Sì alla tessera

Come previsto, la Mens Sana ha esteso la campagna abbonamenti di due settimane, fino alla prossima partita casalinga, il 18 settembre con Casale (peraltro una partita di cartello, vincendo a Reggio Calabria al debutto i piemontesi hanno reclamato un posto tra le big del campionato). Quello che non era previsto, perlomeno fino a 10-15 giorni fa, era arrivare all'inizio di stagione con 1400 abbonati.



CAMPAGNA ABBONAMENTI: 1406 TESSERE VENDUTEMens Sana Basket 1871 comunica che di aver raggiunto quota 1406...
Posted by Mens Sana Basket 1871 on Lunedì 5 ottobre 2015

Per capirsi sull'andamento della campagna, 800 tessere sono state sottoscritte subito nei primi giorni dopo il lancio, avvenuto a fine agosto. Poi l'andamento si è un po' fermato stabilizzandosi attorno alle mille nei giorni della presentazione, a fine settembre. E in questi ultimi dieci giorni sono arrivati 400 nuovi abbonamenti. A questo punto, appare alla portata l'obiettivo dei 1500 abbonati. Tanti? Pochi?

Se il confronto è con i 2000 dell'anno scorso in Serie B sono pochi. Una valutazione fatta qui, tuttaltro che "manavantista" ma comunque realista, era che difficilmente quest'anno si potevano superare i 1500, non solo per il prevedibile aumento dei prezzi, non solo perché non ci sarebbe stata una squadra con ambizioni di vertice, ma soprattutto (qui è un po' accennato il concetto) perché la reazione di pancia alla chiusura della Mens Sana Basket non era replicabile.

Poi la squadra non di vertice è andata formandosi, e il pezzo più pregiato, Roberts, è arrivato solo dieci giorni dopo il lancio di una campagna abbonamenti, di cui a sua volta quei prevedibili aumenti di prezzo si sono materializzati in realtà. A quel punto la mia stima (chiedo venia per l'odiosa prima persona, pardon) è mestamente scesa a 1200. Mi ero sbagliato, o forse è subentrato qualche fattore in più, perché quella quota è già stata ampiamente superata. Non da una vita, da pochi giorni. Ma di slancio. Di fiducia, probabilmente. Di voglia, sicuramente. Di feeling e assonanza con questo gruppo, evidentemente. E la misura del risultato non è solo il numero degli abbonati, ma il fatto di vedere materializzarsi il raggiungimento della cifra in entrata messa nella previsione di bilancio alla voce "abbonamenti".

ps: Per la serata di mercoledì è in programma alla palestra Puggelli un incontro aperto a tutti organizzato dal Comitato col presidente Marruganti. Non so cosa potrà venir fuori. Non so cosa dovrebbe venir fuori, a parte forse i movimenti in cda. Immagino non il nome dello sponsor, ma sul fatto che ci si stia lavorando già le dichiarazioni pubbliche sono state abbastanza eloquenti. Così come è noto che sia una necessità per completare la copertura del budget stagionale. Magari c'è bisogno di sentirsi ripetere cose note, per rassicurazione. O magari c'è bisogno di stimolare l'interlocutore a dirne di nuove. Per chi può e vuole, succede alle 21.30, alla palestra del pattinaggio.

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (66) Anichini (46) Asciano (12) associazione (59) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (16) Catalani (3) città (12) Coldebella (2) Colle (15) Comune (18) consorzio (69) Costone (21) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Fortitudo (1) Frullanti (66) giovanili (36) Griccioli (12) inchiesta (69) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (35) Macchi (29) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (96) mercato (88) Minucci (27) Moretti (3) Nba (2) pagelle (2) palazzetto (2) personaggi (10) Pianigiani (4) Poggibonsi (9) Polisportiva (50) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (41) Serie A (3) Sguerri (12) società (75) sponsor (27) statistiche (105) sul campo (500) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (92) titoli (21) trasferte (22) Virtus (31) Viviani (3)