sabato 10 ottobre 2015

Cosa chiedere alla prima trasferta dell'anno

"Dovremo portare in trasferta quella personalità che abbiamo dimostrato domenica scorsa davanti al nostro pubblico, consapevoli di giocare contro una squadra forte che ha tanto talento, giocatori di qualità ed esperienza. Avere la stessa faccia in un campo avverso contro una squadra di questo tipo sarà sicuramente un bel test".

Parole di Alessandro Ramagli prima di andare a Scafati. Musica per le orecchie, è esattamente quello che è logico augurarsi nel processo di crescita della Mens Sana. E' su questo, oltre che sul risultato, che si misurerà il profitto di questa trasferta.

A Casalpusterlengo è approfittando della panchina corta dei padroni di casa che Scafati alla lunga ha avuto più benzina. Bene, la Mens Sana ha una rotazione più lunga, da otto-nove giocatori veri, ed è l'occasione per farla valere. Non che Scafati giochi in dieci, anzi, sebbene col rientro di Spizzichini torni ad avere più respiro. Ma non dovrebbe essere la profondità il problema della Mens Sana a Scafati.

Scafati nella prima giornata è stata squadra da 52% da tre, evitare che si ripeta è questione di accorgimenti di squadra. Il protagonista del successo è stato Josh Mayo, e qui forse più che Truck Bryant servirà il morso di Borsato. Allo stesso modo in cui contro giocatori con le caratteristiche di Jeremy Simmons e Patrick Baldassarre sarà importanza l'energia di Cucci. Borsato e Cucci. Profondità. 

E' quel tipo di partita in cui ci si aspetta che Darryl Bryant faccia un passo avanti a livello realizzativo, non rispetto a Latina ma rispetto ai suoi standard, perché la trasferta a Scafati è il tipo di partita in cui ti aspetti un passo avanti dai tuoi giocatori importanti. E lo stesso ci si aspetta da Chris Roberts, non solo a livello realizzativo, ma anche di difesa, di intelligenza cestistica, di intangibles. In realtà, su un campo difficile, e per una partita difficile, una buona prestazione sarà un buon segnale, da chiunque arrivi, non solo dai due americani. Anche se da loro ci si aspetta. 

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (66) Anichini (51) Asciano (22) associazione (59) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (16) Catalani (3) Chiusi (13) città (12) Coldebella (2) Colle (26) Comune (18) consorzio (69) Costone (32) Costone femminile (7) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Fortitudo (1) Frullanti (91) giovanili (36) Grandi (9) Griccioli (12) inchiesta (69) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (35) Macchi (29) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (18) media (11) Mens Sana Basket (106) mercato (88) Minucci (27) Moretti (3) Nba (2) pagelle (3) palazzetto (2) personaggi (12) Pianigiani (4) Poggibonsi (19) Polisportiva (51) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (49) Serie A (3) Sguerri (15) società (78) sponsor (27) statistiche (105) storia (9) sul campo (536) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (98) titoli (21) trasferte (22) Virtus (43) Viviani (3)