giovedì 8 ottobre 2015

Cosa significa per la Mens Sana il cambio di annata per gli Under obbligatori

Un paio di giorni fa Spicchi d'Arancia ha sparato l'indiscrezione per cui l'anno prossimo sarà saltata un'annata nel considerare i giocatori Under obbligatori da schierare a referto in A2. Quest'anno c'è l'obbligo di utilizzare almeno tre Under 22 (nati dal 1994 in poi), salvo pagamento di una cifra prefissata. Il mercato della Mens Sana aveva avuto una connotazione lungimirante perché i quattro Under su cui ha puntato quest'anno sarebbero stati Under anche l'anno prossimo. Invece...

Ha ripreso la questione Stefano Salvadori sulla Nazione:
"Circola la voce che dal campionato 2016/2017 gli Under (com'è noto se ne devono schierare tre a referto, pena il pagamento di una multa) non scaleranno di un anno (quindi dal 1994 al 1995) ma di due, quindi rientreranno nella categoria i giocatori nati dal 1 gennaio 1996 in poi. In sostanza sarebbero in quota gli Under 21 e non gli Under 22 come in questa stagione. Una decisione del genere, se confermata, penalizzerebbe le scelte della Mens Sana, in quanto due validi giocatori classe '95 come Cucci e Marini non rientrerebbero più nella categoria Under. Ne farebbero ancora parte invece Cacace e Bucarelli, nati rispettivamente nel 1996 e nel 1998".

Della questione ha parlato a Basket Forum, su Siena Tv, il direttore tecnico del settore giovanile mensanino Michele Catalani, anche se poi questa è una questione che investe la prima squadra: "Ho sempre cercato, e così le società dove ho lavorato, di scindere il percorso del giocatore rispetto alle categorie che vengono imposte. Al di là della categoria imposta, se i giocatori meritano di fare un passo avanti, è il club a metterli in condizione di farlo. Questo cambiamento penso sia poco influente su chi ha una programmazione chiara sui giovani".

La Mens Sana lo ha dimostrato questa estate puntando su Mattia Udom, che Agrigento non ha confermato proprio perché non era più Under, e su cui a Siena si è deciso di investire anche se non c'è nessun vantaggio regolamentare nel farlo, "semplicemente" perché si crede nel giocatore. Non ci sono contratti pluriennali in corso, ma una valutazione dello stesso tipo a questo punto andrebbe fatta tra un anno per ragionare sulla conferma di Valerio Cucci e Leonardo Marini, eventualmente da confermare per il loro valore e non per obblighi regolamentari. Fermo restando che poi andranno aggiunti tre Under 21: due, Alberto Cacace e Lorenzo Bucarelli, sono già in casa.


ps: sempre da Basket Forum, ho trovato interessante una chiave data da Michele Catalani al reclutamento di questa estate di ragazzi da fuori Siena (di cui si è parlato qua): "L'apertura della foresteria non è intesa come dover andare a prendere giocatori che a Siena non ci sono per il gusto di prenderli, ma semplicemente per voler alzare il livello qualitativo del nostro lavoro. Andare a reclutare giocatori che devono rappresentare eccellenze nei nostri gruppi ci permette di fare questo step e alzare la qualità. Deve essere al servizio dei ragazzi di Siena: se si devono allenare con giocatori bravi, sono costretti ad alzare l'asticella. Abbiamo cercato ragazzi che siano un patrimonio anche dei loro compagni di squadra. Credo che sia un valore interessante anche lo scambio culturale che c'è in questo momento".

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (66) Anichini (48) Asciano (14) associazione (59) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (16) Catalani (3) Chiusi (4) città (12) Coldebella (2) Colle (18) Comune (18) consorzio (69) Costone (24) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Fortitudo (1) Frullanti (75) giovanili (36) Grandi (2) Griccioli (12) inchiesta (69) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (35) Macchi (29) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (97) mercato (88) Minucci (27) Moretti (3) Nba (2) pagelle (2) palazzetto (2) personaggi (10) Pianigiani (4) Poggibonsi (11) Polisportiva (51) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (43) Serie A (3) Sguerri (13) società (77) sponsor (27) statistiche (105) sul campo (512) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (94) titoli (21) trasferte (22) Virtus (35) Viviani (3)