lunedì 7 marzo 2022

L'undicesima della Mens Sana, Costone c'è: -4. Inizia l'ultima salita, vieni avanti Fucecchio

Sono undici. In fila. Una dietro l’altra. Il 74-54 su Valdera serve alla Mens Sana per presentarsi ai piedi dell’ultima salita ancora con un piccolo gruzzoletto in dotazione prima del rendez vous decisivo, quello del 27 marzo. Basterà? Sarà più ampio? Sarà ridotto?
  
Fucecchio, Altopascio, Biancorosso. È questo il percorso da affrontare prima di sbarcare a Montarioso fra venti giorni. Chi uscirà davanti il 27 marzo sarà un po’ come chi scollina prima al termine di Via Santa Caterina alle Strade Bianche: da lì al traguardo non c’è spazio per rimonte.
 
Altopascio (recupero), Liburnia, Valdera, Fucecchio. È il cammino che attende il Costone, che può ragionevolmente pensare di dimezzare l’attuale gap e giocarsi l’aggancio nel confronto diretto. Aggancio che potrebbe valere la certezza del primo posto definitivo.
  
Però stiamo andando troppo avanti. Intanto la Mens Sana ha incartato Valdera grazie a due quarti centrali in cui ha concesso la miseria di tredici punti. Dopo averne subiti ventitré nel primo periodo, la squadra ha chiuso a chiave la via del proprio canestro, costringendo la temuta squadra ospite a lunghi momenti di digiuno. Di là ci si è affidati all’immancabile contributo di Tognazzi, al cresciuto inserimento di Allemann, alla consueta produttività di Iozzi.
 
ABITUDINI - L’avversario era da tenere (ed è stato tenuto) in giusta considerazione. Aveva appena battuto Altopascio e Fucecchio e aveva dominato per tre quarti di gara a Campi Bisenzio, prima di sciogliersi nel finale. C’erano le premesse per una partita scontrosa, lo è stata soltanto per i primi sette/otto minuti, quando Valdera ha toccato anche il +10. Poi però è finita con il solito ampio scarto. Nonostante la serataccia al tiro da tre (3/18) quasi in replica di quella con Audax un par di settimane fa (5/18). Ma il 50% da due e un onesto 69% ai liberi sono bastati per tenere il vantaggio su livelli di assoluta sicurezza, una volta trovato il filo del discorso.
 
IL TABELLINO - Monnecchi, Menconi 3, Pannini 4, Iozzi 13, Sprugnoli, Giorgi, Benincasa 6, Allemann 13, Milano 4, Sabia 9, Santini, Tognazzi 22.
 
BANDIERA GIALLA - Una serata per Mustafa, presente in tribuna con il papà. Il Costone lo ha omaggiato con una vittoria 73-64 sull’Audax. Qualche difficoltà soprattutto in avvio di terzo quarto, con gli ospiti autori di un 8-0 di parziale, controbilanciato da un 20-3 che ha rimesso le cose a posto. In evidenza Ceccarelli e Niccolò Mencherini (18 a testa), utile l’apporto di Scekic (13) soprattutto nel quarto periodo quando c’era da rintuzzare il tentativo di rientro carrarese.
 
LE ALTRE - Vela - Laurenziana 75-83, Us Livorno - Invictus 93-82, Montale - Pontedera 62-64, Fucecchio - Altopascio 83-62, Cmc - Campi Bisenzio 66-71, Biancorosso - Liburnia 89-76. Per questa classifica: Mens Sana 42, Costone 38, Campi Bisenzio 34, Fucecchio e Altopascio 32, Laurenziana e Biancorosso 28, Valdera 26, Montale e Cmc 22, Liburnia 20, Audax 16, Us Livorno 10, Pontedera e Vela 4, Invictus 2.
 
LA PROSSIMA - A Fucecchio, domenica alle 18. Non è passato neanche un mese dalla partitissima del Palaestra, quella del massacro 51-15 nel secondo tempo, quella delle polemiche social tra tifosi e allenatore avversario, che ci si ritrova di fronte per un match molto atteso. Fucecchio è in palla, ha appena demolito Altopascio affiancandola in classifica: chi tra Mens Sana e Costone sarà costretto ai playoff dovrà fare sicuramente i conti con la squadra di Rastelli.

Stefano Salvadori 


  
***
 
Leggi anche: 































 
 
 


 
  

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (71) Anichini (68) Asciano (34) associazione (61) avversari (138) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (25) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (18) Coldebella (2) Colle (38) Comune (25) consorzio (71) Costone (92) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (1) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (3) Fortitudo (1) Frullanti (178) giovanili (40) Grandi (39) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (148) mercato (90) Minucci (28) Monciatti (1) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (8) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (62) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (125) Serie A (3) Sguerri (22) silver (1) società (85) sponsor (28) statistiche (106) storia (59) sul campo (676) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (112) titoli (21) trasferte (22) Virtus (130) Viviani (3)