lunedì 21 novembre 2022

Il punto in più assegnato alla Virtus nel Derby: la nostra ricostruzione

Il tabellone finale del derby ha scritto 69-64 per la Virtus. I punti nel cesto però, da parte dei rossoblù, sono stati 68…
 
Riavvolgiamo il nastro sul finire del terzo periodo, per l’esattezza quando manca un minuto e venti secondi al termine della terza frazione, col tabellone che scrive 37-48. Dopo un rimbalzo in attacco, scaturito da un errore di Olleia dalla lunetta, Bartoletti attacca il lato destro, segna e subisce il fallo di Iozzi. Va in lunetta e converte il gioco da tre punti. La Mens Sana torna in possesso di palla e il tabellone recita 41-48. Un po’ troppi, no?
 
Proviamo a ricostruire, sfruttando le immagini della partita trasmesse dall'account Facebook della Virtus Siena.
 
Qui è il momento in cui Bartoletti sta per segnare e subire fallo. È chiaramente dentro l’area.
 


Qui sotto, prima ancora che Bartoletti tiri dalla lunetta, il momento in cui magicamente appare un punto in più (40 invece di 39): nella grafica della partita come sul tabellone al palazzetto come soprattutto nel conteggio dei punti ufficiale dell'incontro. 
  
  
Qui è quando la Mens Sana torna in attacco, col tabellone che segna 41-48 dopo il tiro libero realizzato da Bartoletti. Dalla panchina si alzano il team manager e più di un giocatore per protestare, ma dal tavolo sono irremovibili
 
  
Anche in tribuna ci si accorge del punto in più, un addetto Virtus dice “è stato aggiunto un punto che non era stato inserito prima”. Era stato perso prima? Facciamo un po’ di play by play: dal 21-46 canestro di Bartoletti (23-46), ancora Bartoletti (25-46), contropiede di Costantini (27-46), 1/2 di Menconi (27-47), Caridi (29-47), tripla di Banchero (32-47), cesto di Olleia (34-47), ancora Caridi (36-47), 1/2 di Benincasa (36-48), 1/2 di Olleia (37-48). Non sembra manchino punti all’appello

Per qualche motivo è stato assegnato un canestro da tre a Bartoletti, anziché da due, e si è ripartiti con un punteggio scorretto. Nel tabellino alla fine del primo tempo Bartoletti era 0/1 da tre, che a fine terzo periodo è diventato 1/3 da tre. Ma quella tripla Bartoletti in realtà non l'ha mai segnata. Il punto in più, dicono le immagini della partita, è venuto fuori dopo aver dato come tiro da tre quello che si vede chiaramente essere stato un tiro da due.
 
Secondo quanto emerso da fonti virtussine, l’errore sarebbe dovuto alla segnalazione errata da parte dell’arbitro che avrebbe indicato al tavolo che si trattava di un tiro da tre punti. Una ricostruzione che sembra confermata dalle immagini dalla prospettiva opposta, quelle delle riprese della Mens Sana.


Questi i fatti: un tiro da due trasformato in un tiro da tre nel cuore di una rimonta straordinaria. Ha inciso? Non ha inciso? è stato determinante? Oppure il +5 finale diminuisce il peso di quel singolo punto?  
  
 
 
***
 
Leggi anche:



















 
 









 
 


 
 











 
 
 
  

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (71) Anichini (68) Asciano (34) associazione (61) avversari (138) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (43) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (18) Coldebella (2) Colle (38) Comune (25) consorzio (71) Costone (112) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (11) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (3) Fortitudo (1) Frullanti (186) giovanili (40) Grandi (39) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (149) mercato (90) Minucci (28) Monciatti (8) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (8) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (62) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (134) Serie A (3) Sguerri (22) silver (1) società (85) sponsor (28) statistiche (106) storia (60) sul campo (706) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (112) titoli (21) trasferte (22) Virtus (156) Viviani (3)