martedì 1 marzo 2016

Il ticchettio dell'orologio

Era il giorno del primo incontro tra i potenziali, e in alcuni casi più che potenziali, imprenditori intenzionati ad aderire al Consorzio, la cui costituzione davanti al notaio è prevista a questo punto per la giornata di giovedì. E' passato il martedì e passerà anche il mercoledì senza che si sia tenuto il programmato nuovo incontro tra l'Associazione/Consorzio e la Giunta della Polisportiva, che dovevano riaggiornarsi dopo la due diligence dei potenziali acquirenti sulla base dei conti messi a disposizione dai potenziali venditori. Ancora niente, e il tempo stringe.

La serata del Garden, chiusa per alcuni con la cena, ha portato con sé la cautela anche eccessiva (ormai vanno scoperte le carte) di ripetere che è presto per fare nomi sugli imprenditori coinvolti nell'idea del Consorzio. In attesa delle ufficialità, non è passata inosservata la presenza di chi è già nello sport senese. Come il patron della Virtus Fabio Bruttini, in virtù del rapporto con Alfredo Barlucchi, e che una mano la darà.

E come Pietro Mele, socio di minoranza della Robur ma di provata formazione cestistica, che aderirà: nel Siena ha affiancato Ponte dall'inizio, si è in parte diluito attorno al 7%, ma ora rischia di tagliarlo fuori il lancio dell'aumento di capitale bianconero da 1.9 milioni che ha di poco preceduto l'arrivo di Anna Durio (dal cui fronte sono arrivate frenate ma non smentite sulla questione del preliminare di accordo con la Polisportiva per i campi d'allenamento nella zona del palazzetto).
***

Una parte del messaggio del Consorzio è o dovrà essere il vantaggio di fare rete, a integrare quelle di cui fanno già parte le aziende coinvolte. I modelli più virtuosi (a Siena si studiano Trento e Varese, uno di alto livello è Treviso) insegnano che, non offrendo più il basket un ritorno di visibilità in linea con gli investimenti, la grossa opportunità nell'avvicinarsi a un club è mettere in rete le specificità proprie con quelle delle altre aziende legate al club, creare occasioni di contatto: si chiama business-to-business. Un contagio positivo, con imprenditori che portano amici all'interno di un "circolo" che crea occasioni di incontro, per affari o per svago, con seminari tra aziende o eventi con la squadra. Altrove la raccontano così e non è solo retorica: è possibile ripeterlo anche qui?

***

Sul fronte due diligence ad allungare i tempi è la richiesta da parte dell'Associazione/Consorzio di documentazione aggiuntiva. Gli associati/consorziati non hanno mai fatto mistero di vedere poca chiarezza sui numeri. Un accertamento dell'esatta situazione è doveroso, ma una soluzione che li coinvolga passa necessariamente per una condivisione di un'idea di percorso con la Polisportiva, ed essere costruttivi impone di pensare più avanti a eventuali motivi di polemica per concentrarsi sulle soluzioni. Tanto più con meno di una settimana di tempo davanti.

Nel frattempo ci sarà da rivedersi con la Giunta della Polisportiva, prevedibilmente non una volta, perché difficilmente basterà incontrarsi per trovarsi d'accordo al primo colpo. C'è tempo per farcela? Non sono chiari i margini effettivi per ulteriori rinvii, ma in tutti i casi per l'assemblea dei soci dell'8 marzo l'Associazione/Consorzio avrà bisogno di presentarsi con qualcosa, fosse anche un Piano B di minima intanto per esserci, per sviluppare col tempo dovuto il Piano A che non c'è stato modo di implementare in prima battuta. E l'orologio va.

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (24) Anichini (28) associazione (50) avversari (137) Bagatta (7) Binella (15) Catalani (3) città (1) Coldebella (2) Comune (10) consorzio (64) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (46) Fortitudo (1) Frullanti (24) giovanili (27) Griccioli (12) inchiesta (64) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (33) Macchi (4) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (91) mercato (77) Minucci (26) Moretti (2) Nba (2) Pianigiani (4) Polisportiva (39) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (26) Serie A (3) società (35) sponsor (25) statistiche (91) sul campo (392) Tafani (11) tifosi (79) titoli (21) trasferte (22) Viviani (3)