venerdì 9 marzo 2018

#cheaccademy Il ritorno di Janko Cepic

E' cominciata, con l'inizio della fase interregionale, la rincorsa degli Under 18 della Mens Sana al ritorno alle finali nazionali, alla portata. Ma nel settore giovanile biancoverde sono stati anche i giorni del rientro in pianta stabile di Janko Cepic, interessante anche in ottica prima squadra.


LA SQUADRA DELLA SETTIMANA

Sempre gli Under 18 Eccellenza. Già, perché dopo il successo alla Coppa Carnevale questa settimana cominciava la seconda fase, che serve a qualificarsi per le finali nazionali. Dopo il rinvio al 4 aprile della prevista prima giornata con Empoli, il girone è cominciato giovedì con un largo successo 98-50 sul campo di Perugia (20 punti di Costi, 19 di Lurini, 15 di Riisma). All'interno di una partita dal divario evidente, il cui principale motivo di interesse è diventato il campanile degli spoletini in biancoverde (Cappelletti e i fratelli Bartoli, con ampio seguito in tribuna), i buoni segnali sono arrivati dalla capacità di far valere la propria fisicità (non assoluta, ma sicuramente superiore ai perugini) nell'approccio e di mantenere continuità nell'intensità, anche dopo un primo tempo chiuso a +31.



Oltre a Lurini e Costi, ancora bene Jonas Riismaa, due anni più piccolo del limite di età, capofila della pattuglia di 2002 mensanini composta anche da Cappelletti, Saladini e Vittorio Bartoli, mentre del 2001 sono Misljenovic e Carapelli. Normale che l'obiettivo si sposti sulle prossime sette partite, in un girone monco: manca la squadra che sarebbe uscita dalla famosa sfida tra Aurora Brindisi e Martina Franca, giocata a perdere per evitare trasferte lunghe, squalificate entrambe. Restano Empoli e le campane Avellino e Caserta, di cui non è chiaro il livello per capire chi sia la concorrente per il primo posto che garantisce l'accesso alle finali nazionali, mentre il secondo posto porta allo spareggio contro la seconda di un girone di ferro. Prossimo appuntamento il 22 marzo ad Avellino.


IL GIOCATORE DELLA SETTIMANA

E' ormai in pianta stabile un giocatore della prima squadra, ma fa parte anche del gruppo Under 20  e soprattutto al terzo anno con l'Academy se ne può parlare a pieno titolo come un ragazzo delle giovanili mensanine, sicuramente più del connazionale Simonovic. Parliamo di Janko Cepic, 202 centimetri, ala classe 1999. Per dire innanzi tutto che è tornato: già una ventina di minuti, con 14 punti segnati, nel successo di lunedì degli Under 20 biancoverdi su Montegranaro. Dopo i problemi di pubalgia cominciati a novembre, e che a dicembre avevano costretto a fermarlo, ha ricominciato anche ad allenarsi con la prima squadra, che seguirà domenica a Latina.

Arrivato a Siena nel 2015, oggi è un giocatore molto diverso da quello reclutato allora agli Europei Under 16 per dare fisicità, più che talento, al gruppo che stava nascendo. L'ultima superlativa stagione giovanile l'ha invece lanciato come una certezza, tra i migliori nel ruolo alle finali nazionali Under 18 in cui l'Academy ha chiuso tra le prime otto squadre d'Italia, giocandosela anche con parietà che hanno minuti in Serie A. Al terzo anno in Italia, completerà nel 2018/19 (se giocherà almeno 14 partite a livello giovanile) la formazione italiana che gli permetterà di giocare a tutti gli effetti come italiano. Già adesso in prima squadra va in quota italiani, ma per portarlo in panchina finché non avrà completato la formazione è obbligatorio portare a referto anche un altro giocatore già "formato".


Ala forte con ambizioni (per ora nel cassetto) da ala piccola, allo sviluppo fisico ha abbinato una crescita esponenziale come tiratore, con una mano da tre punti che gli permette di aprirsi per le conclusioni da fuori ed essere rispettato dalle difese avversarie in quella posizione, anche in transizione. Attorno a questa caratteristica è stato bravo a cominciare a costruirsi un bagaglio tecnico affidabile, abbinato a una discreta rapidità di piedi che ne fa un giocatore che potrà essere capace anche di un certo impatto difensivo. E se si rinforza fisicamente per assorbire meglio i contatti può aggiungere anche una dimensione spalle a canestro.

La parte interessante per la Mens Sana, che a settembre ha annunciato di averlo rifirmato con un triennale, è che ha tutto per essere un affidabile cambio nel ruolo di ala anche a livello di A2, non inferiore ad altra gente vista nello stesso ruolo, forse non un talento da stella ma con caratteristiche tecniche e fisiche chiare. E dopo un primo impatto difficile nell'anno di Ramagli e uno più solido l'anno scorso con Griccioli, quel ruolo da quarto lungo gli era stato già cucito addosso in estate nella versione "povera" del roster, prima dell'aumento di budget che ha portato all'arrivo (inizialmente non previsto) di Simonovic, oltre che di Ebanks. E da quarto lungo avrebbe avuto l'opportunità di giocare comunque, magari lasciando partire Lestini senza troppo rimpianti, se proprio nel momento del bisogno Cepic non si fosse fermato per la pubalgia. Rientra adesso anche con l'obiettivo di dare un segnale per la prossima stagione.


LE PARTITE
Ultimi risultati - Under 20: Mens Sana-Montegranaro 78-72. Under 14 Elite: Fucecchio-Mens Sana 49-55. Under 18: Perugia-Mens Sana 50-98. Under 18 Elite: Mens Sana-Galli San Giovanni 73-55.
Prossime partite - 10 marzo, 16: U16 Arezzo-Mens Sana. 11 marzo, 16: U15 Mens Sana-Olimpia Legnaia. 12 marzo, 18.30: U20 Pesaro-Mens Sana. 15 marzo, 20.30: U14 Elite Poggibonsi-Mens Sana.  17 marzo, 17.30: U15 Terranuova-Mens Sana. 18 marzo, 11: U18 Elite Montale-Mens Sana. 19 marzo, 19: U16 Pistoia-Mens Sana. 20 marzo, 18.30: U13 Mens Sana-Olimpia Legnaia.


        
***    
    

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (34) Anichini (38) Asciano (3) associazione (51) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (15) Catalani (3) città (8) Coldebella (2) Colle (3) Comune (10) consorzio (65) Costone (2) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Fortitudo (1) Frullanti (36) giovanili (28) Griccioli (12) inchiesta (64) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (34) Macchi (7) Mandriani (10) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (93) mercato (78) Minucci (26) Moretti (3) Nba (2) pagelle (1) personaggi (8) Pianigiani (4) Poggibonsi (3) Polisportiva (40) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (36) Serie A (3) Sguerri (10) società (41) sponsor (25) statistiche (100) sul campo (444) Tafani (11) tecnica (1) tifosi (79) titoli (21) trasferte (22) Virtus (9) Viviani (3)