venerdì 23 febbraio 2018

Panico da zero a dieci: Gli huddle, le metafore, le reazioni e i giri

"Certi amori non finiscono mai, fanno un giro di campo e poi purtroppo ritornano"

10 Difesa Come anche Mecacci ha sottolineato dopo la partita questa squadra ha sviluppato nel tempo un'anima difensiva che fino a pochi mesi fa non era neanche lontanamente parte del suo bagaglio tecnico. Una partita come quella contro Biella fino a poco tempo fa la Mens Sana l'avrebbe persa, senza se e senza ma. Invece è riuscita a costruire il proprio successo proprio partendo dalla propria metà campo, senza avere la necessità di segnare 150 punti come accadeva una volta.

9 Huddle Verso la fine della partita, con Biella che provava l'ultimo sforzo per rientrare, i tifosi in subbuglio per qualche chiamata arbitrale, la frenesia che iniziava a intaccare il gioco di entrambe le squadre e in generale la sensazione che tutto stesse sfuggendo di mano a tutti, le due squadre hanno reagito in modo diverso. I giocatori di Biella si sono sparpagliati andando a lamentarsi random con gli arbitri, i biancoverdi si sono riuniti in campo in cerchio per concentrarsi e non lasciarsi sfuggire la partita di mano. Per me la partita si è decisa lì, in un mini raduno di nemmeno trenta secondi che ha dimostrato come la Mens Sana abbia vinto di squadra.

8 Metafore dell'efficacia della difesa di Biella su Ebanks



7 Fiato L'apporto di tutta la squadra, perlomeno in termini di minutaggio, ha fatto arrivare i titolari lucidi sul finale, in un momento in cui un errore di troppo poteva risultare fatale. Giocare tutti per giocare meglio, in uno dei pochi momenti della stagione in cui il gruppo sembra sano fisicamente potrebbe essere questa la chiave per salvare la stagione.

6 Sotto canestro Dopo la prima iniziale fuga della Mens Sana Biella è rientrata in partita principalmente prendendo possesso di rimbalzi e pitturato. Nel secondo tempo la Soundreef è riuscita a riequilibrare questo aspetto e alla fine il computo dei rimbalzi è stato alla pari (uno in più per i biancoverdi), a evidenza del fatto che anche a energia ne aveva per contrastare una squadra più grossa in molti ruoli.

5 Classifica Che è un bene ma non benissimo. Diciamo che senza questa (insperata?) vittoria saremmo entrati di diritto nel dramma.

Quando ti ritrovi a guardare la classifica
4 Biella Merito della Mens Sana è vero, ma per larghi tratti della partita è sembrata imbarazzante, senza idee, nemmeno più di tanto desiderosa di giocarla questa partita. Infatti Carrea non l'ha presa proprio proprio benissimo...

3 Reazioni Come quella di rabbia di uno stremato Saccaggi all'uscita dal campo a fine partita, dopo aver chiesto il cambio ma senza che ci fosse una pausa che gli permettesse di riguadagnare la panchina. Diciamo che è un periodino...

Me lo immagino così Saccaggi a fine partita
2 Playoff?? In un momento in cui ti ritrovi invischiato pesantemente nei bassifondi della classifica, reduce da un periodo nero che più nero non si può, dopo aver dovuto affrontare mille problemi fisici e non, davvero si parla di playoff? Non dico perché non siano possibili (perché lo sono), ma perché ora l'obiettivo principale è e deve essere un altro, una volta raggiunto quello sono disposto a concedere spazio ai voli pindarici. Ecco perché posso capire il ragionamento di Sandri dopo la partita, ma fino a un certo punto.

1 Constatazioni Siamo questi. Nel senso che la squadra a questo punto difficilmente cambierà conformazione con l'avvicinarsi della chiusura del mercato. Sarà al suo interno che dovrà trovare le risorse per sfangare un finale di stagione che sarà da coltello tra i denti. La partita che abbiamo vissuto sembrerebbe mettere perlomeno una buona speranza in tal senso, certo le falle del roster restano sempre quelle.

0 Giri in giro Come quelli attorno al campo a fine partita, che ci possiamo anche risparmiare visto il momento. È vero, abbiamo portato a casa una bella vittoria, ed è giusto celebrarla, ma qui si viaggia nell'ordine dello psicodramma quotidiano, i giri di campo me li terrei volentieri per quando potremmo scostare le mani dal fondoschiena.



   
   
***    




Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (24) Anichini (28) associazione (50) avversari (137) Bagatta (7) Binella (15) Catalani (3) città (1) Coldebella (2) Comune (10) consorzio (64) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (46) Fortitudo (1) Frullanti (24) giovanili (27) Griccioli (12) inchiesta (64) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (33) Macchi (4) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (91) mercato (77) Minucci (26) Moretti (2) Nba (2) Pianigiani (4) Polisportiva (39) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (26) Serie A (3) società (35) sponsor (25) statistiche (91) sul campo (392) Tafani (11) tifosi (79) titoli (21) trasferte (22) Viviani (3)