giovedì 8 febbraio 2018

Panico da zero a dieci: Le assenze, le maglie, B.A. Baracus e i ritorni

"A volte ritornano. Altre volte non se ne sono mai andati"

10 Quindici Come i minuti in cui la Mens Sana ci ha effettivamente fatto pensare che potesse succedere un mezzo miracolo. In cui abbiamo visto la squadra che avevamo ammirato contro Trapani e Agrigento, sicura, da corsa, efficiente in attacco e arcigna in difesa. Poi Scafati è entrata nel palazzo.
 
9 Spizzichini Al massimo stagionale per punti (24) per un giocatore che viaggia a 8 e spicci di media. Contro la Mens Sana è stato praticamente perfetto e ha fatto malissimo in ogni singolo momento della partita, senza che fosse mai trovato un antidoto soddisfacente. Totale.

8 Assenze Quelle con cui il presidente onorario ci aveva onorato fino alla partita contro Scafati. Visto il teatrino messo in atto durante tutta la partita saremmo lieti se potesse tornare alle sopra citate assenze. Ne possiamo (e vogliamo) fare a meno di certe sceneggiate.
La telefonata con cui il mega pres. galat. ha annunciato il suo arrivo
7 Scafati Superiore. Poco da aggiungere. Per chili, esperienza, talento generale, preparazione, fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità di esecuzione (cit...). Ha annichilito la Mens Sana sotto canestro e in generale quando ha deciso di iniziare a fare sul serio c'è stato ben poco da ragionare.

6 Maglie Senza particolare infamia o lode a un primo sguardo. Poco visibili i cambi di colore sulle strisce ai lati, che appaiono semplicemente scure senza che il verde si riesca a distinguere. Per il resto bah, l'impressione che si potesse sopravvivere anche senza regna sovrana.

5 B.A. Baracus Il cui taglio di capelli è stato palesemente di ispirazione per il nuovo taglio di capelli sfoderato da un Casella ancora una volta non proprio precisissimo al tiro...     
"Per uscire dai blocchi devo andare di qua?"
4 Terzo quarto Quando Scafati ha ultimato la rimonta e chiarito che da lì in avanti sarebbe stata un'altra partita. Da quel momento in poi la Mens Sana non ha più trovato un equilibrio in attacco, nonostante continuasse a cercare di tenere alti i ritmi e non far schierare la difesa degli avversari, con poca fortuna.

3 Leggerezza Quella dimostrata sotto canestro, dove Scafati ha preso dieci rimbalzi in più e alzato un muro quando c'era da vincere la partita. Il povero Vildera (che ha fatto ancora una volta ben più del suo con 35 minuti giocati) poteva fare ben poco da solo.

2 Fiato Corto, molto corto sul finale della partita. Quando cioè Scafati arrivava per prima su tutti i palloni e i biancoverdi lottavano anche contro i crampi. Per quanto ci siano tutte le ragioni del mondo alle spalle comunque il continuo "ne" di Lestini diventa sempre più pesante davanti a tutto questo, soprattutto se il roster resterà questo fino a fine stagione.

1 Terreno Quello che rischia di mancare sotto i piedi di questa squadra, vista la situazione che hanno determinato in classifica queste due sconfitte consecutive. Solo una settimana fa si parlava di come la vittoria contro Trapani potesse rilanciare ambizioni da playoff, ora riparliamo dei playout. Un'altalena di emozioni che però alla fine mi pare abbia ribadito sempre più che siamo questi.



0 Evidenze derivanti da recenti discutibili interviste



   
***    


Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (26) Anichini (32) associazione (50) avversari (138) Bagatta (7) Binella (15) Catalani (3) città (3) Coldebella (2) Colle (1) Comune (10) consorzio (64) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Fortitudo (1) Frullanti (27) giovanili (27) Griccioli (12) inchiesta (64) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (33) Macchi (4) Mandriani (2) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (92) mercato (78) Minucci (26) Moretti (3) Nba (2) pagelle (1) personaggi (2) Pianigiani (4) Polisportiva (39) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (29) Serie A (3) Sguerri (4) società (37) sponsor (25) statistiche (93) sul campo (403) Tafani (11) tecnica (1) tifosi (79) titoli (21) trasferte (22) Virtus (2) Viviani (3)