martedì 31 marzo 2015

Il valore aggiunto Sergio

I 15'27" giocati domenica da Biagio Sergio contro Bottegone sono il massimo da quando è alla Mens Sana. Prima c'erano stati gli 11'15" appena arrivato nel big match con Cecina, poi 9'49" con Valsesia, 14'18" a Pavia e il minimo di 5'46" con Oleggio. E' questo il tipo di impiego che ci si aspettava quando lo si è preso? E' questo il tipo di impiego che ci aspetta da lui per questo finale di stagione? Il mese da qui ai playoff (anche se in realtà parliamo di solo due partite) è perfetto per registrare eventuali aggiustamenti.

A Maddaloni Sergio giocava 33'04" di media. Era noto ed evidente che sarebbe venuto a giocare sicuramente meno, per i diversi equilibri di roster della capolista rispetto a una squadra di media classifica, e per l'importanza dei giocatori che ha trovato nel ruolo. Al momento in cui arrivò a Siena, l'idea di partenza era di contare su di lui per 15-20 minuti circa. Siamo in questo range se guardiamo l'ultima partita, con la storia che ha avuto. Siamo fuori dal range se guardiamo gli 11'19" di media fin qui.

Un po' non c'è stato bisogno, un po' ci sarebbero stati da toccare gli equilibri nel ruolo di centro, un po' non c'è stato molto tempo per arrivarci in maniera graduale, un po' forse (ma non credo) a vederlo in palestra le valutazioni sono state diverse da quelle fatta al momento dell'ingaggio, fatto sta che quello che è mancato, fin qui, sono stati i minuti di Sergio da centro atipico, tranne un paio di minuti domenica. Il motivo prioritario per cui è stato preso, oltre che come garanzia per ogni evenienza, era per dare fiato a Pignatti. Finora praticamente ha fatto solo questo.

Detto che il suo valore aggiunto si è comunque fatto sentire sul piano dell'atteggiamento con cui scende in campo nei minuti che ha a disposizione, è mancato fin qui di vedere il valore aggiunto sul piano tattico del suo impiego anche a fianco di Pignatti. La parte atipica, non quella convenzionale, delle sue potenzialità. Quest'ultimo paio di partite di stagione regolare sono l'occasione naturale l'occasione per estenderne in maniera organica l'impiego. Non solo per preservare gli altri, ma per presentarsi ai playoff con un'arma in più collaudata.

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (24) Anichini (28) associazione (50) avversari (137) Bagatta (7) Binella (15) Catalani (3) città (1) Coldebella (2) Comune (10) consorzio (64) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (47) Fortitudo (1) Frullanti (24) giovanili (27) Griccioli (12) inchiesta (64) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (33) Macchi (4) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (92) mercato (77) Minucci (26) Moretti (2) Nba (2) Pianigiani (4) Polisportiva (39) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (26) Serie A (3) società (36) sponsor (25) statistiche (91) sul campo (392) Tafani (11) tifosi (79) titoli (21) trasferte (22) Viviani (3)