lunedì 16 ottobre 2017

Stelle Frullanti: E poi ci si mette anche quella storia della fatal Trapani

Niente da fare. Negli ultimi tre anni, a Trapani, sono arrivate solo sconfitte per la Mens Sana. Cambiano i coach, i roster si trasformano, ma il PalaGranata resta sempre un tabù per i colori biancoverdi. Peraltro anche le prestazioni sono state tutto fuorché esaltanti.

Le trasferte all’ombra del Monte San Giuliano (o Monte Erice) sono viaggi di passione per la Mens Sana che, dai match trapanesi, è sempre uscita fortemente ridimensionata. 87-73, 77-67 e 85-75: questi i risultati finali delle ultime tre sfide contro la Lighthouse. Sempre scarti in doppia cifra, spesso anche generosi, tutti incontri in cui la Mens Sana ha sempre inseguito senza mai mettere il naso avanti.

Un altro punto in comune? Le triple dei siciliani che hanno sempre trovato percentuali mostruose contro la Mens Sana godendo, per di più, delle serate di grazia di alcuni giocatori: quella appena trascorsa è stata la domenica di Jefferson (28 punti, 8/12 dall’arco), la passata stagione gran mattatore fu Keddric Mays (27 punti, 5/10 da tre), nella stagione 2015/16 Demian Filloy (17 e 5/8).

***

C’è una “maledizione” Trapani che aleggia sui biancoverdi. Anche i trascorsi storici sembrano avvalorare questa tesi. Basti vedere che la Mens Sana ha sempre fatto fatica al PalaGranata e, anche quando ha vinto, lo ha fatto con scarti minimi. L’ultima affermazione senese è datata 8 novembre 1992, quando la Ticino Assicurazioni dei vari Bagnoli, Daye, Lasi, Lampley, Vidili e Visigalli vinse in volata con il punteggio finale di 87-84. Correva la stagione sportiva 1992/93 ed entrambe le squadre si trovavano in A2 dopo la retrocessione dall’A1.

Già, quella doppia retrocessione al termine dell’annata '91/92: è lì che è nato il mito della «fatal Trapani», già evocato due anni fa sulle pagine di questo blog, e non solo per l'infelice scontro diretto finito 1-1 ma con differenza canestri a sfavore. Era il 2 maggio 1992 e la Ticino di coach Lombardi andò a vincere 98-92, nella capitale, contro Il Messaggero Roma. Era l’ultima giornata di campionato e quell’impresa poteva garantire la salvezza in extremis per i biancoverdi. Non andò così, perché qualche minuto dopo (anche il ritardo assunse contorni, se vogliamo, leggendari), Pesaro venne battuta in Sicilia da Trapani dando agli isolani la possibilità, poi svanita, di restare in A1 tramite play-out.

L’ultimo incrocio tra Siena e Trapani, ovviamente prima degli ultimi tre anni, è dell’annata '93/94, quando l’allora Olitalia Mens Sana (coach Cesare Pancotto) riconquistò la promozione nel massimo campionato nazionale. Anche in quell’occasione i biancoverdi vennero sconfitti a Trapani: 81-80 il punteggio finale, era il 26 settembre 1993. Nel girone di ritorno, poi, Siena vinse in casa 71-65.

Ecco, l’altra faccia della medaglia è che anche Trapani, a Siena, non vince da quasi 30 anni. L’ultimo successo dei siciliani in Viale Sclavo risale addirittura alla stagione 1989/'90 quando entrambe le squadre vennero promosse in Serie A2 dalla B Eccellenza e dove la Mens Sana, allenata allora da “Dado” Lombardi, venne battuta sia all’andata che al ritorno dagli uomini di coach “Cacco” Benvenuti. In attesa di vedere quello che succederà nel girone di ritorno accontentiamoci di non dover tornare più al PalaGranata (almeno in regular season…).


***

Leggi anche: 

Trapani a percussione. E che buchi

The simply is the most difficult

Ebanks parte seconda: meglio da cinque o da quattro?

Le percentuali, gli spartani, gli abbonamenti, le infografiche

Il sistema di gioco della Mens Sana


  

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (21) Anichini (28) associazione (50) avversari (137) Bagatta (7) Binella (14) città (1) Coldebella (2) Comune (10) consorzio (64) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (46) Fortitudo (1) Frullanti (17) giovanili (19) Griccioli (12) inchiesta (63) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (32) Macchi (3) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (90) mercato (75) Minucci (25) Nba (2) Pianigiani (4) Polisportiva (38) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (25) Serie A (3) società (33) sponsor (25) statistiche (90) sul campo (391) Tafani (11) tifosi (79) titoli (20) trasferte (22) Viviani (3)