venerdì 27 ottobre 2017

Bine&Roll: Turner al centro del mondo. Come lo difendono gli altri e perché

Come richiamato anche da StSal è piuttosto evidente il fatto che l'attacco della Mens Sana sia "dipendente" dalle scelte di Elston Turner, l'unico giocatore (insieme a Ebanks) che condiziona le scelte avversarie. Cosa dicono le cifre sui suoi possessi? Come si prepara chi c'è di fronte? Con quali conseguenze? E come la Mens Sana ha saputo dimostrare di uscirne?

STATISTICHE
Le statistiche più "profonde" dicono che in quattro gare disputate Turner ha giocato per il 47% dei suoi possessi situazioni di "ball screen" (blocco sulla palla - "screen" - da cui può nascere un roll - taglio verso il canestro - o un pop - allontamento) producendo, su 36 situazioni giocate, 33 punti personali (0.917 punti per possesso) e 11 punti per i compagni, in virtù dei vantaggi che questa proposta di gioco ha indotto a seguito delle scelte avversarie.

STRATEGIA
Come capirete è questa la principale circostanza tattica sulla quale gli avversari cercano di prepararsi.
Cosa fanno quindi gli avversari?
Come difendono di squadra contro di lui?
Come cercano di limitarlo?
E soprattutto, cosa scelgono di subire (non si può togliere tutto agli avversari)

RIEMPIRE L'AREA ("PACK")
Per prima cosa, togliere la penetrazione sul vantaggio generato dal blocco sulla palla.
Togliere una penetrazione fino al ferro.
Togliere la certezza, nel corso della gara, di poter attaccare chiunque.
Come, ad esempio? Con i cambi difensivi.

1c1 centrale contro il cambio difensivo - Area protetta

ABUSO DEL PALLEGGIO
Mantenere costante l'aggressività scegliendo di cambiare sui blocchi e riempire l'area accentua l'abuso del palleggio e costringe Elston ad attingere dal suo talento.

Canestro dal centro dopo 5 palleggi - Attacco statico 
Non solo. 
Lo costringe a liberarsi del pallone, obbligando i compagni a prendere una iniziativa ed a giocare con e senza la palla per mantenere il vantaggio.

COSA SAPETE FARE SENZA DI LUI?
La componente mentale di una strategia avversaria.
Obbligare i compagni di Elston a "togliere le castagne dal fuoco", dopo che lui è stato annientato aumenta la pressione sui giocatori meno abituati ad attaccare ed aumenta in Turner la responsabilità di dover segnare.

Palla persa dopo il vantaggio creato dal blocco sulla palla per Turner


COME PUNIRE LE SCELTE DEGLI AVVERSARI?
Qualità di esecuzione.
Pochi palleggi (quelli essenziali)
Saper giocare insieme a lui (dilatando gli spazi e punendo i vantaggi che crea).

Campo "aperto", qualità del blocco per Turner, canestro in penetrazione (5 giocatori in movimento)

Qualità del blocco, spaziature corrette, fallo su Simonovic

Ball screen per Turner, campo aperto dal movimento di "pop", canestro di Ebanks da 3 pt.


Ball screen, spaziature, canestro di Turner in allontanamento


Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (35) Anichini (38) Asciano (4) associazione (51) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (15) Catalani (3) città (8) Coldebella (2) Colle (3) Comune (10) consorzio (65) Costone (2) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Fortitudo (1) Frullanti (37) giovanili (28) Griccioli (12) inchiesta (64) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (34) Macchi (7) Mandriani (10) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (93) mercato (79) Minucci (26) Moretti (3) Nba (2) pagelle (1) personaggi (8) Pianigiani (4) Poggibonsi (3) Polisportiva (40) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (37) Serie A (3) Sguerri (10) società (42) sponsor (25) statistiche (101) sul campo (447) Tafani (11) tecnica (1) tifosi (79) titoli (21) trasferte (22) Virtus (9) Viviani (3)