mercoledì 22 dicembre 2021

Mens Sana, il recupero del recupero sarà da recuperare. C'è positività anche al Costone

Mens Sana - Fucecchio salta di nuovo. Anche il recupero della partita non giocata il 28 novembre scorso è stato rinviato a data da destinarsi. L’ultima sentenza del giro di tamponi molecolari cui la squadra si era sottoposta nella mattinata di martedì ha riservato l’amara sorpresa di un ulteriore caso di positività oltre a quello già riscontrato sabato. Il giocatore è stato messo in isolamento, l’ultimo contatto con i compagni (tranne uno) risale al venerdì precedente, quando la squadra si era allenata per preparare la partita con Montale poi non disputata.
 
QUARANTENE -Si attende che la Asl disponga la data dell’effettuazione del nuovo giro di tamponi per tornare all’attività. Per adesso sono in isolamento soltanto i due casi positivi e un terzo giocatore che è stretto contatto di uno dei primi due. Per gli altri, nel caso di negatività confermata dal prossimo esame molecolare, dovrebbe esserci il via libera per potersi allenare. L’ultima seduta di lavoro è stata effettuata venerdì scorso.
 
RECUPERI - Fino a ieri l’idea era recuperare la partita con Montale mercoledì 29 o giovedì 30, in modo da non inflazionare il calendario di gennaio che già parte con l’infrasettimanale a cavallo dell’Epifania. Però, finché non si sa quando si potrà tornare in palestra ad allenarsi, è inutile trovare l’accordo con il club pistoiese per fissare la data dell’incontro. Presumibilmente si andrà a gennaio, così come con Fucecchio. Ne sapremo di più nei prossimi giorni.
 
BANDIERA GIALLA - Non è notizia ufficiale: dalla Piaggia non sono arrivate comunicazioni a riguardo, ma anche il Costone deve fronteggiare un caso. Un giocatore è risultato positivo, il resto della squadra è stato sottoposto a tampone. L’atleta non è sceso in campo domenica, ma a tutela del gruppo squadra si è comunque resa opportuna l’effettuazione di un test di controllo per tutti quanti che ha evidenziato altre due positività.
 
LA PROSSIMA - Per quanto sappiamo adesso, la prossima è mercoledì 5 gennaio alle 20,45 al PalaEstra contro Vela Viareggio. Si sentono spesso ovvietà del tipo “tutti possono vincere con tutti”, ma stavolta più che mai sembra la solita stucchevole frase fatta. Vela ha vinto una sola volta, in casa con Invictus, una gara giocata due volte: la prima fu sospesa a sette minuti dal termine per blackout, la seconda si è giocata con cronometro manuale, segna punti manuale e tromba da stadio per un altro guasto. Vabbè, capitò anche a Roma in finale scudetto
Comunque, per chiudere il discorso, è la partita ‘giusta’ per riprendere la marcia anche con un motore con qualche cilindro in meno, in attesa di un gennaio che tra lo svolgimento normale del calendario normale e i recuperi si preannuncia un tour de force.
 
Stefano Salvadori

  
***
 
Leggi anche: 


















 
 
 


 
 
 



Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (70) Anichini (68) Asciano (34) associazione (61) avversari (138) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (22) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (16) Coldebella (2) Colle (38) Comune (25) consorzio (70) Costone (89) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (1) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (2) Fortitudo (1) Frullanti (176) giovanili (40) Grandi (39) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (148) mercato (90) Minucci (28) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (8) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (60) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (125) Serie A (3) Sguerri (22) silver (1) società (84) sponsor (28) statistiche (106) storia (59) sul campo (672) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (110) titoli (21) trasferte (22) Virtus (127) Viviani (3)