domenica 15 febbraio 2015

Il campionato che ritrova la Mens Sana dopo il riposo

Ferma per la sosta legata al calendario inizialmente dispari, la Mens Sana ha speso il weekend a guardare cosa succedeva altrove.

Sergio, Biagio Sergio (qui il profilo), ha salutato Maddaloni aiutandola a vincere lo scontro diretto con Monteroni 85-78. Ha giocato 33 minuti evidentemente senza timori di infortuni che potevano far saltare cambi di casacca. Ha chiuso con 14 punti e 12 rimbalzi, con 0/5 da tre e 4 perse ma anche con 8/8 dalla lunetta e 4 assist. Anche le giornate imperfette ne delineano il valore. Subito dopo la fine della partita, Maddaloni ne ha ufficializzato la cessione alla Mens Sana.

La quinta vittoria di fila, sicuramente di maggior prestigio (+23 su Varese) rispetto alle 4 precedenti contro avversarie di valore relativo, è quella che fa arrivare Cecina alla sfida con la Mens Sana non solo come previsto a -2 (14-4) a giocarsi le possibilità di sorpasso, ma anche come la squadra di gran lunga più in forma del girone: dal 29 novembre, in dieci partite giocate ha perso solo a Monsummano. Per l'altra aspirante sfidante della Mens Sana, invece, non bisogna guardare più a Livorno.

TERZO/QUARTO POSTO - L'abbiamo persa. Alla quarta sconfitta di fila (a Empoli...), sei compresa la Coppa Italia, forse è il caso di dire che Livorno l'abbiamo persa. Non è tanto un discorso di classifica (12-8, a -6 dalla Mens Sana) ma di equilibri smarriti: per i primi posti il Don Bosco non c'è più, considerando anche che giocherà fuori casa 4 delle ultime 6 partite, ora ha la sosta e ripartirà sfidando nientemeno che Cecina. Ma guai a toglierli dal radar. Gli equilibri si ritrovano e Livorno oggi è quarta: se il campionato finisse oggi, significherebbe trovarla in semifinale playoff. Per tanti motivi, non il Massimo... Poi per carità, sono gli altri a dover temere la Mens Sana.

Più del Don Bosco, ora c'è Valsesia. Che ha ripreso la marcia dopo aver interrotto a Monsummano una serie che era arrivata a cinque successi consecutivi. Se per Mens Sana e Cecina la prossima sarà una partita campale, anche Valsesia non passeggerà, impegnata a Varese. E' 13-6, a -4 dalla Mens Sana prima, a -2 da Cecina seconda, a +2 da Livorno quarta e a +4 da Varese quinta: con la Robur et Fides (che viene da tre sconfitte di fila) può congelare almeno il terzo posto, prima di ospitare la Mens Sana.

LOTTA PLAYOFF - Della crisi della classe media, che oltre a Varese e la declassata Livorno ha colpito anche Piombino (scivolata 10-9 dopo 4 sconfitte di fila con in mezzo il riposo), non ne approfitta Bottegone (10-9): fermata da Monsummano, domenica con Piombino dovrà dimostrare se le tre vittorie di fila di medio livello che l'avevano fatta risalire erano vera rinascita.

Piuttosto ne approfitta Pavia, sposando lo scorcio favorevole di calendario (Empoli, Mortara, Piombino, più Livorno in crisi) per risalire 9-10, un gradino sotto il sesto posto, un paio sotto il quinto, abbastanza per tenere a distanza Monsummano (7-12) che, dopo la rivoluzione di metà stagione, è più forte di almeno 3-4 squadre che in questo momento sono nella provvisoria griglia playoff al posto suo. E' a questa lotta che la Mens Sana guarda per capire chi le toccherà al primo turno.

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (34) Anichini (38) Asciano (3) associazione (51) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (15) Catalani (3) città (8) Coldebella (2) Colle (3) Comune (10) consorzio (65) Costone (2) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Fortitudo (1) Frullanti (36) giovanili (28) Griccioli (12) inchiesta (64) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (34) Macchi (7) Mandriani (10) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (93) mercato (79) Minucci (26) Moretti (3) Nba (2) pagelle (1) personaggi (8) Pianigiani (4) Poggibonsi (3) Polisportiva (40) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (36) Serie A (3) Sguerri (10) società (42) sponsor (25) statistiche (100) sul campo (445) Tafani (11) tecnica (1) tifosi (79) titoli (21) trasferte (22) Virtus (9) Viviani (3)