lunedì 11 maggio 2015

Le semifinali playoff degl altri

Ferma un'altra settimana in attesa del termine delle finali nazionali Under 19 Elite di Vasto a cui sono impegnati alcuni giocatori del Don Bosco, la Mens Sana è concentrata sulla terza vittoria che serve - dopo il 2-0 fin qui - per arrivare a giocarsi la finale del Girone A e continuare l'inseguimento alla promozione. Ai tifosi e agli appassionati però è concesso mettersi alla finestra per vedere, nell'attesa, cosa succede altrove: nel girone della Mens Sana, e negli altri.

E' presto per dire che Cecina veda la finale, ma sembra urlarlo stravincendo gara-1 con Varese 70-48. Ha tenuto la Robur et Fides, squadra da 74 punti di media in stagione (terzo attacco proprio dietro Cecina e Mens Sana), al 32% totale dal campo, Eppure aveva cominciato con una bambola totale, sotto 12-0 a metà primo quarto. Da lì è cambiato il mondo: break di 25-2 tra l'inizio del secondo periodo (da soli 6 punti subìti, come nel quarto) e l'inizio del terzo. Tutto senza nessuno oltre i 14 punti, impiegando dieci giocatori e tenendo Matteucci, quarto marcatore del campionato a 17.4 di media, a soli tre tiri. Bisognerebbe averla vista, ma sono i numeri di un dominio. Un dominio che vale "semplicemente" l'1-0. Anche se in stagione Cecina va tre su tre con Varese.

Il risultato finale è stato simile ma con un cammino diverso per la Fortitudo nel Girone B, quello la cui vincente sfiderà in semifinale promozione a Forlì la vincente del Girone A. Il 74-57 finale è figlio di un break da 21-3 dall'equilibrio a 6'30" dalla fine in poi, alimentato da 8 punti (con due triple) di Marco Carraretto, in una giornata da 18 punti e 4/10 da oltre l'arco, di fianco ai 24 punti di Montano. Finita? No, 1-0. Ma così come Montichiari con Lecco (+16 a 5' dalla fine, +10 alla fine), qui dipende anche dal gap tecnico dopo che l'eliminazione di Cento e Udine ha lasciato avanzare squadre di minor lignaggio. Il colpo piuttosto è nel girone C quello dell'Eurobasket Roma, andato a vincere di 26 punti in casa di Palestrina, che di partite ne aveva perse tre in tutta la stagione. L'insidia è dietro l'angolo. La Mens Sana ne ha appena schivate un paio.

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (24) Anichini (28) associazione (50) avversari (137) Bagatta (7) Binella (15) Catalani (3) città (1) Coldebella (2) Comune (10) consorzio (64) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (47) Fortitudo (1) Frullanti (24) giovanili (27) Griccioli (12) inchiesta (64) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (33) Macchi (4) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (92) mercato (77) Minucci (26) Moretti (2) Nba (2) Pianigiani (4) Polisportiva (39) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (26) Serie A (3) società (36) sponsor (25) statistiche (91) sul campo (392) Tafani (11) tifosi (79) titoli (21) trasferte (22) Viviani (3)