sabato 12 maggio 2018

#cheaccademy Under 18 alle Finals. Fari su Misljenovic

È la notizia della settimana. E anche quella che più entusiasma gli ambienti mensanini. L’Under 18 Eccellenza ha staccato il pass per le finali nazionali in programma a Montecatini Terme dal 10 al 16 giugno. Un obiettivo importante, non scontato e prestigioso per l’Academy, ottenuto dopo il successo casalingo contro Avellino 86-77. Una vittoria che ha permesso ai ragazzi guidati da coach Michele Catalani di raggiungere e superare proprio gli irpini in vetta alla graduatoria di questa fase interregionale, dopo aver ribaltato il passivo dell’andata ad Avellino (-7).


LA SQUADRA DELLA SETTIMANA
Questa rubrica non poteva non puntare i suoi riflettori su quest’Under 18 Eccellenza. Una vetrina meritata che fa da eco a quanto già detto una settimana fa sulla guida tecnica di questa squadra, Michele Catalani, nonché all’etica del lavoro, «l’attitude» come dicono in America, la disciplina e la mentalità che caratterizzato tutta la Mens Sana Basketball Academy. Un settore giovanile di cui forse questa Under 18 è l’espressione di maggiore talento al pari dell’Under 16 campione di Toscana. Ma anche questo non fa più notizia: lo avevamo già detto e, sostanzialmente, lo sanno un po’ tutti.

Costi, già nel giro della Nazionale italiana, Riisma, trascinante e decisivo con Avellino con ben 22 punti a referto, il “Bartoli grande”, Lurini, Misljenovic. Sono solo alcuni nomi di una squadra che va alle finali di Montecatini per essere protagonista e per cercare di dare l’assalto al titolo. L’ambizione, del resto, è una prerogativa non secondaria dell’Academy. Una dote, se volete, anche necessaria quando si sta per andare ad affrontare i migliori pari-età dello stivale. E comunque, se per il terzo anno consecutivo la Mens Sana è tra le prime 16 d’Italia con la squadra Under 18 significa che è stato qualcosa di speciale, raggiungendo quello che è stato definito come un «traguardo tutt’altro che scontato e che premia il lavoro di un gruppo di ragazzi che finora hanno dato sempre tutto lavorando con grande serietà».

A tutto questo va aggiunta un’altra parte del lavoro portato avanti dallo staff, cioè quella di cercare di aggregare dei preziosi Under 16 (anche loro alle prese con un’interzona decisamente impegnativa), facendoli crescere e amalgamare bene nel gruppo dei più grandi. 4 elementi del 2002 – in anticipo di 2 anni pertanto - sono stabilmente con l’Under 18. Ed anche questa è una mossa non scontata per cercare di dare un progetto futuribile alle squadre. Un fattore che tutti devono avere ben presente in qualsiasi valutazione si voglia fare per il domani della Mens Sana. Di tutta la Mens Sana...


IL GIOCATORE DELLA SETTIMANA

Tra i protagonisti della vittoria su Avellino c’è anche Nemanja Misljenovic, autore di ben 15 punti contro la Scandone. Classe 2001, è stato reclutato nel 2015 dalla Stella Rossa Belgrado. È stato un anno importante per lui: arrivato in Italia insieme a Janko Cepic, ha concluso in questa stagione il suo terzo anno di formazione nel Belpaese e, pertanto, al termine dell’annata 2018/2019 potrà giocare da italiano. Sempre se i regolamenti attuali rimarranno in vigore. 2 metri e 3 centimetri di altezza, gioca più da ala che da pivot. Insomma, è un lungo moderno, atipico (come piace al coach che scrive in questo blog, ndr), mobile e dalla mano molto educata anche lontano dal ferro. Talento e tempismo in area però non mancano: per completare il suo bagaglio tecnico deve aggiungere fisicità, sfruttando maggiormente la sua verticalità.


LE PARTITE

Ultimi risultatiUnder 18 Elite Mens Sana-Montecatini 57-48. Under 18 Ecc Mens Sana- Empoli 72-62. Under 13 Mens Sana-Pistoia 50-48. Under 14 Elite Mens Sana-Affrico Firenza 60-70. Under 15 Mens Sana-Costone 60-56. Under 18 Elite Viareggio-Mens Sana 73-53. Under 18 Ecc. Mens Sana-Empoli 72-62. Under 18 Elite Mens Sana-Don Bosco Livorno 73-87. Under 18 Ecc. Mens Sana-Avellino 86-77. 

Prossime partite – 12 maggio, ore 16.30: U13 Virtus Rossa-Mens Sana. 12 maggio, ore 18.30: U18 Elite: Mens Sana-Pontedera. 15 maggio, ore 17: U15 Laurenziana-Mens Sana. 16 maggio, ore 19.45: U18 Elite: Montecatini-Mens Sana. 17 maggio, ore 18: U18 Ecc.: Caserta-Mens Sana.





***    
     

Leggi anche:

Crema Catalani

L'ultima volta fuori dai playoff di A2 per due anni di fila, poi...


Il tempo delle mele: l'Under 14. E Lurini per i più grandi

I premi alla stagione, i tifosi, i giovini e il futuro

Scendono le luci

Non c'è ciliegia sulla Tortona. Mens Sana fuori dai playoff

Under 16 Eccellenza campioni di Toscana. E riflettori su Vittorio Bartoli


Dal settimo al dodicesimo posto: tutte le combinazioni dell'ultima giornata

Una possibilità su cinque per non andare in vacanza il 23 aprile

C'era una volta Virtus Roma-Mens Sana...

La salvezza, gli sciabolatori, Cesare e le fideiussioni

Alla scoperta di Riismaa. E la Primavera Under 15: è l'ora di sbocciare

Scenari playoff, nel mirino quota 30. E Agrigento

Odor di salvezza

Tornei dentro l'uovo. Com'è andata

L'uscita di scena di Bertoletti
   
Meglio TARdi che mai

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (26) Anichini (33) associazione (50) avversari (138) Bagatta (7) Binella (15) Catalani (3) città (3) Coldebella (2) Colle (1) Comune (10) consorzio (64) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Fortitudo (1) Frullanti (27) giovanili (27) Griccioli (12) inchiesta (64) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (33) Macchi (4) Mandriani (3) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (93) mercato (78) Minucci (26) Moretti (3) Nba (2) pagelle (1) personaggi (2) Pianigiani (4) Polisportiva (39) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (30) Serie A (3) Sguerri (4) società (37) sponsor (25) statistiche (94) sul campo (407) Tafani (11) tecnica (1) tifosi (79) titoli (21) trasferte (22) Virtus (2) Viviani (3)