mercoledì 25 aprile 2018

Panico da zero a dieci: I premi alla stagione, i tifosi, i giovini e il futuro

"Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
Stagioni annunciate come trionfali in fiamme al largo dei bastioni di Biella... e ho visto i raggi Ebanks balenare nel buio vicino alle porte di Cagliari. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo, come i tiri di Casella. È tempo di finire la stagione". 
 
10 Salvezza In un'annata partita che sembrava dovessimo arrivare in Eurolega in quindici minuti siamo qui a festeggiare la salvezza che neanche si fosse vinto l'anello Nba. Ma è stata una stagione in cui niente ha funzionato come doveva funzionare (a parte pochissime cose forse), e in più di un momento questa stessa salvezza non sembrava poi così alla portata di mano. Quindi teniamocela stretta e vediamo di costruire un'altra salvezza anche fuori dal campo.
 
9 Ancore Cioè Ebanks e Kyzlink, due vere e proprie 'ancore di salvezza' a cui la squadra si è aggrappata quando il mare era parecchio mosso. Due che in questo campionato non c'entravano nulla e l'hanno dimostrato partita dopo partita. Resteranno gli unici ricordi buoni di questi mesi.

8 Tifosi Che ci sono sempre stati, perlomeno lo zoccolo duro. Anche quando era diventata una specie di perversione venire a palazzo. Quando ci voleva una discreta dose di autolesionismo visto lo spettacolo sconfortante da ammirare. Eppure ci sono stati, si sono arrabbiati quando era giusto arrabbiarsi e hanno sostenuto la squadra quando c'era da sostenerla. 


7 Staff Sopravvissuto a esoneri, stravolgimenti di roster e comunque in grado di riportare la nave in porto. Il talento questa squadra lo aveva, e lo ha dimostrato, ma era anche un roster disfuzionale con mille difetti e difficile da far giocare insieme. Non era così scontato riuscirci e loro ce l'hanno fatta, probabilmente rischiando una dozzina di infarti a partita per le incazzature.



Quello che Mecacci avrebbe voluto dire a ogni conferenza stampa
6 I giovini Come Simonovic, che da giovane ha vissuto di alti e bassi spaventosi per tutta la stagione. In attesa di capire cosa vuole fare da grande gli diamo un sei di fiducia per gli sprazzi che abbiamo visto quest'anno, dimenticando le tante volte in cui ci ha fatto mettere la testa tra le mani.

5 Bertoletti Dopo i tanti annunci, le grandi guerre a chi a detta di lui non voleva il bene della squadra e della società è stato il primo ad abbandonare la nave. Senza dare spiegazioni, a malapena facendo ciao ciao con la mano. Di lui ci resta il ricordo di un cappotto dal peso specifico di 1500 chilogrammi e il sottolineare quanto sono brutti e cattivi i giornalisti. Sic tranist. 


4 Schizofrenia Quella che ha dimostrato la squadra durante tutta la stagione, senza mai trovare una parvenza di cura. Passando da partite giocate alla perfezione ad altre in cui sembravano non presentarsi neanche in campo. Senza alcuna spiegazione logica. Con la frustrazione di vedere cosa avrebbe potuto fare questo roster a volte, per poi venire spazzato via poco dopo. Una fragilità mentale ed emotiva disarmante che ha segnato tutta la stagione e l'ha condotta in quel tunnel di imbarazzo in cui abbiamo sguazzato fino alla fine.



Più o meno tutte le domeniche guardando le partite
3 Panchina La grande accusata durante tutto l'annata. Inesistente a tratti, con un contributo quasi mai palpabile, ci ha regalato grandi momenti di ilarità è vero, ma anche discreti rischi di sincope. Oltre probabilmente ad aver irrimediabilmente compromesso la salute dei ferri del palazzetto.

2 Programmazione Andata a farsi benedire in pochissimo tempo. Quello che doveva essere un grande progetto triennale si è rivelato una corsa a tappare le falle che spuntavano un po' ovunque. Magari imparare dagli errori per il prossimo anno potrebbe essere una grande idea.


1 Voci Insistenti sulle difficoltà che ancora devono essere superate e non sono del tutto alle spalle fuori dal campo. Sarebbe bello vivere almeno una stagione senza questo tipo di cose. Molto bello.


0 Futuro Ancora tutto da definire e da costruire, con quasi l'intera squadra che saluterà per non tornare e un allenatore che è praticamente in uscita c'è da ricostruire tutto da zero. Di nuovo. Ancora da capire con quale budget, con quali ambizioni e con quali speranze. Forse la dimostrazione che tutta la programmazione di cui si parlava ancora deve essere rodata per bene.



I premi alla stagione:


Most Valuable Player Ebanks


Most Valuable 'Non guardarlo ora che si stoppa da solo, ma tra qualche anno vedrai...' Simonovic


Most Valuable Player Pescato Nel Mercato Che Ti Risolve La Stagione Kyzlink


Most Valuable Player Che Lo Guardi E Pensi 'Ma Perchè?' Casella


Most Valuable 'Doveva Smettere Tre Anni Fa' Borsato


Most Valuable 'Tra Qualche Anno Ci Ripenserete come "Ma Ti Ricordi Quel Brodo?"' Turner


Most Valuable 'MACCOSA' Lestini



Most Valuable Player Che Si Trasforma In Salvatore Della Stagione A Caso Vildera


Most Valuable 'Roba Che Ci Ripensi A Distanza Di Mesi E Ancora Non Ti Capaciti' Bagatta presidente


One Shining Moment Borsato che non prova i tiri della speranza per non sporcarsi le medie


Defensive Player Of The Year Tutti quelli che hanno giocato contro la Mens Sana



Quote Of The Season "Il progetto è triennale e non ce ne andiamo, vogliamo continuare e continueremo". Bertoletti quindici giorni prima di dimettersi.




***    
     



Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (34) Anichini (38) Asciano (3) associazione (51) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (15) Catalani (3) città (8) Coldebella (2) Colle (3) Comune (10) consorzio (65) Costone (2) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Fortitudo (1) Frullanti (36) giovanili (28) Griccioli (12) inchiesta (64) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (34) Macchi (7) Mandriani (10) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (93) mercato (78) Minucci (26) Moretti (3) Nba (2) pagelle (1) personaggi (8) Pianigiani (4) Poggibonsi (3) Polisportiva (40) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (36) Serie A (3) Sguerri (10) società (41) sponsor (25) statistiche (100) sul campo (444) Tafani (11) tecnica (1) tifosi (79) titoli (21) trasferte (22) Virtus (9) Viviani (3)