lunedì 14 febbraio 2022

L'addio di Bruno, il mercato e 7 partite (più una). Virtus, è il mese che decide la stagione

Ennesima sconfitta esterna per la Virtus, battuta ad Arezzo per 82-75. Un risultato che salva comunque la parità nella differenza canestri e che, tutto sommato, fa vedere il bicchiere mezzo pieno: restare in partita fino alla fine è stata un’impresa per i rossoblù che si erano presentati privi di Nepi, Lenardon, Bartoletti e Cannoni (tutti positivi al Covid) e senza Bruno che nel frattempo ha rescisso con Via Vivaldi. Ma qui non stiamo parlando dell’Italrugby dove la sconfitta è di default o della pallavolo dove anche perdere può portare qualche punto in classifica: alla Virtus serve altro, soprattutto in vista dell’infuocato mese che si prospetta di fronte ai ragazzi di Spinello. E, in tal senso, anche il mercato potrebbe regalare qualche novità al team virtussino. 

La notizia della separazione consensuale con Lorenzo Bruno ha infatti aperto diversi scenari in casa Virtus:
- Ipotesi 1. Zambonin diventa il lungo titolare, Avdiu la sua riserva e il roster non si tocca cercando di arrivare così fino a fine stagione
- Ipotesi 2. Via un pivot se ne prende un altro. La società torna sul mercato e cerca un sostituto per Bruno. Ipotesi tuttavia poco probabile vista la generale difficoltà nel reperire centri puri. Figuriamoci poi se questa ricerca deve essere fatta a stagione in corso.
- Ipotesi 3. Quella più probabile: la Virtus torna sul mercato alla ricerca di un lungo duttile che possa operare sia da 4 che da 5, anche per poter dare alternative tattiche alle rotazioni di coach Spinello nel settore lunghi.
È chiaro che la società si sta già guardando intorno anche perché, se come sembra dovesse arrivare un nuovo innesto, l’operazione va fatta il più presto possibile, per poter così permettere al nuovo di farsi trovare pronto al tour de force che attende i rossoblù.

Sono infatti sette (più una) le partite in programma per la Virtus nel giro di un mese. Nel dettaglio si tratta di:
- 20 febbraio: Virtus-Spezia
- 23 febbraio: Montevarchi-Virtus (recupero dell’ultima giornata di andata)
- 27 febbraio: Cus Pisa-Virtus
- 6 marzo: Virtus-Agliana
- 9 marzo: Lucca-Virtus (recupero della prima giornata di ritorno)
- 12 marzo: Don Bosco Livorno-Virtus
- 20 marzo: Virtus-Montecatini
A queste va aggiunto con molta probabilità anche il recupero del match interno contro Prato, rinviato a causa del “focolaio” scoppiato all’interno del gruppo virtussino.

Incontri che rappresentano un autentico spartiacque stagionale per la Virtus. Tra recuperi e scontri diretti, la fisionomia della classifica potrebbe completamente trasformarsi nel giro del prossimo mese. Bene quindi farsi trovare pronti all’appuntamento. Se la situazione Covid dovesse rientrare, la Virtus potrebbe tornare a disporre di tutti i suoi play (Bartoletti, Lenardon e Nepi) già dal prossimo incontro. Discorso diverso invece per Imbrò che potrebbe tornare a disposizione a fine mese (auspicabilmente a Pisa), mentre la stagione di Ricciardelli è nuovamente finita con largo anticipo. Purtroppo, verrebbe da dire, visto che la carriera di questo giovane è sempre stata segnata da tantissimi infortuni.

Insomma, le montagne russe della stagione virtussina non sono affatto finite e anzi, da quel che sembra, potrebbero durare almeno fino a primavera. Solo allora capiremo se anche questa Virtus riuscirà a “germogliare”, nonostante gli infortuni, i contagi e tutte le altre incognite che fino a questo momento hanno intaccato il cammino rossoblù.  

Andrea Frullanti

***

Leggi anche:  

Mal di trasferta, assenze e classifica fluida. La sottile linea di galleggiamento della Virtus 

Giovani, concreti e decisivi. La Virtus batte Valdisieve e mette in mostra i suoi gioielli 




 
 
 

 
 
 
 

 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (70) Anichini (68) Asciano (34) associazione (61) avversari (138) Bagatta (8) baskin (1) Binella (16) C Gold (22) C Silver (32) Catalani (3) Chiusi (25) città (16) Coldebella (2) Colle (38) Comune (25) consorzio (70) Costone (87) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) derby (1) Eurolega (2) ex (49) Finetti (1) fip (2) Fortitudo (1) Frullanti (173) giovanili (40) Grandi (39) Griccioli (12) inchiesta (71) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (31) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (19) media (13) Mens Sana Basket (148) mercato (90) Minucci (28) Moretti (3) Nba (3) pagelle (8) palazzetto (8) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (60) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (125) Serie A (3) Sguerri (22) silver (1) società (84) sponsor (28) statistiche (106) storia (59) sul campo (672) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (110) titoli (21) trasferte (22) Virtus (125) Viviani (3)