martedì 28 ottobre 2014

Parte la Nba. Con questi ex mensanini

Oggi tocca a qualcosa di un po' più leggero. Parte la Nba e ha senso andare a vedere dove sono gli ex mensanini. Anche se non è lo stesso senso di quando è partita la Serie A (vedi post sugli ex mensanini in A) e c'era probabilmente da riempire un buco (qui il post sul vuoto lasciato dalla Mens Sana).

Il grande salto da Siena alla Nba l'ha fatto Erick Green: giocherà a Denver, che l'aveva scelto un anno prima, l'aveva accompagnato nella scelta della sua squadra europea e se gli ha dato fiducia deve essere stata soddisfatta della crescita (my 2 cents: un altro anno in Europa sarebbe stato meglio, vedi la sua "scomparsa" ai playoff).

L'altro ex mensanino che gioca in Nba è Gigi Datome, al secondo anno a Detroit, si spera (anche se le prime indicazioni non lasciano molto ottimisti) con più spazio del primo nel caos dei Pistons, lontani parenti di quelli gloriosi. Poi ci sono due figli d'arte. Al Horford, il figlio di Tito, è la stella di Atlanta. E Austin Daye a San Antonio ha meno successo, ma è il figlio di Darren.

E poi ci sono due ex mensanini in panchina. Arrivato al posto di Cedric Jenkins (a sua volta sostituto di Frank Kornet) per le ultime 8 partite del 1992 (4 vinte), Bob Thornton tornò alla Mens Sana due anni dopo per la cavalcata trionfale dell'Olitalia di Pancotto chiusa con la promozione in quell'A1 poi mantenuta fino a questa estate. Ecco: dal 2011 Thornton è uno degli assistenti allenatori di Memphis.

Infine, non in ordine di importanza (anzi), David Vanterpool. Leader della Mens Sana del primo scudetto, due anni a Siena. Poi due anni al Cska vincendo l'Eurolega ancora da leader, poi iniziando la carriera di assistente. Poi lo sbarco in Nba a Oklahoma City come scout e, poco prima della promozione ad assistente gm, è andato a Portland da assistente allenatore. E' lì da allora, candidato nel frattempo anche ad alcuni posti di capo allenatore (un anno fa Philadelphia, per esempio).

A ognuno il suo.

ps: Non c'era mai stato modo di parlarne, ma nell'occasione ricordiamo che, della squadra dell'anno scorso, sono in giro per l'Europa Crespi a Vitoria, Hunter all'Olympiacos, Haynes al Maccabi, Janning all'Efes, Rochestie al Nizhny Novgorod, Carter ad Ankara (non Eurolega). Giusto per non perdere i contatti.

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (66) Anichini (46) Asciano (12) associazione (59) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (16) Catalani (3) città (12) Coldebella (2) Colle (15) Comune (18) consorzio (69) Costone (21) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Fortitudo (1) Frullanti (66) giovanili (36) Griccioli (12) inchiesta (69) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (35) Macchi (29) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (96) mercato (88) Minucci (27) Moretti (3) Nba (2) pagelle (2) palazzetto (2) personaggi (10) Pianigiani (4) Poggibonsi (9) Polisportiva (50) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (41) Serie A (3) Sguerri (12) società (75) sponsor (27) statistiche (105) sul campo (500) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (92) titoli (21) trasferte (22) Virtus (31) Viviani (3)