lunedì 12 ottobre 2020

Derby e agonismo, assetti e certezze, competere e addirittura vincere. Nel ricordo di Sandro

Battere Virtus e Costone in un giorno solo. Roba che stimola l’appetito in vista della stagione, ammesso che ci possa essere una stagione. Mentre queste poche righe sul Memorial Finetti vanno giù, non è ancora chiaro se la C Gold e la C Silver rientreranno tra gli sport tagliati dalla scure del governo. Se non lo saranno, quali indicazioni si possono trarre per il campionato biancoverde?

LE AVVERSARIE - Contro la Virtus è stata partita vera, tutto sembrava fuorché un incontro di preseason, a cominciare dagli scazzi nei confronti degli arbitri, da qualche colpetto proibito volato in campo, dall’accompagnamento sonoro delle due panchine, dalla voglia di prevalere che alla fine ha premiato proprio Sprugnoli e compagni.

Contro il Costone gara dai due volti, con qualche esperimento in più, con l’assenza di Bruttini in casa gialloverde (out dopo 43 secondi nella gara con la Virtus per un sospetto stiramento) che ha sicuramente privato Braccagni di un terminale offensivo molto importante.

I QUINTETTI - Coach Binella ne ha a disposizione millequattrocentocinquantasette. Da qui al 31 ottobre avrà modo di insistere su quelli più efficaci, lasciando da parte o mettendo in naftalina per tempi migliori assortimenti meno convincenti. Spicca, rispetto allo scorso anno, la possibilità di variare l’assetto della coppia sotto canestro, con quattro alternative. Di queste, Chiti garantisce bei movimenti nel pitturato (ma quanto è brutta l’espressione “nel pitturato”, chi diamine l’ha inventata?), Iozzi non molla mai di un centimetro, Sabia si fa trovare pronto. Meno appariscente il contributo di Manetti.

Tra i 13 esterni a disposizione, piace molto l’apporto di Gelli nella sfida di C Silver. Senza strafare, attende il suo turno e la mette. Chi tende a tenerla un po’ di più è Perin, la cui capacità però di poter segnare da fuori ma andare anche in post basso, con quel fisico che si ritrova, sarà un’arma molto interessante quando conterà davvero. Su Sprugnoli non c’è bisogno di aggiungere altro. Molto bene Pannini: non avrebbe esattamente la stazza per competere, ma le qualità invece ci sono tutte. E con quelle compensa alla grande la mancanza di centimetri.

LA DICHIARAZIONE - “Sono molto soddisfatto, il percorso è lungo, ci godiamo questa vittoria. È stata una buona serata, temevano un po’ la seconda partita perché siamo stati fermi ad aspettare la sfida degli altri. In generale ho ricevuto buone indicazioni, specialmente nella prima partita che ci ha richiesto uno sforzo fisico molto grande. Nel momento in cui c’era bisogno di risposte le ho avute. 

Questo era un torneo importante per ricordare Sandro ma anche per la grande qualità degli avversari da affrontare. Con la Virtus test ad alta intensità fisica. Potevano vincere anche loro, è una buona soddisfazione. 

Contro il Costone Eravamo partiti sotto tono, camminando, mentre loro hanno messo sul parquet una buona intensità e una presenza fisica sul campo. Poi abbiamo giocato un secondo periodo di risveglio e siamo andati decisamente meglio”. (coach Pierfrancesco Binella)

Mercoledì 14 è già il momento di tornare in campo, contro Castelfiorentino, sabato 17 si replica a Asciano, il 25 poi ultimo ritocco contro Colle Basket. Si entra nel vivo, tra poco in palio ci sono due punti. Sempre che Conte, in serata, non decida diversamente.

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (69) Anichini (56) Asciano (34) associazione (60) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (16) Catalani (3) Chiusi (25) città (14) Coldebella (2) Colle (38) Comune (20) consorzio (70) Costone (46) Costone femminile (15) Crespi (8) Cus (1) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Finetti (1) Fortitudo (1) Frullanti (115) giovanili (36) Grandi (36) Griccioli (12) inchiesta (70) infortuni (5) iniziative (5) Legabasket (1) Libero basket (1) Lnp (35) Macchi (30) Maginot (1) maglia (7) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (18) media (11) Mens Sana Basket (143) mercato (89) Minucci (27) Moretti (3) Nba (2) pagelle (8) palazzetto (4) personaggi (19) Pianigiani (4) Poggibonsi (31) Polisportiva (54) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (67) Serie A (3) Sguerri (22) società (84) sponsor (28) statistiche (105) storia (52) sul campo (574) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (105) titoli (21) trasferte (22) Virtus (58) Viviani (3)