venerdì 21 ottobre 2016

Il Consorzio in moto, i consorziati sulle maglie e l'Associazione in assemblea

Non ci fosse anche un bel gruzzolo da trovare, e dunque qualche bella soluzione da cercare, avrebbero un che di idilliaco i resoconti della pace scoppiata nel Consorzio dopo l'ultimo cambio degli equilibri, a cui il cda di lunedì sera ha dato anche i crismi dell'ufficialità. Oltre a essersi messo all'opera in un paio di direzioni, la cui riuscita dirà se oltre all'idillio c'è anche una rinnovata efficacia. Tutto mentre nelle prossime ore un altro consorziato si prepara a entrare sulle maglie mensanine e mentre l'Associazione vivrà nella serata di venerdì una delle assemblee più importanti dalla sua fondazione.

Uno dei punti di partenza è stato la formalizzazione della rinuncia alla figura del direttore generale nella persona di Gian Gastone Brogi, che negli ultimi mesi aveva tirato le fila. Tra l'altro il suo nome torna in mente proprio in queste ore, visto che è stato lui ad avere un rapporto privilegiato con Maurizio Sani di Stosa, uno dei tre assenti al cda di lunedì insieme a Poggiali (Felsina) e Savini (Fiore), ma anche l'azienda che - presente anche domenica scorsa alla partita attraverso un altro rappresentante - in queste ore annuncerà un accordo di sponsorizzazione per comparire sulle maglie, per la precisione dietro le maglie, della Mens Sana. Un passo in avanti per quello che è forse il più facoltoso tra i consorziati, magari anche nell'ottica di una auspicata futura crescita ulteriore.

Questione di punti di vista: c'è chi sostiene che tirare dentro un'azienda del genere all'interno del Consorzio non sia stata una grande mossa, visto che era sul tavolo anche l'auspicio di averla come main sponsor. Intanto Stosa un passo avanti lo fa, ed è già il secondo consorziato, dopo Terrecablate, che fa il salto tra gli sponsor. Per capirsi sull'entità, è un po' più di quanto avrebbe contribuito se da consorziato avesse comprato il massimo delle quote possibili (cinque, da 5000 euro). Ma nel Consorzio resta, con quota singola. Oltre alla nota assenza di main sponsor, rispetto alla scorsa stagione restano da vendere gli spazi per gli sponsor secondari davanti alla maglia - che valgono di più - e sui pantaloncini - e non è detto che non ci siano novità a breve - ma la sponsorizzazione del retro della maglia è qualcosa in più rispetto all'anno scorso, quando non esisteva.

*** 

Il cda del Consorzio di lunedì è andato come era negli accordi. Dopo essersi guardati in faccia nei precedenti appuntamenti tra singoli consorziati (i cosiddetti "dissidenti", la cui voce in più di un'occasione è stata Luca Gentili) e la presidenza (rappresentata in queste settimane di ricucitura da Egidio Bianchi) e aver ragionato sui motivi per cui non aveva funzionato, si è fotografata la situazione di blocco a cui si era arrivati, si è inquadrato il potenziale di un gruppo tra cui ci sono imprenditori capaci e si è ragionato sulle operazioni da fare.

Cioè? Mandato alla stessa agenzia di comunicazione che lavora per la Mens Sana di lavorare al reperimento di nuovi consorziati, non in esclusiva ma di concerto col lavoro che già starebbero facendo i consorziati stessi, con auspici di portare a casa alcuni interessati "dormienti" da risollecitare per fare il passo successivo. Si sono poi individuati dei gruppi di lavoro per muoversi in due direzioni: riallacciare i rapporti con i consorziati, studiando le condizioni a cui offrire loro spazi diversi rispetto agli inserzionisti, e a quali condizioni, riallacciando i rapporti; e un gruppo per la prevista modifica dello statuto.

La presenza e l'azione dei tre commercialisti messi in pista - Pino Mastrandrea, Marco Turillazzi ed Egidio Bianchi - è considerata centrale per quest'ultimo punto ma anche per individuare le soluzioni tecniche migliori per affrontare il vero scoglio urgente: il ripianamento delle perdite, 115mila euro. Poi, solo dopo, si ragionerà del vociferato rimpasto nel cda della MSB 1871, in cui gli avvicendamenti potrebbero essere uno o più di uno.

Per il ripianamento, c'è da raccogliere la disponibilità dei consorziati: c'è un altro cda del Consorzio la settimana prossima ed è in programma la convocazione anche di un'assemblea dei consorziati. E' un dato di fatto la mutata situazione rispetto alla nascita del Consorzio quando si era presunto che sarebbe bastato il chip di ingresso (1500 euro per ogni impresa) per affrontare il momento del ripianamento delle perdite. Ci sono alcune proposte sul tavolo, cercando la soluzione per tutelare e non perdere anche chi non ce la fa a partecipare al ripianamento. E cercandola entro la prossima assemblea dei soci (preparata dal cda del basket che si è tenuto ieri sera) in programma sul finire della scorsa settimana sul tema obbligato del ripianamento.

***

Il ripianamento è un tema centrale anche dell'assemblea di Io tifo Mens Sana in programma stasera. Ci sarà da decidere come riuscire ad arrivare ai necessari 44mila euro per mantenere la propria quota del 20% della società, evitando il ricorso alle risorse che arriveranno dai tesseramenti che potrebbero partire da gennaio, e contando ancora sui risultati del crowdfunding.

La strada non sembra breve, se a 10 giorni dalla scadenza siamo a circa 6000 euro, non proprio vicini ai 10000 che farebbero scattare il cofinanziamento di altri 10000 dalla Fondazione ChiantiBanca. Ma tra chi se ne sta occupando c'è la fiducia di chi ha visto, ad esempio nella partita di domenica scorsa, gente voler contribuire di persona (circa un decimo di quanto raccolto finora) perché non aveva potuto o voluto farlo online. E anche stasera all'assemblea ci sarà la possibilità di farlo.

E' poi l'assemblea in cui saranno portati tutti i conti dell'Associazione, saranno formalizzate le dimissioni di Barlucchi e Guidarini da presidenza e vicepresidenza, perché entrati nel cda del basket, e saranno discusse le modalità di elezione del nuovo direttivo, se con liste chiuse o aperte, se con votazioni solo di persona o anche a distanza... La carne al fuoco non manca.

4 commenti:

  1. è noto il numero degli abbonati di questa stagione?
    Nella scorsa stagione la società fece un comunicato il 20/10/2015 e mi sarei aspettato di leggerlo questa settiamana.

    altra considerazione: come mai il Consorzio BSS dopo una ottima partenza con la creazione del suo (bel) sito, non lo aggiorna più? nè con i nuovi accordi annunciati, nè con gli eventi che ci sono stati (presentazione squadra).
    Le foto della squadra sul sito ritraggono giocatori che non ci sono più...
    I mancati aggiornamenti danno un brutto segnale di immobilismo, al contrario di quanto in realtà accade...

    RispondiElimina
  2. mi associo:

    società: quanti sono gli abbonati? siamo a fine ottobre...

    consorzio: perché il sito non è più aggiornato? (secondo me con le ultime novità qualcosa si sblocca ;)...)

    di nuovo società: quella foto di squadra lì non l'ho vista, ma lo sfondo della testata del sito è la foto della maglia dell'anno scorso. e anche il merchandising pubblicizzato alla fine della home è della scorsa stagione. tutta roba di un altro sponsor tecnico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... a proposito di sito aggiornato, su quello della Società, le "news" sulle giovanili sono ferme alle finali Under 18 di Giugno 2016 e i roster sono ancora quelli dell'anno scorso... la categoria Under 20 Eccellenza (cioè quella che dovrebbe essere la squadra più importante dopo la A2 e che, insieme all'Under 18 Eccellenza, è iscritta ai campionati come "Mens Sana Basket 1871" non come "Academy") essendo stata introdotta in questa stagione non è neanche menzionata!
      Se viene presa la discutibile decisione (incomprensibile per chi non è addentro agli oscuri meccanismi Mensanini) di non aggiornare più la sezione Giovanili del sito "Mens Sana 1871" almeno si metta un link che rimanda al sito Basketball Academy...

      Elimina
    2. visto che basta chiedere, vedi abbonamenti, magari funziona anche in questo caso :)

      Elimina

gli argomenti

altre senesi (65) Anichini (46) Asciano (12) associazione (58) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (16) Catalani (3) città (10) Coldebella (2) Colle (15) Comune (18) consorzio (69) Costone (20) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Fortitudo (1) Frullanti (66) giovanili (34) Griccioli (12) inchiesta (69) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (35) Macchi (29) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (96) mercato (87) Minucci (27) Moretti (3) Nba (2) pagelle (2) palazzetto (2) personaggi (10) Pianigiani (4) Poggibonsi (9) Polisportiva (49) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (41) Serie A (3) Sguerri (12) società (72) sponsor (26) statistiche (105) sul campo (500) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (90) titoli (21) trasferte (22) Virtus (30) Viviani (3)