domenica 12 marzo 2017

Dopo il minimo di punti, dopo la peggior sconfitta interna: il k.o. con l'ultima in classifica

Agropoli è ultima in classifica. Aveva perso le ultime dodici partite. Non vinceva dall'8 dicembre. Da più di tre mesi. E' tornata a vincere con la Mens Sana, e non tragga in inganno il risicato 76-75 finale. La Mens Sana ha avuto anche il pallone per vincere, ma dal 7-5 dopo 3'38" è sempre stata sotto: fino alla fine, gli ultimi 36'22" sotto nel punteggio. Agropoli è l'ultima squadra contro cui la Mens Sana ha giocato con lo sponsor sulla maglia, Agropoli se la sostanza (l'accordo) riuscirà a prevalere sulla forma (i tempi tecnici per gli adempimenti restanti) sarà l'ultima squadra contro cui la Mens Sana ha giocato senza sponsor sulla maglia. E' la cosa migliore di una serata da archiviare sotto la categoria "brutta figura". Cominciano a essere più di una.

IL GIOCATORE
Se gli archivi online delle varie leghe sono affidabili, l'ultima volta che Simone Flamini aveva segnato almeno 23 punti, anzi furono proprio 23, era il 13 aprile 2006. Praticamente 11 anni fa. Scafati-Ferrara, 85-67, la partita in cui i campani conquistarono con una giornata di anticipo la promozione in Serie A, penultima di campionato in Legadue. Quest'anno il capitano della Mens Sana ha segnato due volte dieci punti. Mai oltre. Una volta tre triple, ma su dieci tentativi (con Biella). Stavolta ha chiuso con 9/11, di cui 5/7 da tre punti. Ecco, non riuscire a vincere nel giorno in cui Flamini tira fuori una partita del genere è da mangiarsi le mani. Nota di merito per i 9 minuti di Dario Masciarelli, con 4 punti fatti (1/1 da due, 0/1 da tre, 2/2 ai liberi) con un rimbalzo, un recupero e due falli subiti. Se le restanti sei giornate servissero a capire che ruolo potrà avere nella Mens Sana dell'anno prossimo...

IL MOMENTO DECISIVO
L'ultima azione. La Mens Sana era rientrata dal 70-56 di metà quarto periodo al -4 con un 10-0 stoppato solo dall'espulsione di Mike Myers. Arrivata all'ultimo tiro sul -1. KT Harrell invece di prendersi l'ultimo tiro scarica per Tavernari da fuori. Il contrario che a Legnano, stesso esito. 

LA STATISTICA
Mike Myers ha fatto due falli nei primi tre minuti. Tre nei primi nove minuti, di cui quattro passati in panchina. Giovanni Vildera ha fatto cinque falli in quattro minuti. Tommaso Pichi ha giocato due minuti.

LA CHIAVE
Il futuro. Da qui alla fine ci si gioca anche il futuro. E' vero, il discorso riguarda in primis il management e lo staff tecnico, ma anche i giocatori. Alcuni di loro hanno fatto tanto fin qui, tirare i remi in barca adesso non sarebbe geniale. Ci sono difficoltà oggettive. Va bene la perdurante assenza di Bucarelli, va bene i problemi di quantità, va bene i problemi di qualità (tralasciando che questo campionato non è solo talento, anzi, e infatti di fronte c'era l'ultima in classifica), va bene la disperazione di chi c'era di fronte... ma anche no. Tavernari ha sbagliato 25 degli ultimi 29 tiri da tre. Saccaggi? Chi? Mascolo? Virgola. L'attacco da sempre è quello che è. No, oggi non è una squadra da playoff. Si veniva dalla peggior sconfitta interna della storia della Mens Sana, aspettarsi una reazione non è retorica. Non ha dato grandi risultati essere stati praticamente graziati da una piazza che in altri tempi avrebbe reagito ben diversamente a un evento del genere. E prima c'erano stati i 55 punti segnati a Legnano.

LA DICHIARAZIONE
Giulio Griccioli, allenatore Mens Sana: "Siamo stati dei fantasmi in campo a tratti in maniera imbarazzante. Qualsiasi cosa fatta era fatta male, perché fatta con un'energia che non era neanche lontanamente paragonabile al minimo sindacale, col massimo rispetto per l'intensità che invece Agropoli ha messo, e se qualcuno se n'è sorpreso che c... di campionato ha giocato finora?! Due settimane passate a ripetere le stesse cose in palestra si vede che sono state troppe, evidentemente era meglio non dirgli un c... Se si devono presentare così è un casino. Ho cercato di mantenere la calma anche quando c'era da perderla, perché c'era veramente da picchiare qualcuno. Ho continuato a sostenere alla squadra che potevamo provare a vincerla in ogni momento: bisognava fare sette cose di fila fatte bene, quattro in attacco e tre in difesa o viceversa, e così in effetti è stato. E' difficile da accettare, e non parlo della sconfitta, che sta nel nostro gioco, così come ci sta perdere ad Agropoli, anche se aver dato 4 punti a una squadra che ne ha 12... vabbè...".

LE ALTRE
Se il campionato finisse oggi, la qualificazione della Mens Sana ai playoff sarebbe sul filo: è ottava a pari punti con Casale (con cui è 2-0 negli scontri diretti), Rieti (1-1 ma differenza canestri pesantemente sfavorevole) e Trapani (0-1, si deve giocare a Siena). Davanti non è scappata Agrigento, settima a +2 a quota 26 (sconfitta a Rieti), mentre sono già 4 i punti di gap da Latina (+1 a Trapani), Virtus Roma (vinto il derby in casa Eurobasket) e Treviglio (+2 con Casale). Tra le prime, da segnalare il successo con cui Legnano terza ha fermato in casa Biella capolista, mentre Tortona seconda ha festeggiato il ritorno a casa a Voghera battendo Scafati: i campani, pur avendo lo scontro diretto a favore, sono stati agganciati in coda da Agropoli e condividono ora l'ultimo posto. Sono a -2 da Reggio Calabria terzultima, che ha perso lo scontro diretto con Ferentino quartultima: i ciociari a 20 punti sono a +6 dalla salvezza e a -4 dalla Mens Sana, e domenica arrivano al PalaSclavo.

Nessun commento:

Posta un commento

gli argomenti

altre senesi (66) Anichini (46) Asciano (12) associazione (59) avversari (138) Bagatta (7) baskin (1) Binella (16) Catalani (3) città (12) Coldebella (2) Colle (15) Comune (18) consorzio (69) Costone (21) Crespi (8) De Santis (2) Decandia (1) Eurolega (2) ex (48) Fortitudo (1) Frullanti (66) giovanili (36) Griccioli (12) inchiesta (69) infortuni (5) iniziative (5) Lnp (35) Macchi (29) Mandriani (17) Marruganti (20) Mecacci (18) media (10) Mens Sana Basket (96) mercato (88) Minucci (27) Moretti (3) Nba (2) pagelle (2) palazzetto (2) personaggi (10) Pianigiani (4) Poggibonsi (9) Polisportiva (50) ramagli (19) Ricci (21) riposo (2) Salvadori (41) Serie A (3) Sguerri (12) società (75) sponsor (27) statistiche (105) sul campo (500) Tafani (11) tecnica (3) tifosi (92) titoli (21) trasferte (22) Virtus (31) Viviani (3)